Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
daddaborromeo

Famiglie con diritto di battere moneta nel S.R.I.

Risposte migliori

daddaborromeo

Ciao, per motivi di studio e collezione sono alla ricerca di informazioni e monete riguardanti le famiglie con diritto di battere moneta nel Sacro Romano Impero, parlo di sole monete da ostentazione, non di famiglie infeudate. Se aveti già collezioni con questa tematica e cercate scambio di pareri o se avete monete appartenenti a questa tematica e volete disfarvene, contattatemi. Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

ciao! ovviamente sono interessato a questa discussione...

Mi chiedo però che cosa intendi quando fai la distinzione fra monete di ostentazione (intendendo, credo, con famiglie con il diritto di battere moneta) e famiglie infeudate...

Il diritto di battere moneta - se non sbaglio, ma sono lieto di essere corretto - riguarda un territorio, un feudo, non la famiglia "feudataria".

Ad esempio il diritto di battere moneta è connesso al Grafschaft, non al Graf, che questo diritto lo esercita (non so se mi sono spiegato) ;)

Per essere più chiari, se una famiglia era feudataria - poniamo della Contea X (senza diritto di monetare) e della Baronia Y (con diritto di battere moneta), quella stessa famiglia coniava in Y ma NON in X.

Ad ogni modo tornando alle monete di ostentazione (di solito talleri e multipli) credo abbastanza interessanti quelle di Orciano Pisano, coniate a Firenze nel 1791 e 1796 da Tommaso II Obizzi (1758-1803). Orciano era un marchesato del SRI senza diritto di battere moneta: quelle dell'Obizzi sono a mio parere da considerarsi "medaglie di ostentazione" con lo stesso intrinseco del tallero, ma non monete a tutti gli effetti perché non supportate da un diritto reale di coniazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo

in effetti dopo aver postato il nuovo argomento, mi sono accorto della imprecisione, ma non sapendo come si fa (e se si può) correggere, ho dovuto lasciare stare. Vediamo se riesco a spiegarmi meglio....la contea di Merano, oltre che godere del diritto di battere moneta, godeva di ampie autonomie politiche tanto da potersi (a mio avviso) dichiarare uno stato indipendente all'interno del SRI, mentre le monete dei Lobkowitz, dei Liechtenstein, dei Trivulzio, dei Montfort (e via dicendo) anche se battute (la maggior parte a Vienna) con riferimenti ai feudi di famiglia, questi feudi non godevano di libertà tali da potersi considerare "stati a se". Ecco, a me interessano le monete da ostentazione, coniate nei territori facenti parti del SRI, in genere si tratta di mezzi talleri, talleri o multipli, in genere coniati tra il 1500 e la fine del 1700, riccamente decorati di grand'armi e onoreficenze. Io ne possiedo alcune, ma sono in genere monete piuttosto rare e di difficile reperibilità. Per questo cerco foto e notizie di altri collezionisti che ne possiedono ed eventuali offerte di chi invece vuole disfarsene. Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo

ora provo a inserire qualcuna delle mie monete...vediamo se riesco...

Fam. Lobkowitz, principe Francesco Giuseppe Massimiliano, 20 kreuzer

post-8234-1202325744_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo

sempre fam. Lobkowitz, retro dei 20 kreuzer, anno 1794...chi mi aiuta nell'identificare i due stemmi? ovviamente uno sarà Lobkowitz....ma quale dei due? e l'altro che stemma è?

grazie

post-8234-1202326053_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

lo stemma a destra è Lobkovitz, mentre quello di sinistra è Savoia Carignano (???? Piergi????)

forse preché era figlio di Gabriella di Savoia Carignano?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo

un groschen da 3 kreuzer di Karl von und zu Liechtenstein, zecca di Troppau (Boemia)

CAROL°D°G° MVNS°ET°OLS

busto del principe rivolto a destra

post-8234-1202332840_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo

un groschen da 3 kreuzer di Karl von und zu Liechtenstein, zecca di Troppau (Boemia)

CO°GLA°SVP° CAP°V°SL°6IZ (anno 1612)

al centro lo stemma Liechtenstein, sotto........qualcuno ha qualche suggerimento per il monogramma sotto lo scudo? grazie

post-8234-1202333065_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

secondo me è il monogramma dello zecchiere o del maestro di zecca ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo

si, lo immaginavo, ma qualche notizia più precisa sul nome? io purtroppo non ho trovato nulla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

provo a vedere stasera se riesco a trovare qualcosa ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo

beh, di certo non è l'arma della moglie (Schwarzenberg), dunque per esclusione....Savoia Carignano ?!?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
beh, di certo non è l'arma della moglie (Schwarzenberg), dunque per esclusione....Savoia Carignano ?!?

anche perché se fosse della moglie gli scudi sarebbero invertiti ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo
beh, di certo non è l'arma della moglie (Schwarzenberg), dunque per esclusione....Savoia Carignano ?!?

anche perché se fosse della moglie gli scudi sarebbero invertiti ;)

311958[/snapback]

...e mi domandavo.....chissà quanto avrà rosicato la moglie per il fatto di contare, per il marito, meno della madre...ahahahahah.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

non è che Schwarzenberg è parte dello scudo di destra? Magari nel cuore, come pretensione, o nei quarti minori ;)

Puoi mandare una foto più grande del solo stemma Lobkowitz? Vorrei vedere se riesco a sciogliere i quarti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo
non è che Schwarzenberg è parte dello scudo di destra? Magari nel cuore, come pretensione, o nei quarti minori ;)

Puoi mandare una foto più grande del solo stemma Lobkowitz? Vorrei vedere se riesco a sciogliere i quarti.

311984[/snapback]

faccio di meglio, inserirò le foto di una moneta Schwarzenberg così da poter confrontare gli scudi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo
Schwarzenberg è così:

Wappen_der_F%C3%BCrsten_von_Schwarzenberg_1792.jpg

311992[/snapback]

vado a memoria, la conferma la darò dopo aver rivisto la moneta, ma non mi sembra ci siano riferimenti a Schwarzenberg nello scudo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
non mi sembra ci siano riferimenti a Schwarzenberg nello scudo

se non sbaglio il 3° quarto è palato come il 1° di Schwarzenberg ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo

in realtà ho guardato bene ora la moneta, lo scudo di destra, partito di uno e troncato di due, ha nel quinto quartiere il palato Schwarzenberg, o almeno ha le stesse colorazioni, mancano però riferimenti al secondo quarto Schwarzenberg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo

Ferdinand zu Schwarzenberg, Reichstaler 1696, modulo largo (47mm), zecca di Kremnitz

post-8234-1202391128_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daddaborromeo

sempre Ferdinand zu Schwarzenberg

post-8234-1202391242_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

utenteBannato

C'è anche la famiglia Eggenberg che ha battuto monete per Gradisca

post-8022-1203677149_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

utenteBannato

Principe Annibale Alfonso Emanuele (1679-1739). Porcia, Zecchino, Moneta di ostentazione estremamente rara coniata nel 1704 (4 pezzi conosciuti) dal suddetto principe che aveva più titoli che tipi monetali, difatti egli era 5° Principe di Porcia del Sacro Romano Impero, Conte di Porcia Brugnera Ortenburg e Mitterburg, Conte principesco di Tettensee, Signore di Spittal, Gran Maestro della Corte del Conte principesco di Gorizia dal 1698, Conte Palatino e Signore di Ragogna, Consigliere dell’Imperatore Carlo VI.

post-8022-1203677450_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×