Jump to content
IGNORED

Greca??


Recommended Posts

Salve eg1979----->proporrei questa ma l'utente tacrolimus immagino che ti possa aiutare meglio!

CILICIA-Anazarbus Epoca di Traiano 113/114d.C.

Dritto Testa velata di Persefone di fronte dovrebbe avere spighe di grano e testa di papavero (forse si intravedono malamente, potresti drmi conferma?)

legenda: KAICAP Y(Pgreca) ANAZAP

Rovescio testa velata di di Demetra indossante sul capo un Polos di fronte al viso torcia. Legenda dietro il capo E(Epsilon minuscola)T -B(lamda)P

Link to comment
Share on other sites


Eg,

concordo con la classificazione di Teodato; essa coincide con quella che (indipendentemente) ti ho appena inserito sul foro americano.

SNG Levante 1380 (illustrata sulla tavola 93)

ET BLP = anno 132 dell'era di Anazarbos = 113/114 d.C.

L'esemplare di cui Teodato ha allegato l'immagine è proprio quello dell'SNG Swisse (Levante).

Luigi

Link to comment
Share on other sites


Indica l'anno dell'era locale, usata cioè ad Anazarbos anche prima dell'occupazione romana.

L'era di Anazarbos inizia nell'autunno del 19 a.C. Questo dato è fondamentale per convertire le date.

Le monete provinciali, quando riportano la datazione, sequono diversi criteri.

La numerazione è espressa mediante combinazione di lettere greche ed è legata al sistema locale ossia può essere assoluta rispetto all'era considerata o relativa all'interno dell periodo di regno della singola autorità.

Ad esempio le lettere PXC sulle emissioni di Amisus indicano l'166 dell'era del Pontos che corrisponde al 134/135 d.C. Il dato è preceduto dal termine ETOYS, ossia anno (spesso in forma abbreviata ET oppure E).

I sistemi di datazione quindi vengono riferito all'era locale e partono da un "anno zero" che è diverso da era ad era e da monetazione a monetazione, generalmente legato ad un evento significativo. Ad esempio l'era Selucidica inizia nel 312 a.C., anno della conquista di Babilonia; l'era pompeiana inizia nel 64 a.C., data della sconfitta di Tigrane, l'era di Azio inizia nel 31 a.C., etc.

Non sempre la datazione segue lo schema della datazione assoluta rispetto ad una era locale fissata, ma a volte può essere relativa. Sulle monete coniate dalla zecca di Alessandria d'Egitto nel periodo romano, la datazione segue lo schema Ptolemaico, ossia riporta l'anno di regno dell'imperatore preceduto dall'abbreviazione L (che ha il significato di "anno").

Ad esempio per Claudio II l'indicazione L - G significa che una ipotetica moneta fu emessa durante l'anno 3 del regno di questo imperatore. Poichè l'anno di Alessandria iniziava alla fine di Agosto, la datazione in era moderna corrisponde al 269-270 d.C. (la seconda metà del 269 e la prima del 270 d.C.).

Luigi

Link to comment
Share on other sites


E' una emissione pseudo autonoma di Anazarbos in Cilicia risalente al periodo di Traiano, ossia emessa quando la Cilicia era una provincia romana, ma non recante ritratto imperiale.

Luigi

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.