Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
ariminvm

commodo

Risposte migliori

ariminvm

posto le immagini di una piccola moneta di Commodo:

peso: 5,00g

diametro: 22mm

D: COMMODVS... ANTONINVS...

R: HILARITAS nel campo S|C

dato il peso e le dimensioni mi viene da pensare che piuttosto che un'asse debba trattarsi di semisse, tuttavia non sono mai riuscito a trovare riferimenti in merito... qualcuno ne sa di più?

grazie

post-3853-1202997373_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apuliensis

mah :unsure: ...a me ricorda più un asse...forse un pò ridotto... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apuliensis

sul RIC ho notato questo...

RIC 1523.....semisse...175-176 d.C....HILARITAS S C stante verso destra con lunga palma e cornucopia

scritta forse L. AVREL COMMODVS CAES AVG FIL GERM

RIC 1546.....asse....176 d.C....HILARITAS SC

scritta COMMODO CAES AVG FIL GERM SARM COS

non so se può essere di aiuto... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pat67monete

Ciao , secondo me potrebbe essere un asse ridotto , battuto probabilmente da una zecca Gallica o comunque non a Roma. Ti dico questo perchè sono in possesso di un bronzo di Plautilla che presenta le stesse caratteristiche , peso di circa 5 gm e del tutto identico ad un asse normale SC compreso. Per molto non ho saputo catalogarlo , poi parlando con alcuni professionisti e trovandone uno simile su di un catalogo NAC ( Auction K 2000 lotto N° 1932 ) di 5.5 gm catalogato Asse , mi è stato riportata questa catalogazione " Asse ridotto di probabile zecca Gallica ".

In seguito ho ritrovato la stessa desrizione anche in un altro catalogo che al momento mi sfugge... Sarà un caso ma il mio bronzetto proviene dalla Francia.

Ovvio che Commodo è molto prima in ordine di tempo , quindi non so se anche allora ci fosse una zecca Gallica in funzione.

Attendiamo pareri , ti saluto.

Pat67

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×