Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
ariminvm

altro costanzo II

Risposte migliori

ariminvm

altra moneta di costanzo II di cui vorrei determinare la zecca:

D: D N CONSTANTIVS P F AVG

R: FEL TEMP REPARATIO

peso: 4,30g

esergo: sembra di leggere ANT... ma non ne sono sicuro

grazie

post-3853-1203631190_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ariminvm

un dettaglio dell'esergo:

post-3853-1203631283_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

ariminum la vedo molto dura, il problema non è solo l'individuazione della zecca ma anche i dettagli del resto del rovescio che sono poco leggibili.

A questo punto l'indeterminazione della moneta cresce sensibilmente e sono convinto che se mettessimo 10 persone a leggere l'esergo, vi leggerebbero 10 cose diverse.

il dritto è ben individuato, Costanzo II con busto a destra con diadema perlinato e busto corazzato e paludato.

Legenda DN CONSTAN <---> TIVS PF AVG

Il rovescio porta il solito soldato con lancia che schiaccia il nemico a cavallo abbattuto.

Ma già la legenda porta dei dubbi sull'interruzione io ritengo che sia:

FEL TEMP RE<---> PARATIO ma non ne sono sicuro.

se nel campo a destra o a sinistra ci sono lettere o simboli non sono visibili.

Dall'ingrandimento da te postato anchio potrei vedere ANT.Antiochia

Ma legende con ANT per questa tipologia non ci sono al più ANgamma.

Ma sforzandomi di vedere ANgamma poi ci sarebbero altre lettere.

Se la legenda in esergo è consumata spesso si può restringere il campo dal rovescio o dall'eventuale simbologia nei campi. (descrizione del soldato, del cavaliere caduto e del cavallo) ma sulla tua moneta si vede troppo poco.

Scusami se non riesco ad aiutarti di più ma ogni volta che guardo il tuo ingrandimento vede lettere divese rispetto alla prima volta.

Chissà che qualche altro utente abbia l'intuizione giusta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Prova controllare il RIC Antioch 153 - Antioch 155

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

mi sembra che ci siano almeno 4 lettere: un' ombra che sembra una A seguita da una S....ma la possibile gamma finale come spiegarla?.....la vedo però bella incrostata, forse un bagnetto in acqua distillata e qualche colpetto di bisturi non credo che la possisno rovinare ancora di piu....direi che sia il caso di provare ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ariminvm
apuliensis Inviato il Oggi alle, 02:23

  potrebbe essere questa??? 

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...ID=182&Lot=1325

Stilisticamente sembra proprio identica... solo la theta nella legenda all'esergo non torna. Comunque proverò a pulirla un po' e poi ve la ripropongo.

teodato Inviato il Oggi alle, 01:01

  Prova controllare il RIC Antioch 153 - Antioch 155

Purtroppo non ho il RIC, mi potresti dire che caratteristiche hanno le due monete citate?

intanto grazie a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Sono molto simili ma si differenziano perchè nella seconda il cavaliere barbuto con trecce stringe la testa del cavallo guardando in avanti, nella prima rivolge la testa verso il soldato in piedi (probabilmente simbolo dell'imperatore)

1a=Constanzo II al dritto DN CONSTAN-TIVS PF AVG diadema perlato, busto drappeggiato e corazzato al rovescio: FEL TEMP RE-PARATIO Esergo AN gamma Ric Antioch 153 17-18 mm C3

2a= Constanzo II al dritto DN CONSTAN-TIVS PF AVG diadema perlato, busto drappeggiato e corazzato al rovescio: FEL TEMP RE-PARATIO Esergo AN gamma Ric Antioch 155 17-18 mm C3

Naturalmente il presupposto è che non ci siano lettere o simboli nel campo e che l'esergo sia ANgamma

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Sono molto simili ma si differenziano perchè nella seconda il cavaliere barbuto con trecce stringe la testa del cavallo guardando in avanti, nella prima rivolge la testa verso il soldato in piedi (probabilmente simbolo dell'imperatore)

1a=Constanzo II al dritto DN CONSTAN-TIVS PF AVG diadema perlato, busto drappeggiato e corazzato al rovescio: FEL TEMP RE-PARATIO Esergo AN gamma Ric Antioch 153 17-18 mm C3

2a= Constanzo II al dritto DN CONSTAN-TIVS PF AVG diadema perlato, busto drappeggiato e corazzato al rovescio: FEL TEMP RE-PARATIO Esergo AN gamma Ric Antioch 155 17-18 mm C3

Naturalmente il presupposto è che non ci siano lettere o simboli nel campo e che l'esergo sia ANgamma

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ariminvm

grazie a tutti, comunque escluso che si possa definire da che parte rivolga la testa il cavaliere per le pessime condizioni della mia moneta e considerando plausibile la sigla ANgamma all'esergo direi che la moneta è sufficientemente catalogata e, comunque, molto più di quanto avrei sperare...

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×