Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Travis

MONETA DI FILIPPO I L'ARABO

Risposte migliori

Travis

Salve e tutti,

inizio la discussione con un caloroso ringraziamento a tutti coloro che, aiutandomi, mi hanno permesso di accrescere la mia cultura numimatica romana. Sono venuto in possesso con una moneta che definirei straordinariamente bellissima. E' una moneta di Filippo I L'Arabo (se non vado errato) proveniente da Viminacium (moesia sup., serbia). Ha un diametro abbastanza grande (28mm) e un peso ragguardevole (14,7 gr). Vorrei sapere, oltre se è autentica (ma sono certo di si), un pò la storia di questa moneta che ammiro molto, avere delle informazioni in più.

Grazie a tutti ragazzi per tutto quello che avete fatto e farete.

Travis

Allego foto:

post-7977-1203673550_thumb.jpg

post-7977-1203673581_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Travis

Scusate la foto del rovescio era piccola...ve ne posto una grande...spero mi saprete dare tante info sulla moneta

post-7977-1203685541_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

:) DE GREGE EPICURI

Ciao, la zecca di Viminacium è stata aperta da Gordiano III nel 239 d.C., e le monete sono datate a partire da tale anno; questa riporta, mi sembra , AN VII, quindi dovrebbe essere del 245. Si conoscono monete fino a Valeriano e Gallieno, ma queste ultime sono piuttosto rare, mentre Filippo è comune. Di Gordiano conosco almeno 3 numerari diversi (dimensioni e peso molto differenti), di Filippo almeno 2. Gli animali che stanno a lato della figura femminile (forse la Mesia) sono il leone e il toro, animali-simbolo delle Legioni IV (Flavia Felix) e VII (Claudia Pia Fidelis) che erano stanziate in quella zona. Se vuoi approfondire, c'è un bell'articolo su uno degli ultimi numeri di MONETE ANTICHE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×