Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Maxentius

Madonnina Fermo 1797

Risposte migliori

Maxentius

Salve a tutti.

Ho acquistato questa madonnina della zecca di Fermo con errore nella legenda: GENITRX invece di GENITRIX.

E' una variante nota? (non possiedo il Muntoni)

Grazie

5BaiPioVI_1797.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Ciao Maxentius, interessantissima variante la tua, non citata nel Muntoni, ma simile all'esemplare citato nella recente opera di Bruni sulla collezione Carboni del Museo di Pergola, in particolare il n°56.

Anche questo conio presenta l'assenza della "I" di GENITRIX, ma accoppiato ad un diritto con data 1707, errata trasposizione di 1797 (nel tuo esemplare mi sembra di intravedere il "9", attendo conferme o smentite ;) )

Il Bruni la classifica come Muntoni 317-III Var., proprio per la data 1707 e per la lettera mancante al rovescio, particolari che il Muntoni stesso trascura di citare.

Due esemplari senza "I" (uno con data 1707 ed uno 1797) compaiono ai numeri 17-18 dell'opera "Le monete fermane del XVIII secolo" di Roberto Rossi (1982).

E' difficile quantificarne la rarità, ma certamente è un'ottima testimonianza della variegata produzione di una delle zecche più attive tra quelle periferiche di Pio VI, che realizzò in proprio la gran parte dei coni (per le sole madonnine vi compaiono le firme HT di Hubert Tavernier, LC di Luigi Colli ed AP di Andronico Perpenti, oltre ai coni romani firmati TM di Tommaso Mercandetti).

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maxentius

Rcamil, graze per l'esaurientissima risposta. Sono quasi certo che la cifra della data sia un 9, anche se l'usura e la gamba del 9 molto corta, potrebbero farla sembrare uno 0.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×