Jump to content
IGNORED

traiano


Recommended Posts

questo asse di trajano al rovescio dac.parthico.p.m.tr.pot.xx.cos vi.pp in oricalco l'ho classificato in base al ric come numero 644 Asse anche se radiato. La moenta e di grammi 9,1. Ora che sto riordianando trajano leggendo il cartaceo de ric ho visto che vi sono delle classificazioni che vanno dalla 645 alla 550 anche se mi pare di capire che alcuni sono semiassi quindi dovrebbero pesare di meno, il resto probabilmente è una variante allo stile del dritto e quì per me è buio e confusione totale.

Chiedo aiuto per capire se la classificazione 644 è esatta anche perchè vi è una postila che parla di oricalco e circolazione limitata all'asia? Ma questa vale solo per la 644 o anche per le altre?.

Grazie a chi mi conferma l'esatta classificazione o me ne da una giusta.

Roberto

post-4498-1204385232_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ciao Roberto, ti do un inizio di risposta, non ho riferimenti sottomano e lavoro sui ricordi.

Mattingly (BMCRE) dà queste emissioni di Traiano con SC in corona di alloro come "Eastern mint", quindi di zecca orientale.

Stasera vedo se trovo altro, anche su metallo-tipologia monetale

giampy

Link to comment
Share on other sites


la mia impressione è che questa tipologia venga classificata in maniera caotica... :unsure: ...cioè in alcuni link viene dato ad esempio riferimento RIC 647 ad una tipologia....poi ad un altro link una moneta diversa sempre con riferimento al RIC 647... <_< ....poi anche il peso in alcuni casi non differenzia un asse da un semisse... :blink: ...bha....

comunque io ho trovato questa tipolgia...vedi se può somigliare... :)

http://www.vcoins.com/ancient/holyland/sto...ct=1292&large=0

Link to comment
Share on other sites


mi pare che la mia abbia dvanti quello che viene definito " aegis" quindi mi sa che è prorpio la prima del ric la numero 644

Link to comment
Share on other sites


Dovrebbe trattarsi di un simbolo aggiunto al dritto che si trova nella mitologia romana come una pelle di capra, La monenta da te postata è evidenziato sul collo davanti, e non è l'identificazione del paludamento o corazza.

Almeno credo che sia questo.

questa pero assomiglia alla mia

http://www.wildwinds.com/coins/sear/s1023.3.jpg

Edited by AlfaOmega
Link to comment
Share on other sites


si l'ho notata anch'io... :) ...però non presenta il puntino tra S e C ..... <_< ....può essere una differenza secondo te??? :)

certo comunque possiamo affermare che la zecca è quella...

Edited by apuliensis
Link to comment
Share on other sites


si certo è vero può essere differente io credo che il rovescio non assuma una grande importanza, intesa come variazioni possibili, ma è il dritto ed il peso a determianare la classificazione. Almeno a vedere quello scritto nel ric che da il rovescio uguale per tutte.

Roberto

Link to comment
Share on other sites


Cari roberto e Apuliensis, permettetemi di aggiungere le informazioni su questa emissione presenti nel BMCRE:

Intanto dal peso è sicuramente un asse, nel British Museum ce ne sono 10 esemplari delle varie tipologie, con peso variabile tra 6,81 e 9,85 grammi. Il peso dei semiassi (esemplari 6) va da 4,23 a 5,88 grammi.

La tipologia di quello di Roberto è corrispondente al tipo b del BMCRE, n. 1091, con aegis sulla spalla sinistra. Anche se il rovescio (S.C) corrisponde al numero 1093 che ha il dritto con busto drappeggiato.

Un saluto

giampy

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.