Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Segnalazioni sul CALENDARIO NUMISMATICO   14/10/2016

      Per dare maggiore risalto all'evento segnalato in questa sezione vi chiediamo di creare contestualmente un evento sul nostro  CALENDARIO NUMISMATICO. In questo modo la vostra segnalazione sarà più visibile ed efficace. Grazie per la collaborazione.
    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Fabrizio

SEBORGA

Risposte migliori

Fabrizio
Come avevo annunciato in un altra parte del sito mi ero ripromesso di visitare SEBORGA ridente paesino situato nell'entroterra ligure proprio alle spalle della conosciuta (!!?) città di Bordighera.
Per uno di quei casi storici che non sono mai stati ben documentati ( ho alcuni dati in proposito ma non mettiamo troppa carne al fuoco) questo luogo anticamente era un Principato del tutto autonomo con diritto di battere moneta e quant'altro questo privilegio comportava. Dato che non esistono documenti che attestino la partecipazione di questa cittadina al processo che portò all'unità d'Italia i cittadini di Seborga si considerano a tutti gli effetti come una comunità autonoma separata dallo Stato in cui si trovano. Un poco come San Marino (solo che l'indipendenza di San Marino è ben certificata dallo Stato italiano). Grazie all'opera del suo principe, un cittadino di seborga eletto a suffragio popolare, qui vengono stampati francobolli, create targhe automobilistiche, carte d'identità e passaporti per chi si reca in visita (queste ultime sono cose alquanto "turistiche") ma, argomento che interessa questo sito, vengono anche coniati i Luigini.
Queste monete vengono accettate dai negozi locali che hanno aderito all'iniziativa e mostrano in vetrina il simbolo relativo.
Mi sono così recato sul posto e a parte la bellezza del luogo sono rimasto deluso nel trovare la Zecca chiusa. Ho potuto comunque procurarmi la serie (incompleta) dei Luigini presso un negozio locale serie di cui vi invio le foto insieme a quelle del viaggio sperando di farvi cosa gradita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla
E lo stato di queste coniature illecite cosa dice???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabrizio
Scusa Giovenale ma ho sbagliato a mettere il post in questa zona. In Altre Monete troverai tutta la discussione. Comunque hai messo il dito nella piaga. In effetti mi pare che le cose stiano prendendo un brutta piega ... ma potrei anche sbagliarmi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Bentornato tra noi Fabrizio :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×