Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
alfredo.100

Richiesta identificazione

Questa è il mio primo post e subito ho una richiesta di identificazione da sottoporre agli esperti di questo appassionante Forum.

Ho fotografato la moneta, sempre ammesso che lo sia, da entrambi i lati su un fondo di carta millimetrata e, al fine di poter apprezzare le sue effettive dimensioni, assieme ad una moneta da 1 €.

Aggiungo che sembra essere di piombo o più verosimilmente in qualche lega "morbida".

Sarei anche curioso di sapere, sempre ammesso che sia una moneta, la sua epoca, da chi venne coniata e il suo eventuale valore.

Ringrazio anticipatamente. Alfredo

post-9029-1207062435_thumb.jpg

post-9029-1207062454_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lo stile del cavallo sembra celtico... <_< ....sai quanto pesa??? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ho avuto la possibilità di pesarla. In ogni caso pesa molto meno della moneta da 1€. Se è necessario domani provvederò a pesarla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Piu' che il peso in questo caso servono foto un po' piu' chiare, anche se lo stile non e' che mi convinca... riesci a leggere quello che c'e' scritto attorno alla testa del cavallo? Sembra qualcosa tipo LES GAVLOIS...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sulla moneta si legge "Les Cavloys" poi sembra esserci un'altra lettera, forse una D a cui segue (forse) un'apostrofo. Poi c'è una ammaccatura e poi sembrano esserci due S. Provo a postare un'altra immagine dove, almeno spero, la scritta sia più chiara.

post-9029-1207118090_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Augustus ti ringrazio per le esatte informazioni. Da solo non sarei mai arrivato a trovare quel sito. A questo punto ritieni che la moneta in mio possesso sia una riproduzione, magari creata per fini turistico - commerciali, o potrebbe essere autentica?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:) DE GREGE EPICURI

Scusa se mi inserisco...ma anche a me interessa la monetazione celtica! Naturalmente è una creazione turistica, forse in piombo o in stagno-piombo o rame-stagno-piombo in modo da imitare l'antico "potin".Le immagini ricordano vagamente alcune monete celtiche, ma alla lontana (io conosco poco però le monete "armoricane" della Bretagna). Ovviamente, le scritte sono in francese moderno: LES GAULOIS, cioè i Galli, termine derivato dal latino, come ci dice Cesare nel De Bello Gallico ("ipsorum lingua CELTI, nostra GALLI appellantur...")

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:) DE GREGE EPICURI

Naturalmente è una creazione turistica, forse in piombo o in stagno-piombo o rame-stagno-piombo in modo da imitare l'antico "potin".

Quindi sei del parere che la moneta non sia autentica ma sia solo una riproduzione creata per fini turistici ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Queste monete-souvenir immaginarie e MOLTO contemporanee, che come stile si rifanno a monete magari realmente esistite, vengono prodotte anche in Italia, tipicamente in occasione delle "Feste medievali": a volte vengono battute sul posto -illustrando cosi' il processo di coniatura-, certe volte sono spendibili negli stand della Festa stessa.

Del resto anche LaMoneta ha fatto coniare il suo bell'esemplare in occasione della Mostra di Vinovo:

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=20643

PS. In foto l'immagine specchiata e a colori invertiti del conio, dove e' possibile riconoscere il tuo esemplare.

post-3051-1207175757_thumb.jpg

Modificato da avgvstvs

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Augustus, ti ringrazio vivamente per l'aiuto determinante che mi hai dato nella risoluzione di questo mio enigma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?