Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
apulian

Regno d'Italia - 5 soldi 1811 - Napoleone 1°

   23 voti

  1. 1. Regno d'Italia - 5 soldi 1811 - Napoleone 1°

    • B
      0
    • B+
      0
    • B/MB
      0
    • qMB
      1
    • MB
      4
    • MB+
      2
    • MB/BB
      11
    • qBB
      2
    • BB
      0
    • BB+
      0

Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio.

ho acquistato questa monetina di Napoleone...

per pochi euro ho voluto togliermi lo sfizio del mio primo soldino del Regno d'Italia napoleonico

è stata crudelmente lucidata... ma i rilievi ci sono ancora tutti, o quasi

che ve ne pare?

post-3417-1207306211_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Apulian, quel riferimento al "primo soldino" mi fa sperare che non si tratti di un episodio destinato a non aver seguito. A ben vedere (e a ben conoscerle) le monete napoleoniche sono tra le più affascinanti della numismatica decimale italiana.

Quanto alla tua moneta concordo sui maltrattamenti. Per il resto, come dici tu stesso, i rilievi (ma direi solo quelli del rovescio e in particolare della corona) non sarebbero male.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho votato, considerando i rilievi, MB-BB.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Apulian, quel riferimento al "primo soldino" mi fa sperare che non si tratti di un episodio destinato a non aver seguito. A ben vedere (e a ben conoscerle) le monete napoleoniche sono tra le più affascinanti della numismatica decimale italiana.

331866[/snapback]

Questo è vero... ma finora sono stato bloccato dai costi, che non sono certo minimi, e dalla reperibilità: volendo comprare "dal vivo", dalle mie parti monete napoleoniche non se ne trovano molte.

Questo 5 soldi, comune e in bassa conservazione, è un inizio; spero di inserire, senza svenarmi, qualche altro "pezzo" di questo periodo: sono, effettivamente, monete cariche di fascino e di storia :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proprio il fatto che non se ne trovino molte è significativo. Il prezzo se comparato alle monete sabaude o del Regno d'Italia (post 1861, per intenderci) oggi come oggi non è affatto alto in relazione alla molto maggiore difficoltà di reperimento.

Tra quelle italiane ci sono molte monete care che però non sono rare. E' insomma una questione di portafoglio. Per le napoleoniche non è così. Ce ne sono parecchie che richiedono molta pazienza per essere "scovate", bisogna conoscerle e spesso non costano neanche tanto.

Faccio un esempio che riguarda due piccolissime monete che hanno prezzi di catalogo simili:

1 centesimo 1867 Torino (per i cataloghi R2)

1 centesimo 1807 Bologna (per i cataloghi R)

Il rapporto di reperibilità è 10 a 1, forse 20 a 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, ho votato MB/BB (MB il dritto-qBB il rovescio)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

votato MB/BB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proprio il fatto che non se ne trovino molte è significativo. Il prezzo se comparato alle monete sabaude o del Regno d'Italia (post 1861, per intenderci) oggi come oggi non è affatto alto in relazione alla molto maggiore difficoltà di reperimento.

Tra quelle italiane ci sono molte monete care che però non sono rare. E' insomma una questione di portafoglio. Per le napoleoniche non è così. Ce ne sono parecchie che richiedono molta pazienza per essere "scovate", bisogna conoscerle e spesso non costano neanche tanto.

Faccio un esempio che riguarda due piccolissime monete che hanno prezzi di catalogo simili:

1 centesimo 1867 Torino (per i cataloghi R2)

1 centesimo 1807 Bologna (per i cataloghi R)

Il rapporto di reperibilità è 10 a 1, forse 20 a 1

331915[/snapback]

concordo... è la definizione stessa di rarità che per il regno cambia completamente... ci sono monete cosiddette rare di VE III che ai convegni le trovi a ogni bancherella, si tratta solo di pagare.

Monete rare degli stati preunitari le devi cercare, seguire tutte le aste e girare più di 1 convegno o negozio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le monete di VE.III sono quasi tutte facilmente reperibili anche quelle catalogate come rare , l' unico problema e' il portafoglio :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Le monete di VE.III sono quasi tutte facilmente reperibili anche quelle catalogate come rare , l' unico problema e' il portafoglio  :D

332119[/snapback]

Pienamente d' accordo con te. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Votato MB/BB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più che lucidata sembra abbiano passato la lana d'acciaio. :angry:

Votato comunque MB/BB.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho votato MB/BB

Alex1972

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

votato MB+

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le monete di VE.III sono quasi tutte facilmente reperibili anche quelle catalogate come rare , l' unico problema e' il portafoglio  :D

332119[/snapback]

Sono dello stesso parere.

La rarità di alcune di queste monete è soltanto uno pretesto per farle pagare di più del loro effettivo valore venale....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho votato MB/BB, soprattutto a causa dei graffi diffusi che rendono la moneta assai meno attraente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?