Jump to content
IGNORED

FDC e FS???


rico 03
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti! :)
Per la conservazione qualcuno mi può spiegare la differenza tra FDC e FS quest' ultime monete in che modo vengono trattate rispetto alle altre?
1000 grazie!!

Ciao Rico 03!! :) :)
Link to comment
Share on other sites


FDC fior di conio, la moneta si trova nello stato in cui era uscendo dal conio, perchè non ha praticamente circolato, quindi nessuna traccia di usura è visibile e i rilievi delle figure presentano i 10/10 di metallo.
FS fondo specchio, la moneta, al momento della produzione è stata sottoposta ad una particolare lavorazione che ne ha reso i fondi speculari, questo procedimento è diffuso nelle attuali monete per collezionisti.

Ho tratto queste brevi note dall'introduzione del catalogo Gigante, spero di esserti stato utile.

ciao.
petronius :)
Link to comment
Share on other sites


Ti segnalo questa discussione sui gradi di conservazione :

[url="http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=2113&hl=specchio"]http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=2113&hl=specchio[/url]

e questi link sulla lavorazione a specchio :


[url="http://www.coinsite.com/content/faq/proof.asp"]http://www.coinsite.com/content/faq/proof.asp[/url]


[url="http://www.tclayton.demon.co.uk/decpr.html"]http://www.tclayton.demon.co.uk/decpr.html[/url]



ciao
Link to comment
Share on other sites


FDC = Fior Di Conio
FS = Fondo Specchio (Proof)
Mentre la prima significa che sono perfette, la seconda indica invece una tipologia di lavorazione, che dovrebbe essere più accurata della versione standard. Il fondo specchio comunque è quello delle monete che, per l'appunto, sono così lisce da poter riflettere, a differenza delle monete normali.
Ovvio che non è tutto qui, ma almeno rende l'idea
Ciao
Attila
Link to comment
Share on other sites


Ecco, piergi mi ha fregato sul tempo (argh! in contemporanea!) e ha pure dato una risposta più esauriente con meno fatica... piergi 1 - Attila 0 :ph34r:
Ciao
Attila
Link to comment
Share on other sites


[img]http://www.vatican.va/vatican_city_state/services/stamps_coins/documents/jpg116/n20000701.jpg[/img]

Bimillenario della nascita di Gesù - Diritto e rovescio delle monete nella versione fior di conio (a sinistra) e fondo specchio
Link to comment
Share on other sites


[quote name='frankoppc' date='14 maggio 2005, 00:39']OT: attila il tuo sito non si apre  :(
[right][post="33086"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote] Strano, provato da due PC e tutto sembra funzionare... :blink: A qualcun altro accade lo stesso?
Grazie
Attila

PS: Grazie cmq della segnalazione. Stamattina vado in ditta e controllo, magari c'è qualche permission negata sul server. ;)
Link to comment
Share on other sites


Anche io non riesco ad aprire la pagina!! :(
Cmq guardando le due monete postate da frankopcc devo dire che la versione FS mette in risalto più facilmente i particolari! :)
Personalmente preferisco il FS anche se non è considerato un grado di conservazione!

Ciao Rico 03!! :) :)
Link to comment
Share on other sites


[quote name='rico 03' date='14 maggio 2005, 12:15']Personalmente preferisco il FS anche se non è considerato un grado di conservazione!

[right][post="33118"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]
Non viene considerato uno stato di conservazione perchè tutte le monete FS non sono poste in circolazione, quindi si presuppone che siano allo stesso tempo FDC.

Ciao,
[b]Alberto[/b]
Link to comment
Share on other sites


FS è riferito al procedimento di coniatura
FDC è riferito al grado di conservazione.

Ad esempio è possibile avere una moneta FS in MB (:( )
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Mirko' date='14 maggio 2005, 17:07']Ad esempio è possibile avere una moneta FS in MB (:( )
[right][post="33158"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]
Si, ma in questo caso bisognerebbe rovinarla volontariamente.
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Giovenaledavetralla' date='14 maggio 2005, 17:59']... preferisco le monete normali [b]preferibilmente FDC[/b].
[right][post="33175"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]
Eh eh.. su questo non ci piove! :D
Link to comment
Share on other sites


Le FS hanno, secondo me, un grave difetto: NON POSSONO ESSERE TOCCATE.

Le impronte delle dita le rovinerebbero irrimediabilmente, così devono sempre essere tenute nella loro capsula di plastica.

La capsula di plastica è stata definita, in un sito americano, "l'equivalente numismatico del sesso sicuro" :ph34r:

Non ho molte monete FS, ne ho comprate solo alcune perchè sedotto dalla loro indiscutibile bellezza, ma poi...non poterle rigirare fra le mani...non poterle soppesare... <_<
Link to comment
Share on other sites


Le FS hanno, secondo me, un grave difetto: NON POSSONO ESSERE TOCCATE

Bene a sapersi, ho sempre avuto una mezza voglia di prenderle in mano :lol: !!
Ciao Rico 03!! :) :)
Link to comment
Share on other sites


Le Fondo Specchio sono molto belle, ma è purtroppo vero che hanno questo grave difetto del non poterle toccare. E' però da dire che quasi tutte le monete moderne, anche semplici FDC, confezionate in divisionale hanno questo difetto! Anzi, perlomeno le FS possono essere, con molta cautela, estratte dalle loro capsule e visionate ad occhio nudo. Cosa non possibile con le FDC confezionate nei moderni blister sottovuoto (? Poi tanto si ossidano lo stesso) non estraibili in nessuna maniera (a meno di rovinare la confezione).
In definitiva: preferisco sempre le monete per la circolazione, ma tra divisioneli FDC e divisionali FS preferisco le FS tutta la vita...
Link to comment
Share on other sites


[quote name='rico 03' date='14 maggio 2005, 21:51']Scusate la mia ignoranza ma le FS allora non si ossidano mai???
[right][post="33240"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Te lo dirò tra qualche anno... :D
Cmq essendo sempre di quel materiale, hanno la stessa probabilità di ossidarsi delle monete FDC. Non penso dipenda dalla lavorazione ma da come vengono conservate; non so che grado di protezione offrano le capsule rispetto al sottovuoto (teorico) dei blister, chiaro che se se le si estrae dalle capsule ogni due giorni è facile che tra un pò di tempo le si ritrovi ossidate. Io di FS ho solo le due serie italiane 2003 e 2004, più quella di Monaco 2004. Ho estratto dalla capsula solo alcune monete, e solo una volta, per visionarle direttamente. Spero che questa mia mossa non mi porti ad avere tra qualche anno delle monete ossidate... io penso di no, perchè alla fine dei conti tutte le monete prima di finire nelle capsule dell'aria la prendono, e se dovesse bastare una esposizione di due minuti per fare ossidare la moneta, poveri noi... :unsure:
Link to comment
Share on other sites


[quote name='rico 03' date='14 maggio 2005, 21:51']Scusate la mia ignoranza ma le FS allora non si ossidano mai???
[right][post="33240"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Colleziono le FS da quando sono uscite (meta anni 80) e mi è capitato che mi si ossidasse solo una commemorativa (FS forse mai stata scapsulata).
Il problema è che è molto piu facile far perdere il FDC a una FS che ad una FDC nativa.
Link to comment
Share on other sites


Comunque, il problema di ossidazione è solo una questione meramente estetica... infatti una moneta ossidata vale quanto una moneta non ossidata... poi logico che ognuno di noi cerca sempre di comprarla non ossidata perchè più bella... ma il valore numismatico è uguale...
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.