Jump to content
IGNORED

Moneta da identificare


Recommended Posts

Ho questa moneta e mi piacerebbe avere qualche notizia, è molto piccola ma molto ben dettagliata, diametro 16 mm, peso g 1,72. Grazie

post-9750-1215189227_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

Awards

E' un follis di Dalmazio battuto dalla 2^ officina ( BSIS in ex.) della zecca di Siscia dal 335 al 336.

RIC VII, Siscia 256, rated R1.

Link to comment
Share on other sites


Non per contraddire il buon Agrippa, ma mi sembra di leggere ASIS in esergo e duqnue I° officina.

Link to comment
Share on other sites


L'ho comprata dal "noto sito", più precisamente da quel negozio tedesco che vende le manete antiche da pulire, era completamente ricoperta da uno strato di terriccio e non si vedeva nulla. Su 20 che ne ho comprato 5 o sei sono veramente belle e questa è una di quelle. Grazie comunque per le spiegazioni.

Link to comment
Share on other sites

Awards

Ciao Nikko

Anch'io credevo fosse ASIS ...poi visto che sul RIC il mintmark per Dalmazio prevede le sole officine B e epsilon ho optato per l'officina B (Siscia 256) .... a meno che in ex. era ASIS star... ma francamente non vedo la stella .

In questo secondo caso sarebbe Siscia 266 rated R4.

Link to comment
Share on other sites


Chiedo scusa, non avevo controllato ehehehe.......il dubbio però mi resta perchè le tavole di Helvetica riportano come unlisted (R5) questa moneta con esergo ASIS....

E' piuttosto strano che una moneta di questa rarità e in questa conservazione salti fuori da un lotto di monete da pulire.........se le cose sono andate davvero così, mio caro dizzeta ti consiglio di giocare al superenalotto..:D

Edited by Nikko
Link to comment
Share on other sites


Certo che sono andate così, se vuoi ti fotografo l'intero lotto di monete che mi sono arrivate e la busta che ho ricevuto tre giorni fa.

Link to comment
Share on other sites

Awards

Ecco il lotto e la busta. Ti dirò di più Lunedì andrò alla Sovrintendenza per i Beni Culturali e gliela consegnerò, se è vero che è un "R5" farò quello che mi impone la legge. Sono sempre stato una persona seria e non cambio neanche per un R5.

post-9750-1215200237_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

Awards

Supporter

DE GREGE EPICURI

Io ti sconsiglio di prendere decisioni affrettate. Tieni conto che l'hai acquistata regolarmente in Germania, non l'hai trovata in un campo.

Link to comment
Share on other sites


Complimenti a dizzeta per il senso civico, ma in effetti credo che la sovrintendenza si occupi del patrimonio archeologico italiano e non di quello tedesco.

E' anche vero che una moneta proveniente dalla germania non è detto che sia stata trovata in germania ...

Non sapevo poi che per un r4 andasse tutto bene mentre l'r5 va denunciata.

Bisognerebbe in ogni caso conoscere le leggi tedesche per sapere se il venditore potesse vendere monete fresche di metal detector (da pulire) r2,r3 o r4 che fossero.

Vorrei proprio vedere la faccia di quelli della sovrintendenza quando arriverà dizzeta con la sua monetina presunta r5 a costituirsi :)

Edited by spitz
Link to comment
Share on other sites


Certo che sono andate così, se vuoi ti fotografo l'intero lotto di monete che mi sono arrivate e la busta che ho ricevuto tre giorni fa.

362403[/snapback]

E allora a te i miei complimenti per il gran colpo di fortuna ( R5 o meno, le monete di Dalmazio sono in ogni caso rarette) e per la bravura nel "restaurarle" ;) non è che magari mi dici il nome del venditore...quasi quasi tento la sorte :D

Link to comment
Share on other sites


Vai su ebay, cerca "Monete antiche da restaurare" - compralo subito - hai ancora 1 giorno e le compri a 1,26 (mi pare) ciascuna, e ne compri il numero che vuoi. Ciao

Link to comment
Share on other sites

Awards

Scusami rettifico: vai su ebai, cerca "monete romane da pulire! troverai Promoneta che le vande a 1,26 ciascuna, ne hanno ancora 2800 e hai tempo ancora 1 giorno con "Compralo subito". Semplicissimo e buona fortuna.

Link to comment
Share on other sites

Awards

ma se io compro in italia (da ebay) monete provenienti dall estero,cercate anche cn metal detector e/o provenienti da scavi illeciti,e le forze arrivano a qsto tizio evedono pure che io ho acquistato da lui,mi vengono applicate delle sanzioni?

Edited by Anto1989
Link to comment
Share on other sites


Non so bene ma "questo tizio" è un negozio che vende in tutto il mondo, dichiara che le monete provengono da "Viminacium" da scavi archeologici in Serbia. Dichiara tutto alla luce del web con indirizzi, nome del responsabile, conto corrente bancario. A questo punto non vedo perchè si debba dubitare della liceità della sua vendita e del mio acquisto. Non conosco le leggi tedesche ma a questo punto credo sia tutto lecito.

Link to comment
Share on other sites

Awards

non era riferito al tuo caso,ma dicevo in generale ;) anch io ho comprato una moneta romana una volta proveniente da viminacium ;) ora volevo stare un po tranquillo perche c e chi mi dice che posso avere grattacapi x aver comprato questa moneta,senza alcun certificato di lecita provenineza tra l altro,c e invece chi mi dice di stare tranquillo acquistando monete proveniente dall estero,poiche in caso di scavi abusivi passa guai solo il venditore,io non commetto alcun reato nell acquisto della moneta in quanto partecipo solo ad asta pubblica,ma che in ogni caso e bene stampare la pagina dell inserzione una volta vinta l asta :P

Link to comment
Share on other sites


Io mi comporto così per le monete antiche: tengo copia di tutto e compro solo da negozi. Qualche mese fa ho comprato su ebay mezzo dollaro in oro del 19911 da un privato in USA, la dogana mi ha bloccato il pacchetto (nonostante fosse dichiarato Gold Coin e il suo valore), mi ha chiesto documentazione per lettera, gli ho mandato via fax le copie che avevo dell'aggiudicazione, del pagamento con Pay Pal e della sua risposta di ricevuta pagamento (che corrispondeva con il valore dichiarato): loro hanno aperto il pacco per controllare, l'hanno riconfezionato e me l'hanno spedito senza nessun aggravio di spesa (ne IVA, ne Dazi Doganali). Da allora faccio così anche se per le monete antiche potrebbe esserci qualche rischio in più.

Link to comment
Share on other sites

Awards

Anto, ho le tue medesime perplessità...tempo fa se ne parlava in Legislazione ma le risposte non fugarono del tutto i miei dubbi. So di certo che per gli acquisti dall'estero contano le leggi del Paese dove hai comprato. Che poi ad essere perseguito sia solo il venditore, questo probabilmente è a discrezione delle autorità....in Italia si viene accusati di incauto acquisto....

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=30655

Edited by Nikko
Link to comment
Share on other sites


L'ho comprata dal "noto sito", più precisamente da quel negozio tedesco che vende le manete antiche da pulire, era completamente ricoperta da uno strato di terriccio e non si vedeva nulla. Su 20 che ne ho comprato 5 o sei sono veramente belle e questa è una di quelle. Grazie comunque per le spiegazioni.

362372[/snapback]

cavoli, avevo comprato anch'io un po' di monete da quel tipo ma credevo fosse un pataccaro, se non un falsario (le monete erano praticamente insignificanti, praticamente tutte lisce), vedo invece che non e' cosi'...

Link to comment
Share on other sites


Ok. Non comprerò più su ebay. Anche se ho comprato cose meravigliose (es. Numismatica Minucio - che ha un link pubblicitario anche in questo sito) e credo che Minucio non sarà contento. Voglio stare tranquillo. Io ho una bella collezione, ereditata da mio zio, lui sì che era un grande numismatico, e io, indegnamente, l'ho incrementata con pezzi che ritengo tutti autentici,... ma fatture poche. Monete acquistate in negozi e in aste pubbliche e, ultimamente, su ebay dove i prezzi sono mediamente la metà (le 5 lire del 1911 periziata SPL l'ho pagata 1200 euro - prezzo giusto di mercato - mentre su ebay adesso ce n'è una a 600 euro (sarà falsa? bho!) ma se non lo fosse?

Comunque ho letto tutta la discussione che mi hai consigliato e ti ringrazio, meglio ridimensionarsi (che tutto sommato fa bene anche al portafoglio) che non dormire tranquillo.

P.S. Mi era balenata l'idea di vendere qualche doppione su ebay (da cui mi tempestano: "vendi per un mese senza commissioni" ecc..) ma è meglio che faccia come ho fatto fin'ora non vendo nulla, il pensiero che qualcuno possa dubitare sulla provenienza lecita o illecita o sul fatto che uno possa fare speculazione alla faccia degli ingenui (e io, forse, sono uno di loro) non mi farebbe dormire tranquillo. Scusa la lunghezza e lo sfogo.

Link to comment
Share on other sites

Awards

Dizzeta, Ebay non è il male assoluto, basta semplicemente comprare da persone di comprovata onestà come Minucio e tanti altri e partire dal presupposto che molto difficilmente puoi comprare a 1 quello che vale 10 senza che ci sia l'inghippo. Per come la vedo io, ebay è una risorsa importante quanto i tradizionali canali di vendita e anzi forse anche di più.....purtroppo, almeno qui da noi, bisogna sempre stare con tanto di occhi aperti....

Per quanto riguarda il tuo "R5"....legalmente parlando non hai alcun obbligo di denuncia....oltretutto per questo tipo di monete è relativamente semplice ritrovare esemplari non catalogatia causa della "imprecisione" dei compilatori del RIC..... e sta tranquillo che la tua moneta (sempre che in esergo tu legga ASIS) non è certamente un unicum....

Link to comment
Share on other sites


  • 3 years later...

No, il segno di zecca TSIS non esiste. Comunque, non serviva riaprire una discussione vecchia di quattro anni.

Aprine sempre in questa sezione una nuova con delle foto, saremo felici di identificarla. :)

Saluti,

Ff.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.