Jump to content
IGNORED

300 a.c


dott. Gordon Freeman
 Share

Recommended Posts

vorrei sapere che monete giravano a roma nel 300 a.c, con cosa facevano scambi i romani con altri popoli vicini in quel periodo preciso della storia?

ciao atutti.

Link to comment
Share on other sites


ciao

Remo Cappelli nel suo manuale di numismatica dice :

la prima moneta in bronzo fù l' aes grave o aes ( asse) librale.

In bronzo , fuso, creato intorno al 335 a.C. con tutta la relativa serie LIBRALE

questa nuova moneta nacque in forma originale non influenzata e non imposta dalle monete dei popoli vicini, sarà con questa moneta che Roma farà sentire la propria voce e imporrà ai vicini la propria forza e costringerà i popoli del Lazio Etruria e della Campania a creare una nuova moneta simile alla sua .

Meja

Link to comment
Share on other sites


ok quindi aes grave e signatum monete di diversi grammi con pero riconoscibili il dritto e il rovescio ,quindi adottate in quel periodo anche dal popolo etrusco nel 300 ac o in queqli anni gli etruschi avevano anche una monetazione propia?

mi interesserebbe sapere con esattezza l'anno in cui i romani imposero la propia moneta agli etruschi, e che tipo di moneta si usava in quel periodo se solo fusi bronzo o anche monetazione di argento

ciao..

Link to comment
Share on other sites


ok quindi aes grave e signatum  monete di diversi grammi con pero riconoscibili il dritto e  il rovescio ,quindi adottate in quel periodo anche dal popolo etrusco  nel 300 ac o in queqli anni gli etruschi avevano anche una monetazione propia?

mi interesserebbe sapere con esattezza l'anno in cui i romani imposero la propia moneta agli etruschi, e che tipo di moneta si usava in quel periodo se solo fusi  bronzo o anche monetazione di argento

ciao..

366201[/snapback]

Tra il 450 avanti Cristo e il 300 AC,le popolazioni Italiche e d Etrusche avevano adottato la circolazione di Aes Signatum di vario genere. Dal lingotto con il delfino,a quello col crescente lunare a quello con la "A" di Tarquinia

passando per l'aes signatum con clava e toro o clava e spina di pesce ( poi ripresa dai romani sul loro aes signatum "ramo secco" un secolo dopo),

Tra il 300 e il 200 AC nasce anche l'aes grave italico,Volterra,Iguvium,etc. Consideriamo anche che Populonia già batteva moneta fiduciaria in argento dal V secolo avanti cristo( almeno a dar fede agli ultimi studi) con le tridrachme e le tetradrachme,e ,forse,anche monetava già in oro.

Quindi si può dire che la monetazione circolante a Roma e dintorni è tutta derivata da precedenti tipi utilizzati dalle varie popolazioni Italiche esistenti precedentemente e coevamente alla civiltà Romana.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Tra il 450 avanti Cristo e il 300 AC,le popolazioni Italiche e d Etrusche avevano adottato la circolazione di Aes Signatum di vario genere. Dal lingotto con il delfino,a quello col crescente lunare a quello con la "A" di Tarquinia

passando per l'aes signatum con clava e toro o clava e spina di pesce ( poi ripresa dai romani sul loro aes signatum "ramo secco" un secolo dopo),

Tra il 300 e il 200 AC nasce anche l'aes grave italico,Volterra,Iguvium,etc. Consideriamo anche che Populonia già batteva moneta fiduciaria in argento dal V secolo avanti cristo( almeno a dar fede agli ultimi studi) con le tridrachme e le tetradrachme,e ,forse,anche monetava già in oro.

Quindi si può dire che la monetazione circolante a Roma e dintorni è tutta derivata da precedenti tipi utilizzati dalle varie popolazioni Italiche esistenti precedentemente e coevamente alla civiltà Romana.

366225[/snapback]

Siamo sicuri che i cosiddetti pezzi "quadrilateri", ovvero una ben precisa tipologia di Aes Signatum emessadai romani con diverse simbologie (dall'aquila con leggenda Romanom, genitivo arcaico per 'romanorum', ai polli degli aruspici, alla scrofa e vaso, etc.) fossero emessi addirittura un secolo dopo gli aes signatum tradizionalmente riconosciuti come precedenti : lingotto con delfino; ramo secco; etc. (il lingotto clava/toro, sull'Haeberlin e' dato come falso).

Avrei creduto la sfasatura temporale fosse piu' contenuta tra le due serie e inoltre che i quadrilateri risalissero almeno al V secolo (vedi Rudi Thomsen).

numa numa

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Roma farà sentire la propria voce e imporrà ai  vicini la propria forza e  costringerà i popoli del Lazio Etruria  e della Campania a creare una nuova moneta simile alla sua .

Meja

366173[/snapback]

Datosi che non ho questi dati sarebbe per me utile avere ulteriori informazioni su quale sia la nuova moneta imposta da Roma ai popoli Campani...

Grazie

Cid

Link to comment
Share on other sites


  • 11 years later...
Supporter
Il 18/7/2008 alle 23:07, numa numa dice:

. (il lingotto clava/toro, sull'Haeberlin e' dato come falso).

Non conoscevo questo lingotto... sapete dirmi qualcosa di più?

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.