Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rob

Gettoni e Rechenpfennige: riferimenti

Risposte migliori

rob

Di tanto in tanto mi lascio affascinare da un Rechenpfennig e me lo compro, un investimento veramente piccolo tralatro. La realtà è però che io non ne capisco nulla, e non so nemmeno dove, quando, da chi e perché siano stati coniati (o comunque le informazioni che ho sono piuttosto elementari).

Dalla bibliografia della monetapedia mi pare di capire che un testo di riferimento per i gettoni dei sec. XVI-XVIII è il MITCHINER: ho capito bene?

Da una rapidissima ricerca mi pare pure che non sia un testo facilissimo da reperire... E' veramente così?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245
Di tanto in tanto mi lascio affascinare da un Rechenpfennig e me lo compro, un investimento veramente piccolo tralatro. La realtà è però che io non ne capisco nulla, e non so nemmeno dove, quando, da chi e perché siano stati coniati (o comunque le informazioni che ho sono piuttosto elementari).

Dalla bibliografia della monetapedia mi pare di capire che un testo di riferimento per i gettoni dei sec. XVI-XVIII è il MITCHINER: ho capito bene?

Da una rapidissima ricerca mi pare pure che non sia un testo facilissimo da reperire... E' veramente così?

Ciao Rob, perchè non ne fai vedere qualcuno? Non ricordo di averne visti, mi farebbe piacere.

Grazie Giò :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob

Dunque: per documentarsi intanto vale la pena leggere il paio di righe dedicate all'argomento dalla monetapedia nelle pagine dedicate ai Rechenpfennig e ai gettoni.

I tipi sono veramente fra i più svariati, come si desume da questa breve ricerca in coinarchives.

I più comuni da trovare sono quelli della famiglia Krahwinkel, come quello che mostro qui sotto (non è mio, ma ne ho uno così):

080409032bz.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs
Dalla bibliografia della monetapedia mi pare di capire che un testo di riferimento per i gettoni dei sec. XVI-XVIII è il MITCHINER: ho capito bene?

Da una rapidissima ricerca mi pare pure che non sia un testo facilissimo da reperire... E' veramente così?

Il volume 1 del Mitchiner dovrebbe essere quello che ti interessa (The medieval period and Nuremberg), su Amazon ci sono diverse copie, il vol.2 si trova anche su Ebay... comunque non trascurare Google Books, sul quale spesso si trovano degli interesanti riferimenti sui gettoni (Norimberga e non solo), adesso cerco di fare una lista dei volumi completi che ho trovato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

:) Ora che l' ho visto mi sono ricordata di possederne uno, la sua conservazione è molto carente ma mi piace lo stesso. Me lo identificò Augustus in chat, tanto tanto tempo fa, i primi tempi che ero sul Sito.

Forse il nostro caro Curatore lo ricorda ancora, ve lo mostro:

Ciao a tutti Giò :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob
...

I più comuni da trovare sono quelli della famiglia Krahwinkel, come quello che mostro qui sotto (non è mio, ma ne ho uno così):

080409032bz.jpg

Errata corrige: questo gettore è di Wolf Laufer, come del resto recita la legenda!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Ecco qui una lista dei testi piu' interessanti che sono riuscito a trovare in Rete:

Da scaricare e' sicuramente il

Catalogue de la collection Rouyer, curato da Henri De La Tour, Parigi 1899

e' "solo" la prima parte e tratta soprattutto gettoni francesi, ci sono comunque diversi gettoni tedeschi e comunque e' uno dei riferimenti del settore.

Interessanti anche

Histoire du jeton au Moyen Age, di Jules Rouyer e Eugene Hucher, Parigi 1858 (prima parte)

Jetons et mereaux depuis Louis IX jusqu'a la fin du Consulat de Bonaparte, di Felix Feuardent, Parigi 1907

Computing Jetons di David Eugene Smith, New Jork 1921

Die Rechenpfennige und die operative Arithmetik di Alfred Nagl, Vienna 1888

Me lo identificò Augustus in chat, tanto tanto tempo fa, i primi tempi che ero sul Sito.

Forse il nostro caro Curatore lo ricorda ancora, ve lo mostro:

Ricordo. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob

Grazie, sono in debito! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Ricordo. :D

Ne sono felice :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob
Utente.Anonimo3245

:) :) Grazie a tutti e due. Giò :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×