Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Saturno

1 Lira 1900

Buongiorno a tutti,

vi presento questo esemplare di 1 lira 1900, per iniziare una discussione su questa moneta.

Mi spiego meglio: tutti i cataloghi la classificano come "Comune", riportando una tiratura di 317.773 pezzi (che a mio avviso sono un pò pochini per essere comune), ma dalla mia esperienza e fatica nel trovarla, mi è sembrato che comune non sia. A maggior ragione se la confrontiamo con la tiratura dei famosi 5 cent 1943 (372.00 pezzi dichiarati) e classificati come "rari", ma trovabili facilmente, in quanto rimasti nelle tasche degli italiani dopo la guerra, ci accorgiamo di questa incongruenza.

Aggiungo che la lira 1900 ha effettivamente circolato nel corso degli anni successivi , quindi ha subìto dispersioni e molti esemplari possono essere logori da circolazione.

Che ne pensate ?

post-3438-1227084477_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altro lato.

post-3438-1227084515_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A volte i cataloghi dovrebbero distinguere il grado di rarita' in base alla conservazione

Di queste lire in bassa conservazione date comuni abbondano i banchetti dei mercatini e i vassoi dei negozianti.

Piu' difficile reperirle in conservazione alta , nel caso specifico opterei per un NC

Ti posto la mia ,una media conservazione, trovata al mercatino mensile di Moncalieri quando ho iniziato a collezionare Umberto I

post-116-1227085856_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Piergi,

posso dirti che per trovare questo esemplare ci ho messo quasi un annetto (comprata sabato scorso da un banchetto di antiquariato e ne aveva un'altra oltre a questa)

Io possedevo un esemplare in bassa conservazione, ma comprata in negozio l'anno passato, l'unica che aveva e dopo aver girato tre negozi di numismatica. Non mi soddisfaceva ma non riuscivo proprio a migliorarla...nel senso che tutti i venditori che giravo non l'avevano.

Per questo mi sono persuaso che fosse (se non rara) almeno Non Comune.

Infine anch'io credo che l'impostazione delle rarità dei cataloghi dovrebbe tenere conto della conservazione in cui è meno facile reperire la moneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

posso dirti che per trovare questo esemplare ci ho messo quasi un annetto (comprata sabato scorso da un banchetto di antiquariato e ne aveva un'altra oltre a questa)

Non stento a crederci , per rafforzare il tuo parere ti porto il mio esempio sempre riguardante la monetazione di Umberto I

Avendo deciso di completare la serie delle due lire di Umberto , mi manca il 1881 e il piu' raro 1898, mi sono messo da un paio di mesi alla ricerca di questi due esemplari.

Ebbene il 1881 in alta conservazione (diciamo dallo SPL in su) nei negozi torinesi e nei mercatini della provincia non sono ancora riuscito a trovarlo , numerosi invece gli esemplari molto circolati

Sicuramente allargando il campo alle aste e ai convegni italiani sale la probabilita' di trovarlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, come tutte le monete pre-'900 la reperibilità delle alte conservazioni è abbastanza difficoltosa (ma questo non vale solo per questa lira, ma per tutte le monete, anche quelle più comuni), però di certo la liretta del 1900 non è tra le più rare, tutt'altro. Certo, è un C diverso, ad esempio, rispetto a quello di una liretta del 1863 Milano (comunissima, però anche questa molto difficoltosa da reperire in alta conservazione), però è il solito problema che la rarità C è un calderone in cui sono inserite monete che in realtà sono di reperibilità ben diversa l'una dall'altra.

In quanto al fatto che i cataloghi dovrebbero riportare la rarità nei vari gradi di conservazione, questo è un problema annoso. Qualche anno fa lo feci presente direttamente a Fabio Gigante scrivendo sul suo forum, ma mi venne risposto che sui cataloghi non c'era spazio a sufficienza per inserire le rarità rapportate alla conservazione :huh: La realtà è che già risulta difficoltoso stabilire in maniera attendibile la rarità media di una moneta, doverlo fare per ogni conservazione diventa un lavoro davvero difficile, e che cmq sarà sempre soggetto ad errori a o diversi pareri.

A volte si dice che la conservazione di una moneta è soggettiva, frase che mi lascia sempre molto perplesso, in realtà io credo che sia ben più vero affermare che è la rarità delle monete ad essere soggettiva ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bè , dipende dove la cerchi ! Certo nei negozi è più facile , però ti spennano... girando per bancarelle diventa meno probabile, ma più divertente ( e quasi sempre, si spende meno)

Riguardo le monete pre-900 è vero, anch'io sono alla ricerca di un 2 lire 1881 in buona conservazione (quello che ho è assai circolato) ma ancora non sono riuscito a trovarlo come lo vorrei (BB-SPL). Al convegno trovai un FDC ma il prezzo chiesto mi fece scappare !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio mercato è ebay, che per le monete del regno è davvero l'optimum, e devo dirti che le lirette del 1900 sono abbastanza facili da trovarsi... tra l'altro ne ho appena presa una che a mia speranza dovrebbe avvicinarsi allo SPL, per sostituire il BB che ho attualmente in collezione. Non l'ho ancora in mano, appena l'avrò la posterò in questa stessa discussione così faremo qualche confronto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ero sicuro dell' intervento di Paolino ricordando le sue discussioni passate in particolare l' idea di attribuire un giudizio di rarita' per i singoli gradi di conservazione :rolleyes:

Siccome l' argomento e' interessante e si presta ad un vivace dibattito da parte di tutti , vi propongo di aprire una nuova discussione a parte e considerarla "tema del mese"

Pertanto aspetterei un attimo a continuare qui con questo tema

Piuttosto continuerei a parlare sulla moneta proposta

Grazie Paolino del suggerimento :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bè , dipende dove la cerchi ! Certo nei negozi è più facile , però ti spennano... girando per bancarelle diventa meno probabile, ma più divertente ( e quasi sempre, si spende meno)

Il mio mercato è ebay, che per le monete del regno è davvero l'optimum

Effettivamente pure io preferisco rivolgermi ad Ebay e girare per mercatini quando si tratta di acquistare esemplare comuni

In tal modo qualche soldo si risparmia se l' occhio e' allenato alle diverse conservazioni

E' un periodo che ho ripreso la collezione di scudi di V.E.II , ebbene in negozio per una data comune in qBB BB mi e' stato chiesto dai 35 ai 45 euro , quando e' possibile arrivare a cifre ben inferiori mediante i canali prima citati

Cosa diversa quando si parla di SPL in su , dove bisogna ricorrere ai negozianti , ad aste o anche a venditori di mercatini e di Ebay di un certo livello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' un periodo che ho ripreso la collezione di scudi di V.E.II , ebbene in negozio per una data comune in qBB BB mi e' stato chiesto dai 35 ai 45 euro , quando e' possibile arrivare a cifre ben inferiori mediante i canali prima citati

Ormai negozi e pure mercatini li ho abbandonati da tempo... sulle monete del regno è troppo grande il divario tra quel mercato e quello dei privati su ebay. Tanto per fare un esempio, lo scudo 1876 Roma che ho postato qualche giorno fa in un'altra discussione, mi è costato 13€... e senza nemmeno spese di spedizione perchè il venditore è un amico e abbiamo poi fatto la consegna a mano....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E tornando alla liretta 1900 appena presa su ebay, pur non avendola ancora fisicamente in mano, ne posto le foto... allo SPL non arriva, ma a mio avviso non dovremmo esserne troppo lontani... che ne pensate?

post-33-1227097243_thumb.jpgpost-33-1227097252_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ormai negozi e pure mercatini li ho abbandonati da tempo... sulle monete del regno è troppo grande il divario tra quel mercato e quello dei privati su ebay. Tanto per fare un esempio, lo scudo 1876 Roma che ho postato qualche giorno fa in un'altra discussione, mi è costato 13€... e senza nemmeno spese di spedizione perchè il venditore è un amico e abbiamo poi fatto la consegna a mano....

Essendo Paolino ormai da anni un frequentatore di Ebay ha l' occhio ben allenato nel riconoscere le occasioni vantaggiose e prenderle al volo :D

Personalmente su Ebay partecipo raramente ad aste di venditori sconosciuti , ho ormai selezionato alcuni venditori di piena fiducia ai quali mi rivolgo direttamente anche per monete di un certo valore

Mercatini , ebay , aste , negozi in parte non sono mondi separati

Conosco N.I.P. e negozianti che vendono su Ebay e/o fanno convegni e mercatini

A volte c'e' chi parlando di bancarelle di mercatini immagina che le monete trattate siano solo patacche e monete da ciotola ; in realta' esistono in parte commercianti professionali anche qui con esemplari notevoli

Identico discorso per Ebay

Sicuramente la maggioranza non e' cosi' , ma come sempre con l' esperienza accumulata nel tempo si riesce a selezionare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bellissimo esemplare ,

SPL ci sta tutto senza dubbio

Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E tornando alla liretta 1900 appena presa su ebay, pur non avendola ancora fisicamente in mano, ne posto le foto... allo SPL non arriva, ma a mio avviso non dovremmo esserne troppo lontani... che ne pensate?

post-33-1227097243_thumb.jpgpost-33-1227097252_thumb.jpg

Sicuramente il venditore e' abile nel fotografare le sue monete :D

Per me manca poco per arrivare allo SPL , al D/ qualche segnetto sul volto , leggermente usurato il baffo e un colpetto vicino alla I di ITALIA

Al R/ gli elementi inseriti fra i nodi savoia del collare mi paiono meno vivi come le gemme della corona

Non avendola in mano direi un BB+-qSPL o qSPL

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente su Ebay partecipo raramente ad aste di venditori sconosciuti , ho ormai selezionato alcuni venditori di piena fiducia ai quali mi rivolgo direttamente anche per monete di un certo valore

Personalmente acquisto sempre e solo da venditori conosciuti... nel 70% persone da cui ho già acquistato o cmq che conosco personalmente, nel restante 30% da commercianti da cui magari non avevo acquistato ma che hanno già un certo curriculum positivo alle spalle.

Mercatini , ebay , aste , negozi in parte non sono mondi separati

Conosco N.I.P. e negozianti che vendono su Ebay e/o fanno convegni e mercatini

Certo, questo è fuori discussione. Parlando di mercati separati intendevo più che altro a livello di prezzi, visto che più di una volta mi è capitato di trattare alcune monete da venditori del mercatino, di non comprarle perchè il prezzo non mi soddisfaceva, e poi di aggiudicarmele su ebay dagli stessi venditori, naturalmente con cospicuo risparmio rispetto alle cifre precedentemente trattate :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul fatto di prezzi diversi per una stessa moneta a secondo del mercato , hai perfettamente ragione

Ti porto l' esempio di un marengo della Repubblica Subalpina in media conservazione, che per un anno ho visto in un vassoio di un negoziante del centro ad un prezzo piuttosto sostenuto

Poi e' passato in mano ad un commerciante di ebay tramite scambio ed il prezzo in asta compra subito e' calato di un buon 15 %

Trattatadolo ad un convegno si scendeva al 20 % (senza le commissioni Ebay), infine sempre lo stesso esemplare e' finito ad un terzo venditore amico disposto ad un ulteriore sconto

Peccato che la conservazione non mi piacesse piu' di tanto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ero sicuro dell' intervento di Paolino ricordando le sue discussioni passate in particolare l' idea di attribuire un giudizio di rarita' per i singoli gradi di conservazione :rolleyes:

Siccome l' argomento e' interessante e si presta ad un vivace dibattito da parte di tutti , vi propongo di aprire una nuova discussione a parte e considerarla "tema del mese"

Pertanto aspetterei un attimo a continuare qui con questo tema

Piuttosto continuerei a parlare sulla moneta proposta

Grazie Paolino del suggerimento :rolleyes:

Come promesso ho aperto la discussione qui :

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=37364

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?