Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Don Corleonem

Denario di Bruto con i due pugnali

Recommended Posts

Scipio
Supporter

@gionnysicily, mi sembra però diversa la risoluzione delle due foto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
Il 9/9/2020 alle 01:45, coinzh dice:

Beh io piu' che sentire le opinioni degli altri se sia un bene uccidere un dittatore ho la mia opinione...

per me la condizione necessaria per avere una democrazia e' che chi vota abbia un'istruzione sufficiente e una condizione economica dignitosa per poter decidere il bene per la sua nazione e non solo per se.

due esempi:

- in libia hanno ucciso gheddafi ma non si e' risolto un fico secco con la sua uccisione, in libia la gente dopo gheddafi non ha vissuto bene finora e la democrazia e la pace da loro non c'e'.

- esempio italia (non e' mia intenzione offendere nessuno): si vede che i politici comprano i voti della gente o con gli 80 euro o con promesse di condono per le costruzioni abusive o con promesse di taglio tasse o con altro. E la gente si fa comprare e li vota. Questo non puo' portare a uno stato gestito bene.

ricordo che da bambino mia madre raccontava scandalizzata il fatto che bruto uccise cesare proprio perche' bruto uccise suo padre e non sapeva la motivazione politica di bruto.

E lasciare la

politica fuori  dal forum?! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
1 ora fa, gionnysicily dice:

OK.

Sarebbe opportuno e mi farebbe piacere, se condividi quando sto postando sui due, dritti degli aurei NFA e Roma N.

La mia riflessione è semplice, dopo aver osservato uno dei dettagli , che per me è fondamentale è l'esistenza di "conio sporco" dentro l'orecchio delle due monete. Se di falsi dovrebbe trattarsi, dentro l'orecchio, dovrebbero avere gli stessi difetti (essendo coniati dalla stessa matrice), ma non è cosi, uno ha poche proturberanze in positivo, l'altra ha più proturberanze.

Ora alla luce delle esperienze acquisite nelle puliture di varie monete, queste proturberanze, vengono chiamate " da conio sporco".

In considerazione , le monete sono state coniate dallo stesso conio, con tempi lievemente consecutivi e che si sarà sporcato, in quantità diverse.

Ora non mi risulta, che ci siano o ci siano stati falsari, che siano stati capaci di riprodurre tale dettaglio.

Il confronto delle foto.....con lettera A, una delle ciocche diverse da lieve usura da lieve circolazione.

Con lettera B....  dentro il padiglione dell'orecchio, proturberanze da conio sporco.

 

 

526156887_confrontodettaglioorecchioeusura.thumb.jpg.4a2072b4c9a3ee7f11f13af762ad97d5.jpg

 

Cosa sarebbe il “ conio sporco” e perché dovrebbe lasciare tracce in rilievo e non impresse nel tondello? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily
55 minuti fa, Tinia Numismatica dice:

Cosa sarebbe il “ conio sporco” e perché dovrebbe lasciare tracce in rilievo e non impresse nel tondello? 

Il difetto di conio è in generale un’imperfezione di vario genere, causata  dall’utilizzo di un conio danneggiato o semplicemente sporco, oppure arrugginito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily

Ad avvalorare la mia ipotesi, che l'aureo di Roma N. e stato coniato, successivo all'aureo NFA.

allego  questa foto, con i dettagli del "conio sporco"  dovuto ad effetti da ruggine, hanno lievi, ma significativi segni.

Le lettere " PL", hanno sulla prima, la mancanza di una proturberanza di metallo e sulla seconda, tra la P e la L , sono collegati da questo metallo che riproduce uno dei tanti buchi, che si sono creati sul piano del conio.

E non solo,l'altra proturberanza sopra la L, sulla seconda è lievemente allargata.

In questa foto migliore, si evidenzia il padiglione dell'orecchio, la notevole differenza. 

Di sicuro un falsario, non lo ha potuto creare.

 

396649413_DettagliconfotoLaMonetadelNFAeRomaN..thumb.jpg.699486bb4f9fb305447f69615667ebb5.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
4 ore fa, gionnysicily dice:

Il difetto di conio è in generale un’imperfezione di vario genere, causata  dall’utilizzo di un conio danneggiato o semplicemente sporco, oppure arrugginito.

Sporco o arrugginito?

in un caso imprime in negativo , nell’ altro in positivo sul tondello ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
24 minuti fa, gionnysicily dice:

Ad avvalorare la mia ipotesi, che l'aureo di Roma N. e stato coniato, successivo all'aureo NFA.

allego  questa foto, con i dettagli del "conio sporco"  dovuto ad effetti da ruggine, hanno lievi, ma significativi segni.

Le lettere " PL", hanno sulla prima, la mancanza di una proturberanza di metallo e sulla seconda, tra la P e la L , sono collegati da questo metallo che riproduce uno dei tanti buchi, che si sono creati sul piano del conio.

E non solo,l'altra proturberanza sopra la L, sulla seconda è lievemente allargata.

In questa foto migliore, si evidenzia il padiglione dell'orecchio, la notevole differenza. 

Di sicuro un falsario, non lo ha potuto creare.

 

396649413_DettagliconfotoLaMonetadelNFAeRomaN..thumb.jpg.699486bb4f9fb305447f69615667ebb5.jpg

Ma se la roma è  stata coniata dopo la nfa, come fa ad avere l’orecchio meglio definito e il difetto nel padiglione più piccolo? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily

Spero che allegando alcune foto della mia raccolta fotografica, si può evidenziare, come con lo stesso conio, la zecca itinerante di Bruto, abbia coniato denari ed aurei. Da questa consecutività, si possono notare le varie rotture, scheggiature e ruggine del conio. 

 

303703543_consecutivitdenarieaureidellostessoconio.thumb.jpg.2d52ea9545515b1fe1577e5329321fdd.jpg

 

 

  • Like 4
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
1 ora fa, gionnysicily dice:

Spero che allegando alcune foto della mia raccolta fotografica, si può evidenziare, come con lo stesso conio, la zecca itinerante di Bruto, abbia coniato denari ed aurei. Da questa consecutività, si possono notare le varie rotture, scheggiature e ruggine del conio. 

 

303703543_consecutivitdenarieaureidellostessoconio.thumb.jpg.2d52ea9545515b1fe1577e5329321fdd.jpg

 

 

Va bene, ma la sequenza credo sia Roma, poi NFA , poi NAC e ultimo Kunker 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L. Licinio Lucullo
Supporter

Discussione molto, molto interessante sul piano tecnico.

 

Manteniamola su questo piano, i contributi di pensiero sono tutti fonti di insegnamento 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter
12 ore fa, gionnysicily dice:

Spero che allegando alcune foto della mia raccolta fotografica, si può evidenziare, come con lo stesso conio, la zecca itinerante di Bruto, abbia coniato denari ed aurei. Da questa consecutività, si possono notare le varie rotture, scheggiature e ruggine del conio. 

 

303703543_consecutivitdenarieaureidellostessoconio.thumb.jpg.2d52ea9545515b1fe1577e5329321fdd.jpg

 

 

direi ineccepibile

Share this post


Link to post
Share on other sites

numa numa
8 ore fa, Scipio dice:

direi ineccepibile

Gia’ chissa’ cosa gli era preso a quei quattro numismatici che avevano fatto a suo tempo dei Rilievi  sul pezzo NFA...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily

Purtroppo, le conseguenze che seguirono, furono l'inizio della fine della rinomata società NFA.

Edited by gionnysicily

Share this post


Link to post
Share on other sites

vickydog
Il 16/9/2020 alle 00:22, Tinia Numismatica dice:

Va bene, ma la sequenza credo sia Roma, poi NFA , poi NAC e ultimo Kunker 

Comunque sia. . . bella disamina, Gionny.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.