Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
piergi00

Italia Serie 2005 "Fellini"

Recommended Posts

piergi00
Ho ricevuto questa mattina la comunicazione della disponibilita' della serie 2005 9 Valori Fdc "Federico Fellini" Della Rep. Italiana in FDC da parte della Libreria Concessionaria I.P.Z.S


ciao Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attila
Ciao Piergi,
Quanto chiedono stavolta per la serie? Sempre importi pazzeschi?
Devo dire che le monete italiane sono normalmente sopra la media, ma che non acquisterei MAI una moneta dalla zecca vista la loro gestione :angry:
Ciao
Attila

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Prezzi IPZS
la serie FDC senza argento (8 pezzi) 21 euro
la serie FDC con argento (9 pezzi) 42 euro
Tirature per entrambe di 35.000 unita'
La concessionaria invece per la seconda chiede 50 euro

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Serie Italia 2005 9 pezzi "Fellini" FDC

[img]http://www.zecca.ipzs.it/icons/zeccaimg/188_d_i.jpg[/img]

[img]http://www.zecca.ipzs.it/icons/zeccaimg/188_r_i.jpg[/img] Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Serie Italia 2005 8 pezzi FDC

[img]http://www.zecca.ipzs.it/icons/zeccaimg/187_d_i.jpg[/img]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attila
Pensavo peggio, anche se non sono certo economicissime (la prima la si paga oltre 5 volte il suo valore)...
Grazie
Attila

Share this post


Link to post
Share on other sites

almineo
La monetazione aurea non interessa a nessuno ?
I comunicati presentavano anche il 20€ Olimp. Inv 2006 IIa serie e il dittico dell'Europa delle Arti Finlandia e Francia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Ormai da anni ho rinunciato alla monetazione aurea della nostra Rep.Ita. ; i prezzi sono esagerati ed inoltre tali monete non destando un grosso interesse non mi paiono un buon investimento per il futuro
Al contrario le somme risparmiate nel loro acquisto mi permettono di collezionare gli aurei del Regno D' Italia , piu' interessanti sotto tutti i profili :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

alteras
A me finora è arrivato solo il bollettino per ordinare le monete delle olimpiadi... Le altre bisogna ordinarle sul sito? E per quelle fondo specchio, che sul sito non si possono ordinare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

almineo
[quote name='piergi00' date='11 giugno 2005, 07:51']Ormai da anni ho rinunciato alla monetazione aurea della nostra Rep.Ita. ; i prezzi sono esagerati ed inoltre tali monete non destando un grosso interesse non mi paiono un buon investimento per il futuro
Al contrario le somme risparmiate nel loro acquisto mi permettono di collezionare gli aurei del Regno D' Italia , piu' interessanti sotto tutti i profili  :)
[right][post="39499"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

E' da considerarsi come completamento, perchè le ns commemorative Ag ti sembrano degne di grosso interesse?
E' comunque un'aspetto che ho notato sul forum in generale, nessuno che si occupa dell'oro (sia Rep che SM che VAT)
Indubbiamente gli aurei del Regno hanno tutt'altro fascino... qualcosa in merito ho anch'io, anzi ho cominciato la collezione del regno proprio con l'oro... però quando arrivi a considerare certi esemplari l'impegno è tutt'altro che indifferente.


ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

max65
Ciao a tutti,

concordo con Piergi, molto saggio come sempre, le monete d'oro della zecca sono carissime,forse tra le più costose d'Europa,meglio usare i soldi per le monete d'oro del Regno d'Italia,senz'altro più interessanti anche dal punto di vista storico.

Saluti da Max65 :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
[quote name='almineo' date='11 giugno 2005, 15:36'][
E' da considerarsi come completamento, perchè le ns commemorative Ag ti sembrano degne di grosso interesse?
E' comunque un'aspetto che ho notato sul forum in generale, nessuno che si occupa dell'oro (sia Rep che SM che VAT)

[right][post="39579"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

E' vero , fortunatamente nel forum , pochissimi sono coloro che collezionano gli aurei e gli argenti commemorativi della REp.Ita di San Marino e del Vaticano
Come ho gia' detto i prezzi di vendita di queste monete sono esagerati all' emissione , il confronto con monete piene di storia e valore come quelle del Regno D' Italia e' a loro sfavore
Inoltre non si sono dimostrate neanche un grande investimento dal punto di vista economico , prendiamo ad esempio gli scudi di San Marino i primi anni se tu volessi venderli verrebbero pagati solo a peso d' oro (purtroppo i prezzi di catalogo te li sogni :( )
Stessa cosa per gli argenti (io colleziono tutte le commemorative di questi tre stati ) ,ebbene le uniche che hanno qualche interesse sono quelle del Vaticano (solo poche date) , le restanti sono poco richieste sul mercato (abbondano nei negozi)
E' indubbio che queste monete siano artisticamente piacevoli , ma una poco accorta politica di vendita (troppe emissioni e prezzi iniziali alti) e le alte tirature hanno determinato un loro fallimento sul mercato sin dall' inizio.
Ho visto di persona ritiri di collezioni di commemorative al 50 % del loro valore.
Pertanto io sconsiglio vivamente a coloro che iniziano una collezione raccolte di tali monete
Come sempre suggerisco (essendo torinese) una bella raccolta di Vitt.Eman. III anche limitata agli argenti , o quella dei marenghi se si e' attirati dall' oro (gli anni comuni non costano di piu' di una moneta di oro moderna) , oppure qualche bel 100 lire di Carlo Alberto , o volendo spendere di Vitt. Eman. III.
Queste hanno gia' dimostrato in passato il loro rendimento e si acquista anche una fetta di storia


ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

suardi2005
ciao si sarebbe qcno di voi che me ne puo procurare una proof a "prezzo di costo?"
grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67
[quote name='suardi2005' date='11 giugno 2005, 21:05']ciao si sarebbe qcno di voi che me ne puo procurare una proof a "prezzo di costo?"
grazie
[right][post="39651"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Sul sito della zecca dovrebbe essere ancora disponibile la proof 2004. Costava 80€ più spese di spedizione (una dozzina di €), mi sa cmq che prendendone solo una conviene acquistarla in negozio, dove la prendi per circa 90€.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Ha ragione Paolino in negozio o in bancarella a 90 euri si trova facilmente :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

max65
Ciao a tutti,

io,comunque,sono in sintonia con Piergi,se dovessi spendere 90 euro, preferirei farlo per una moneta del Regno d'Italia,non certo per la proof 2004 della zecca.

Saluti da Max65 ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Confermo i prezzi ,oggi la FS del 2004 al mercatino si trovava a 85 euro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Newton
[quote name='piergi00' date='12 giugno 2005, 13:30']Confermo i prezzi ,oggi la FS del 2004 al mercatino si trovava a 85 euro
[right][post="39697"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Il prezzo che ho pagato oggi per un bel marengo di Luigi Filippo, 1840, con il quale mi sono portato a casa un pezzo della Parigi di Victor Hugo e Balzac. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Condivido la tua scelta :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

alteras
Approvo in pieno... quelle cifre sono assolutamente incomprensibili per il prodotto offerto...
Meglio investire in altro

Share this post


Link to post
Share on other sites

ligure
quest'estate ho aderito al conto deposito del IPZS pagando con bollettino postale e questa mattina mi sono arrivate le monete che avevo ordinato tra cui anche la fs Fellini.
Mi ha sorpreso molto come è stata confezionata la fs...il cartoncino esterno è simile alle altre emissioni ma la custodia dove sono situate le monete è avvolta da un involucro di celofan!!!
Mi dispiace strappare questo involucro per vedere le monete ma sarò costretto!!! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

fra84_6
Investire in monete è già di per se un pò avventato, investire oggi sugli euro è da pazzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

azzogsal
:nono: mi spiace dissentire ma le divisionali fondo specchio anche se carissime (l'utima mi è costata 97 euro acquistata direttamente allIPZS)
sono semplicemente spettacolari! ma te da buon genovese.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alxari
Io invece sicuramente prenderò quella normale da 8 valori. Le ho tutte dal 2002. è vero che 21 Euro non sono pochi,però mi piace averle. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Sicuramente la divisionale FS 2005 e' bella da vedersi come le precedenti e la moneta in argento l' arricchisce
Naturalmente non sono da intendersi come investimento ; nei mercatini sia questa che le due precedenti si trovano ad 80-82 euro Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.