Jump to content
IGNORED

Sampietrino Roma 1796


cercete
 Share

Recommended Posts

Ciao, sampietrino della zecca di Roma, papa Pio VI, anno 1796.

Solitamente direi che si tratti di una moneta comunissima e data la conservazione del valore di pochi euro, però ad osservare bene il rovescio ho notato che non è quello "classico" per le emissioni di quell'anno. Infatti si tratta del rovescio che solitamente è accoppiato al diritto con la figura di S.Pietro di tre quarti, volta a destra (moneta rara).

Al momento quindi, possiamo dire che si tratta di una tipologia non contemplata dal Muntoni che nasce dal diritto del Muntoni 99 accoppiato al rovescio del Muntoni 98. Prima di definirla inedita occorrerebbe controllare anche CNI e Serafini, comunque è una moneta di una certa rarità :)

In serata posto le foto delle due tipologie da cui sono tratti diritto e rovescio.

Ciao, RCAMIL.

P.S.: Non so se hai fatto caso, ma esiste una apposita sezione Monete Pontificie ;) :

http://www.lamoneta.it/index.php?showforum=18

Puoi postare lì eventuali discussioni che le trattino. Questo topic lo sposto io.

Link to comment
Share on other sites


ad osservare bene il rovescio ho notato che non è quello "classico" per le emissioni di quell'anno. Infatti si tratta del rovescio che solitamente è accoppiato al diritto con la figura di S.Pietro di tre quarti, volta a destra (moneta rara).

Papé Satàn! Che occhio :D

Link to comment
Share on other sites


Papé Satàn! Che occhio :D

Mi alleno... :P

In allegato le foto di un sampietrino Muntoni 98 (busto di tre quarti) dal quale è ereditato il rovescio del sampietrino oggetto di questo topic.

Da notare come sia le cifre della data, che le tre stelle al rovescio (a 5 punte), siano tipiche del rovescio "Muntoni 98"

post-35-1229714695_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Qui in allegato il sampietrino "classico", ossia la tipologia più comune, Muntoni 99, dal quale è tratto il diritto.

Notare le differenti caratteristiche del rovescio ;)

Ciao, RCAMIL.

post-35-1229714886_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Non ho al momento possibilità di visionare il CNI e soprattutto il Serafini (Medagliere Vaticano), lo farò prima possibile in caso non giungano notizie da altri utenti che abbiano questi testi a disposizione :) .

Anche non fosse inedito si tratterebbe comunque di una variante molto rara, che personalmente non ho mai visto prima d'ora, nonostante mi siano passati per le mani anche lotti numericamente consistenti di sampietrini romani :rolleyes: .

Ciao, RCAMIL.

Link to comment
Share on other sites


  • 4 weeks later...

Sul noto sito ho trovato un altro sampietrino che presenta un retro anch' esso "particolare".

Che ne dite, le tre stelle sopra la scritta sono molto piccole e piuttosto vicine!

La conoscevate già come variante?

ciao lollone

post-5274-1231970279_thumb.jpg

Edited by lollone
Link to comment
Share on other sites


La variante con le stelle piccole (e non forate) la conoscevo. Questo in particolare è un conio che le ha particolarmente piccole e vicine, sicuramente meno comune rispetto ai coni standard.

Ciao, RCAMIL.

Link to comment
Share on other sites


  • 1 month later...

Costificare un esemplare che non ha passaggi d'asta per la sua particolarità non è facile.

All'asta Centauro prossima c'è un sampietrino simile (lotto 590), definito di transizione tra Muntoni 97 (tipo 1795, di cui prende il rovescio) e Muntoni 99 (come il tuo, di cui prende il diritto con in più la particolarità del PRINCEP. invece di PRINCEPS) è definito R4 e mancante nel Muntoni (vero) e Serafini (non vero, Serafini Vol. III pag. 268 n. 437, un solo esemplare nel Medagliere Vaticano).

In conservazione B (diritto migliore del tuo, rovescio peggiore, quindi siamo lì) è stimato 150 euro.

L'asta è il 10 marzo, magari attendi per vedere dove arriva (se parte ;) ).

Ciao, RCAMIL.

Link to comment
Share on other sites


che significa "costificare" :blink:

Significherebbe dare un costo, e in parole povere il valore che chiede cercete.

Per lavoro lo faccio ogni giorno, e questo termine lo davo per assodato come "utilizzabile" in ogni ambito, così per deformazione professionale ho trasferito il verbo alla moneta :rolleyes: .

Ciao, RCAMIL.

Link to comment
Share on other sites


che significa "costificare" :blink:

Significherebbe dare un costo, e in parole povere il valore che chiede cercete.

Per lavoro lo faccio ogni giorno, e questo termine lo davo per assodato come "utilizzabile" in ogni ambito, così per deformazione professionale ho trasferito il verbo alla moneta :rolleyes: .

Ciao, RCAMIL.

Valutare, valorizzare, stimare, ...

si puo' sempre proporre all'Accademia della Crusca (redattori del vocabolario che e' il riferimento di cio' che in italiano e' utilizzabile o meno) un neologismo, chissa'..

numa numa

Link to comment
Share on other sites


Ho prontamente seguito il tuo consiglio; fino ad eventuale positiva risposta da parte degli Accademici, utilizzerò uno dei tre verbi da te proposti. Grazie.

Ciao, RCAMIL.

Link to comment
Share on other sites


Ho prontamente seguito il tuo consiglio; fino ad eventuale positiva risposta da parte degli Accademici, utilizzerò uno dei tre verbi da te proposti. Grazie.

Ciao, RCAMIL.

ovviamente si scherzava (anzi per usare un termine ricercato : si stava celiando.. :D )

numa numa

Link to comment
Share on other sites


Tanto per tenervi informati:

Il sampietrino postato sopra è stato aggiudicato a 95 euro + spese di spedizione sul noto sito!!

Ciao

lollone

Link to comment
Share on other sites


Considerato che si tratta di una emissione certamente più rara dello standard, e da quel che si vede in foto anche discretamente conservata, il prezzo mi sembra più che buono.

Ciao, RCAMIL.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.