Jump to content
IGNORED

Colpo al cuore


Recommended Posts

Proprio su questo forum ho appreso che si possono avere sgradite sorprese anche con monete FDC.

Ecco la mia:nel divisionale del 2008 del Vaticano,ebbi la spiacevole sorpresa di trovarmi una moneta graffiata.

Ho dovuto acquistare un 20 cent sciolto ma perfetto per sostituirlo nel folder.Operazione lunga e delicata ma andata a buon fine.

Lo scherzetto m'è costato 15 euro tra moneta e spedizione ma il Papa scarface proprio non mi andava giù!

Ora questo 20 cent è da considerarsi qSPL o anche meno?

post-11883-1233591063_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

L'ho acquistato da un venditore (uno dei migliori) numismatico sul noto sito.Me ne sono accorto dopo mesi perchè ai divisionali cerco di far prendere meno aria e luce possibile.Ma anche se me ne fossi accorto subito,beh,quando non c'è una contestazione de visu,potresti sentirti dare ogni genere di risposta.Primo ed ultimo divisionale acquistato online,la via vecchia (negozi di numismatica) per la nuova non la cambierò più!

Link to comment
Share on other sites

Ognuno la pensa come vuole... secondo me sono problemi piuttosto frequenti dei quali se ne è già discusso molto (ho aperto personalmente anche una discussione al riguardo) e non particolarmente allarmanti.

Già si sa come vengono trattate le monete nella zecca, visto anche che la moneta in questione è sì rara, ma teoricamente pensata per la circolazione.

Penso che il fenomeno sia più grave e rilevante negli esemplari in fondo specchio, che vengono espressamente coniati per il collezionismo e con una tecnica particolare.

Non lo vedo una tragedia... secondo me un pezzo simile come quello in foto resta un FDC (non ha sicuramente circolato in ogni caso)... nel caso peggiore avrà una leggera diminuzione di valore, ma non tale da farlo scendere di stato di conservazione.

Se poi è una questione personale, che si desiderano cioè monete sempre perfette, è un altro discorso (che nonostante l'impegno secondo me regalerà spesso delusioni)... diffondere l'idea che un graffio dovuto ai processi di produzione sia una tale sventura, non lo trovo giusto.

Ripeto che questa è semplicemente una mia opinione... non sono un esperto in materia ma cerco di adoperare il buon senso.

Link to comment
Share on other sites


Quoto tm_npz ('mazza che nick): il FDC prevede segnetti di contatto dovuti alla produzione, è sempre spiacevole trovarseli in una serie di zecca (dove teoricamente le monete dovrebbero essere selezionate, ma è ovvio come quelle del Vaticano non possono proprio essere selezionate, visto che sono tutte coniate per le serie) ma non per questo la moneta si declassa a SPL. Poi se si è amanti della perfezione allora pazienza, si possono spendere altri soldi per sostituire le monete che non piacciono, ma la trovo un'operazione costosa e non so di quanta utilità. Anche in qualcuna delle mie serie ci sono alcuni graffietti, ma non ci penso nemmeno lontanamente a sostituire la moneta difettosa.

Link to comment
Share on other sites


Forse ho esagerato un po'! :D

Vabbè,devo abituarmi all'idea che un FDC possa essere anche non perfetto.

La cosa però ha fatto si che abbia un 20 cent orfanello tra i miei divisionali del Vaticano :)

Link to comment
Share on other sites

Quoto tm_npz ('mazza che nick): il FDC prevede segnetti di contatto dovuti alla produzione, è sempre spiacevole trovarseli in una serie di zecca (dove teoricamente le monete dovrebbero essere selezionate, ma è ovvio come quelle del Vaticano non possono proprio essere selezionate, visto che sono tutte coniate per le serie) ma non per questo la moneta si declassa a SPL. Poi se si è amanti della perfezione allora pazienza, si possono spendere altri soldi per sostituire le monete che non piacciono, ma la trovo un'operazione costosa e non so di quanta utilità. Anche in qualcuna delle mie serie ci sono alcuni graffietti, ma non ci penso nemmeno lontanamente a sostituire la moneta difettosa.

Pienamente d'accordo con Paolino.

Link to comment
Share on other sites


Forse ho esagerato un po'! :D

Vabbè,devo abituarmi all'idea che un FDC possa essere anche non perfetto.

La cosa però ha fatto si che abbia un 20 cent orfanello tra i miei divisionali del Vaticano :)

Penso sia stato più deleterio aprire la confezione della divisionale per sostituire la moneta :huh:

Link to comment
Share on other sites


Forse ho esagerato un po'! :D

Vabbè,devo abituarmi all'idea che un FDC possa essere anche non perfetto.

La cosa però ha fatto si che abbia un 20 cent orfanello tra i miei divisionali del Vaticano :)

Penso sia stato più deleterio aprire la confezione della divisionale per sostituire la moneta :huh:

Le divisionali del Vaticano non sono sigillate, per questo l'operazione di sostituzione è stata molto semplice.

Link to comment
Share on other sites


Forse ho esagerato un po'! :D

Vabbè,devo abituarmi all'idea che un FDC possa essere anche non perfetto.

La cosa però ha fatto si che abbia un 20 cent orfanello tra i miei divisionali del Vaticano :)

Penso sia stato più deleterio aprire la confezione della divisionale per sostituire la moneta :huh:

Le divisionali del Vaticano non sono sigillate, per questo l'operazione di sostituzione è stata molto semplice.

Hai ragione :P Ho fatto confusione con San Marino... Sorry !!!!! ;)

Link to comment
Share on other sites


La cosa però ha fatto si che abbia un 20 cent orfanello tra i miei divisionali del Vaticano :)

La metti in vendita su noto sito, facendo una bella foto e segnalando che è rigata, servirà per ammortizzarti le spese, se proprio non vuoi l'orfanello. :)

Link to comment
Share on other sites


Beh, ti dirò... a me già interessa, ad esempio, e chissenefrega della rigatura... Dipende dal prezzo, però...

Pure a me interesserebbe solo che l'unica divisionale vaticana di Benedetto XVI che possiedo è proprio quella del 2008! Peccato! :P

Link to comment
Share on other sites


Beh, ti dirò... a me già interessa, ad esempio, e chissenefrega della rigatura... Dipende dal prezzo, però...

Ho visto che sul noto sito,la stanno vendendo alla metà di quanto l'ho pagata.La mia solita fortuna,sarebbe bastata una settimana!

Link to comment
Share on other sites

Oppure potresti spenderla e dare la luce ad una moneta che altrimenti non la vedrebbe mai! Lo so ho detto un'eresia ma mi piaceva l'idea di liberare il povero 20c in gabbia :)

Link to comment
Share on other sites


Oppure potresti spenderla e dare la luce ad una moneta che altrimenti non la vedrebbe mai! Lo so ho detto un'eresia ma mi piaceva l'idea di liberare il povero 20c in gabbia :)

In tal caso vorrei essere comunque al posto di chi la trova! :D anche secondo me sarebbe una follia... :P

Link to comment
Share on other sites


Ognuno la pensa come vuole... secondo me sono problemi piuttosto frequenti dei quali se ne è già discusso molto (ho aperto personalmente anche una discussione al riguardo) e non particolarmente allarmanti.

Già si sa come vengono trattate le monete nella zecca, visto anche che la moneta in questione è sì rara, ma teoricamente pensata per la circolazione.

Penso che il fenomeno sia più grave e rilevante negli esemplari in fondo specchio, che vengono espressamente coniati per il collezionismo e con una tecnica particolare.

Non lo vedo una tragedia... secondo me un pezzo simile come quello in foto resta un FDC (non ha sicuramente circolato in ogni caso)... nel caso peggiore avrà una leggera diminuzione di valore, ma non tale da farlo scendere di stato di conservazione.

Se poi è una questione personale, che si desiderano cioè monete sempre perfette, è un altro discorso (che nonostante l'impegno secondo me regalerà spesso delusioni)... diffondere l'idea che un graffio dovuto ai processi di produzione sia una tale sventura, non lo trovo giusto.

Ripeto che questa è semplicemente una mia opinione... non sono un esperto in materia ma cerco di adoperare il buon senso.

Quoto!

Tuttavia non riesco a far prevalere in me il buon senso. Come dicevi è una questione personale: non accetto monete con graffietti nelle mie divisionali!

Link to comment
Share on other sites


Grazie Papillon,allora non sono il solo a buttare lo sguardo sul graffietto.Tra l'altro,è il primo ed unico divisionale con un problema così e devo dire che quella bustina rimovibile non mi soddisfa troppo.

San marino li sigilla a tenuta stagna!

Link to comment
Share on other sites

A proposito degli euro circolanti.Ricordo che pure con le lire c'erano i divisionali annui ma avevano ben pochi estimatori rispetto agli euro tant'è che di lire circolanti del Vaticano,per non parlare di San Marino,se ne trovavano.

Con gli euro è stata limitata la tiratura?In fondo le quote di emissione,a differenza della lira,non le decide l'Italia.

Link to comment
Share on other sites

Beh confesso che pure a me danno noia graffietti e problemi analoghi... solo che me ne sono fatto una ragione e li prendo per quello che sono... ovvio che se avessi un budget più ampio, cercherei il meglio e cambierei i pezzi non ottimi... anche se finirei comunque per farmi "il sangue amaro", ne sono convinto, perchè ricercare la perfezione richiede anche tempo e costanza :P

Edited by Tm_NPZ
Link to comment
Share on other sites


Beh confesso che pure a me danno noia graffietti e problemi analoghi... solo che me ne sono fatto una ragione e li prendo per quello che sono... ovvio che se avessi un budget più ampio, cercherei il meglio e cambierei i pezzi non ottimi... anche se finirei comunque per farmi "il sangue amaro", ne sono convinto, perchè ricercare la perfezione richiede anche tempo e costanza :P

:)

Il budget è sempre limitato!Mi piacerebbe tanto poter sostit5uire la 50 lire del '58 con una SPL o una qFDC (non credo che ne esistano) invece mi devo tenere la mia MB :angry:

Link to comment
Share on other sites

Con gli euro è stata limitata la tiratura?In fondo le quote di emissione,a differenza della lira,non le decide l'Italia.

Non è questione di tiratura ma d'allargamento a dismisura del numero dei collezionisti con l'avvento dell'euro.

Le lire italiane, sammarinesi e vaticane venivano collezionate praticamente solo in Italia, i rispettivi euro in tutta la UE.

Idem per gli altri Paesi di eurolandia: quanti collezionavano in Italia marchi tedeschi o fiorini olandesi?

Quanti sono in questo forum quelli che si sono dati al collezionismo numismatico proprio in concomitanza con l'arrivo dell'euro?

Link to comment
Share on other sites


Non è questione di tiratura ma d'allargamento a dismisura del numero dei collezionisti con l'avvento dell'euro.

Le lire italiane, sammarinesi e vaticane venivano collezionate praticamente solo in Italia, i rispettivi euro in tutta la UE.

Idem per gli altri Paesi di eurolandia: quanti collezionavano in Italia marchi tedeschi o fiorini olandesi?

Quanti sono in questo forum quelli che si sono dati al collezionismo numismatico proprio in concomitanza con l'arrivo dell'euro?

Giustissimo.

E' vero,con l'euro c'è stata un'ondata di collezionisti impressionante.Molti,dopo poco,si sono stufati.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.