Jump to content
IGNORED

anno internazionale dell'astronomia


scacchi
 Share

Recommended Posts

salve sono venuto a conoscenza che il 2009 è L'ANNO INTERNAZIONALE DELL'ASTRONOMIA

http://www.astronomy2009.it/

è partito il portale italiano

mi chiedevo se non potremmo usare questa ocasione per promuovere la moneta.it

raccogliendo inmagini di monete attinenti all'argomento

e magari aprendo una finestra live sul portale con l'aggiornamento delle segnalazioni fatte dai nostri cari iscritti

mirco

url="http://it.wikipedia.org/wiki/Astronomia"]http://it.wikipedia.org/wiki/Astronomia[/url]

ECCO LE PRIME INMAGINI PUBBLICATE

http://www.astronomy2009.it/Photo-Gallery/Foto-utenti/?pag=4

http://www.astronomy2009.it/Photo-Gallery/Foto-utenti/?pag=5

Edited by scacchi
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 56
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • ivobert

    5

  • quattrino

    5

  • scacchi

    23

  • villa66

    6

Top Posters In This Topic

Posted Images

:) Ciao Scacchi, posto due foto che ho scattato al Museo Nazionale Romano attinenti al tuo argomento, complimenti bellissima iniziativa.

Giò :D :D

post-6052-1234831884_thumb.jpg

post-6052-1234831931_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Grazie mille, Giovanna, per le immagini belle. :) Potete dirci qualche cosa circa “il Magis Redolet…„ parte? Non la ho vista mai prima . Realmente è abbastanza stupefacente.

----------------------

Grazie mille, Giovanna, for the beautiful images. :) Can you tell us anything about the “Magis Redolet...” piece? I’ve never seen it before. It really is quite amazing.

Link to comment
Share on other sites


Grazie mille, Giovanna, per le immagini belle. :) Potete dirci qualche cosa circa “il Magis Redolet…„ parte? Non la ho vista mai prima . Realmente è abbastanza stupefacente.

----------------------

Grazie mille, Giovanna, for the beautiful images. :) Can you tell us anything about the “Magis Redolet...” piece? I’ve never seen it before. It really is quite amazing.

Grazie mille, Giovanna, per le immagini belle. :) Potete dirci qualche cosa circa “il Magis Redolet…„ parte? Non la ho vista mai prima . Realmente è abbastanza stupefacente.

----------------------

Grazie mille, Giovanna, for the beautiful images. :) Can you tell us anything about the “Magis Redolet...” piece? I’ve never seen it before. It really is quite amazing.

E' un'osella coniata a Venezia dal doge Alvise Mpocenigo II (1700 -1709).

Le oselle erano dei donativi (doni) che il doge faceva annualmente ai nobili, membri del Consiglio della Serenissima. Esse rappresentavano il valore di 5 anatre selvatiche (era questo in origine il dono che il doge effettuava) e per questo venivano chiamate oselle ("uccello" in dialetto veneziano).

In origine solo d'argento, a partire dal VIII secolo vengono coniate anche in oro, sempre sul peso del ducato, con multipli da 2,4,6 e 8 ducati (come, credo l'esemplare in questione).

La rosa era il simbolo della famiglia MOcenigo. Il motto latino in questa osella

MAGIS REDOLET (QUAM) LUNA SERENA -- profumo di piu'; quando risplende la luna

evidenzia una caratteristica della rosa.

Alvise II batte' un'altra bellissima osella , sempre raffigrante una rosa,

con un altro motto :

SOLUM PROVOCATA FERIT -- solo se provocata ferisco

Entrambi gli esemplari esistono anche nella versione d'argento.

numa numa

post-4253-1235119021_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Grazie mille, Giovanna, per le immagini belle. :) Potete dirci qualche cosa circa “il Magis Redolet…„ parte? Non la ho vista mai prima . Realmente è abbastanza stupefacente.

----------------------

Grazie mille, Giovanna, for the beautiful images. :) Can you tell us anything about the “Magis Redolet...” piece? I’ve never seen it before. It really is quite amazing.

Grazie mille, Giovanna, per le immagini belle. :) Potete dirci qualche cosa circa “il Magis Redolet…„ parte? Non la ho vista mai prima . Realmente è abbastanza stupefacente.

----------------------

Grazie mille, Giovanna, for the beautiful images. :) Can you tell us anything about the “Magis Redolet...” piece? I’ve never seen it before. It really is quite amazing.

E' un'osella coniata a Venezia dal doge Alvise Mpocenigo II (1700 -1709).

Le oselle erano dei donativi (doni) che il doge faceva annualmente ai nobili, membri del Consiglio della Serenissima. Esse rappresentavano il valore di 5 anatre selvatiche (era questo in origine il dono che il doge effettuava) e per questo venivano chiamate oselle ("uccello" in dialetto veneziano).

In origine solo d'argento, a partire dal VIII secolo vengono coniate anche in oro, sempre sul peso del ducato, con multipli da 2,4,6 e 8 ducati (come, credo l'esemplare in questione).

La rosa era il simbolo della famiglia MOcenigo. Il motto latino in questa osella

MAGIS REDOLET (QUAM) LUNA SERENA -- profumo di piu'; quando risplende la luna

evidenzia una caratteristica della rosa.

Alvise II batte' un'altra bellissima osella , sempre raffigrante una rosa,

con un altro motto :

SOLUM PROVOCATA FERIT -- solo se provocata ferisco

Entrambi gli esemplari esistono anche nella versione d'argento.

numa numa

Grazie al caro Numa per aver dissipato la curiosità di Villa ed anche la mia, chiarimento preciso ed esauriente, come sempre. :)

Un grazie anche a Villa per i suoi interventi stimolanti e sempre gentili. :)

Ciao a tutti Giò :P :D :D

Link to comment
Share on other sites


Grazie, Numma :), per la risposta rapida e le buone informazioni su che cosa ora conosco è osella veneziano e un ringrazi voi inoltre a Giovanna :), ancora per l'invio dell'immagine, ma per le sue parole gentili anche.

Il osella dell'oro è una moneta bella effettivamente, ma conoscete la natura umana :D ---ora che so che inoltre viene in una versione d'argento, mi domando se quella non potesse essere neppure più graziosa. O forse “evocative„ è la parola migliore: il moonlight, le stelle e l'argento vanno così bene insieme!

Mentre siamo comunicazione delle monete poichè si riferiscono ad astronomia, non può essere nella stessa lega del osella veneziano, ma la Germania ha prodotto una parte d'argento molto supplichevole 5DM in 1973 che celebra i 500Th anniversario della nascita di Copernicus. E Copernicus egli stesso compare sulle parti 10-zlotych della sua Polonia natale da 1959-69. Sono monete eye-catching essi stessi, definitivamente robusto, eseguito nel rilievo notevolmente più alto che il a lot dell'moneta moderna di circolazione. Le mie scuse per non avere le immagini attuali da inviare. :unsure:

------------------------

Grazie, Numma :), for the quick reply and the good information about what I know now is Venetian osella , and a thank you also to Giovanna :), again for posting the image, but for her kind words too.

The gold osella is a beautiful coin indeed, but you know human nature :D ---now that I know that it also comes in a silver version, I wonder if that might not be even prettier. Or maybe “evocative” is the better word: moonlight, stars, and silver go so well together!

While we’re talking of coins as they relate to astronomy, it may not be in the same league as the Venetian osella, but Germany produced a very appealing 5DM silver piece in 1973 celebrating the 500th anniversary of the birth of Copernicus. And Copernicus himself appears on the 10-zlotych pieces of his native Poland from 1959-69. They’re eye-catching coins themselves, definitely robust, executed in noticeably higher relief than a lot of modern circulation coinage. My apologies for not having the images at hand to post. :unsure:

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Vi posto le immagini delle monete citate da Villa66:

(da world coins gallery: http://worldcoingallery.com)

Ciao! :)

post-1843-1235200680_thumb.jpg

post-1843-1235200859_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Vi posto anche una delle mie monete preferite di carattere astronomico:

Augustus, with Divus Julius Caesar. 27 BC-AD 14. AR Denarius (3.82 g, 6h). Spanish mint (Tarraco?). Struck circa 18 BC. CAESAR AVGVSTVS, laureate head right / DIVVS • IVLIVS, comet with eight rays and tail. RIC I 102; RSC 98; BMCRE 357; BN -. (Foto da CNG)

Si tratta di un denario coniato da Augusto tra il 19 ed il 18 AC. Al rovescio è rappresentata la cometa che apparve nel cielo poco dopo l'assassinio di Cesare nel 44 AC. Molti considerarono questo evento come un segno della natura divina di Cesare. Questo fu ovviamente sfruttato da Augusto che divinizzò il suo padre adottivo come dice appunto l'iscrizione al rovescio: "Divus Iulius".

post-1843-1235201536_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


grazie villa66

tutti i contributi sono gradito

buona permanenza nel forum

aggiungo io le inmagini delle due monete

5 marchi 1973 reppublica di germania

10 slotych 1959.1965 polonia

Link to comment
Share on other sites


Supporter
abbiamo fatto la stessa cosa contemporaneamente

ciao

:D

Link to comment
Share on other sites


Per l'astronautica

Unione Sovietica:

http://worldcoingallery.com/countries/coin...amp;desc=Russia y165 1 Rouble (1979) Sputnik,Sojuz

http://worldcoingallery.com/countries/coin...amp;desc=Russia y188 1 Rouble (1981) Manned Space Flights

http://worldcoingallery.com/countries/coin...amp;desc=Russia y205 1 Rouble (1987) Constantin Tsiolkovsy

Cuba:

http://worldcoingallery.com/countries/coin...0Space%20Flight

Prima o poi farò una scansione, visto che queste monete le ho :P

e ancora:

Russia:

http://worldcoingallery.com/countries/coin...amp;desc=Russia y676 10 Roubles (2001) Yuri Gagarin

Link to comment
Share on other sites


grazi delle belle monete

pensavo di restare piu sull'astronomico piuttoso che astronautica o astrologia

comunque tutti gli apporti di materiale saranno visionati e tenuti in considerazione

un sincero e sentito grazie

Link to comment
Share on other sites


grazi delle belle monete

pensavo di restare piu sull'astronomico piuttoso che astronautica o astrologia

comunque tutti gli apporti di materiale saranno visionati e tenuti in considerazione

un sincero e sentito grazie

Sull'astrologia, niente da dire. Magari astronomia e astronautica, sono un po' più legate. Certo, per coniugare astronomia e numismatica, Newton potrebbe essere l'ideale, ma per ora ho trovato solo un gettone sul noto sito.

http://it.wikipedia.org/wiki/Isaac_Newton

http://www.uh.edu/engines/epi2380.htm

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Tornando alle monete moderne, di carattere astronomico è anche questo 500 lei che commemora l'eclissi solare dell'11 agosto 1999, particolarmente visibile in Romania. :)

Sempre da worldcoingallery:

http://worldcoingallery.com/countries/coin...Solar%20Eclipse

post-1843-1235236748_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Tornando alle monete moderne, di carattere astronomico è anche questo 500 lei che commemora l'eclissi solare dell'11 agosto 1999, particolarmente visibile in Romania.

Un'altra nuova cosa che ho imparato oggi! B)

-----------------

Another new thing I have learned today! B)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.