Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Steve85

Conservazione monete in oro e argento

Risposte migliori

Steve85

Salve a tutti. Chiedo a voi esperti quali sono i metodi migliori x la conservazione di monete d'oro e d'argento dei vari regni d'italia.

Ho qualche moneta in argento e oro di cui la conservazione varia tra lo Spl e il Fdc, vorrei sapere se tenendole nella sua bustina (anche periziata) e in un normale raccoglitore potrebbere nel tempo ossidare oppure diventare comunque brutte.

Ho visto in alcune monete d'argento che nel tempo hanno creato una patina bluastra soprattutto nel contorno, la parte che appoggiava contro la plastica della bustina, oppure una patina grigiastra che si è appiccicata alla bustina stessa.

Devo tenerle in un ambiente piuttosto secco (di umidità), lontano dalla luce e da fonti di calore?

Secondo voi qual'e il metodo migliore x conservarle?

Grazie a tutti

Cordiali saluti

Ste85

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

athlonx24200

l'ossidazione del metallo è una cosa naturale einevitabile... al limite può essere rallentata al massimo ma prima o pia comparirà...

le bustine di plastica rallentano motlo il formarsi della patina naturale della moneta, però essendo platica il metallo non respira quindi dopo qualche mese o anno si formerà il verderame che un male peggiore rispetto all'ossidazione...

il mio perito mi ha consigliato di conservare le monete senza platiche nei vassoietti che vendono rivestiti di velluto tenendoli al chiuso e lontano da luce... ogni tot di mesi rigirare la moneta in modo che si formi una patina omogenea su entrambi i lati...

una bella patina(ossidazione) può fare aumentare notevolmnete il valore di una moneta rispetto ad una moneta completamente spatinata...

ATTENDO CONFERME O SMENTITE! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gufetto

I vassoi in floccato vanno bene lo stesso? ho visto che sono più economici di quelli in velluto. In cosa si differenziano sostanzialmente?

Saluti,

Giuseppe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

taviela

I vassoi in floccato vanno bene lo stesso? ho visto che sono più economici di quelli in velluto. In cosa si differenziano sostanzialmente?

Saluti,

Giuseppe.

mi unisco a te x questa domanda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forza_italia

I vassoi in floccato vanno bene lo stesso? ho visto che sono più economici di quelli in velluto. In cosa si differenziano sostanzialmente?

Saluti,

Giuseppe.

Io usavo quelli in floccato e dopo qualche mese ho notato che alcune (per fortuna poche) monete d'argento prendevano una patina strana.

Non so se questo sarebbe successo anche con i vassoi in velluto. :unsure:

Modificato da forza_italia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Con il velluto non succede; e confermo le due regole: tenerle lontano da fonti di luce e di calore, e periodicamente rigirale .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forza_italia

Con il velluto non succede; e confermo le due regole: tenerle lontano da fonti di luce e di calore, e periodicamente rigirale .

Periodicamente? Ogni settimana? :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Ma no, io lo faccio ogni 2-3 mesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forza_italia

Ma no, io lo faccio ogni 2-3 mesi.

ho capito :)

Comunque un po' di tempo fa ho inserito la mia collezione in un album di una nota ditta italiana. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piras

Ho qualche moneta in argento e oro di cui la conservazione varia tra lo Spl e il Fdc, vorrei sapere se tenendole nella sua bustina (anche periziata) e in un normale raccoglitore potrebbere nel tempo ossidare oppure diventare comunque brutte.

Ho visto in alcune monete d'argento che nel tempo hanno creato una patina bluastra soprattutto nel contorno, la parte che appoggiava contro la plastica della bustina, oppure una patina grigiastra che si è appiccicata alla bustina stessa.

ciao, credo sia meglio toglierle dalle bustine della perizia...

Infatti anche a me è capitato con una piastra da 120 grana di Carlo di Borbone... dopo qualche mese è apparso quel colore tra verde e blu che è sicuramente una reazione tra la busta e la moneta...

l'ho tolta dalla busta, anche se a malincuore, lasciata qualche ora in acqua demineralizzata e messa in vassoio...

Adessso, son passati già diversi mesi, non c'è più traccia di niente.....

per il luogo dove conservarle credo sia meglio un luogo asciutto o più asciutto possibile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piras

Io usavo quelli in floccato e dopo qualche mese ho notato che alcune (per fortuna poche) monete d'argento prendevano una patina strana.

Non so se questo sarebbe successo anche con i vassoi in velluto. :unsure:

io credo che con il floccato sia la stessa cosa....

il velluto è solo più pregiato e basta.... e quindi chi ha più soldi da spendere o vuole il prodotto più pregiato sceglie il velluto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cecco89

Ie mie monete d'argento messe in un raccoglitore comune in plastica hanno formato una patina verdastra e ora non so più come toglierla, ho letto in questa e altre discussioni che bisogna immergerle in acqua distillata ma non ho ben capito il procedimento, una volta immerse devo attendere che la patina se ne va da sola o dopo un paio di ore devo rimuovere manualmente la patina con uno strofinaccio? Le moneta non si rovina? alcune sono FDC non vorrei rovinarle.

Una volta riuscite a pulirle non volendo utilizzare i cofanetti in velluto o floccato come posso conservarle? avevo pensato alle capsule di plastica rigida ma ho paura che danno lo stesso problema. anche li si può formare la patina? :help: :help: :help: :help:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piras

Ie mie monete d'argento messe in un raccoglitore comune in plastica hanno formato una patina verdastra e ora non so più come toglierla, ho letto in questa e altre discussioni che bisogna immergerle in acqua distillata ma non ho ben capito il procedimento, una volta immerse devo attendere che la patina se ne va da sola o dopo un paio di ore devo rimuovere manualmente la patina con uno strofinaccio? Le moneta non si rovina? alcune sono FDC non vorrei rovinarle.

Una volta riuscite a pulirle non volendo utilizzare i cofanetti in velluto o floccato come posso conservarle? avevo pensato alle capsule di plastica rigida ma ho paura che danno lo stesso problema. anche li si può formare la patina? :help: :help: :help: :help:

ciao... quello che è successo a te è capitato anche a me...

comunque ti basta mettere la moneta in un contenitore con acqua distillata e lasciarcela fin quando non scompare, naturalmente cambiando l'acqua ogni tanto.... comunque se te ne sei accorto in tempo non credo si sia formata chissà che patina, o no?

Una volta tolta la patina verdastra asciugale senza strofinarle, aiutandoti magari con un phon; per la sistemazione, se non vuoi usare i vassoi, direi che le capsule sono ottime....

p.s. il raccoglitore che marca era?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

krison

Io personalmente conservo tutte le mie monete in un monetiere in floccato mettendo le monete all'interno di capsule in plastica.

Da poco mi sono fatto costuire un piccolo monetiere da un artigiano locale e ho notato la considerevole differenza tra il suo floccato e quello delle note marche .

Il signore mi ha spiegato che il suo è un tessuto adesivo che viene applicato sulla superfice da ricoprire mentre quelli commerciali sono ben altra cosa.

Viene stampato un raccoglitore in plastica che sucessivamente viene cosparso di colla sulla quale viene spruzzato

velluto polverizzato. Questo è il risultato dei monetieri anche famosi in commercio.

Ho tenuto una 10 lire per circa un anno (SENZA GIRARLA) in uno di questi ultimi monetieri .... risultato?? VEIII è diventato blu (sangue nobile :D )

Da quando uso le capsule ho notato un considerevole rallentamento dell'ossidezione . Se la capsula non viene aperta l'ssigeno dopo essersi combinato con il metallo comincia a scarseggiare e cio determina una sorta di "sottovuoto" (non fisico ma di ossigeno)

La moneta con l' acquila che vedete nel mio avatar è conservata da un anno in capslua e non ha mai cambiato di un punto la sua conservazione

Modificato da krison

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piras

Ho tenuto una 10 lire per circa un anno (SENZA GIRARLA) in uno di questi ultimi monetieri .... risultato?? VEIII è diventato blu (sangue nobile :D )

ciao

Veramente è diventato blu? ohmy.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cecco89

ciao... quello che è successo a te è capitato anche a me...

comunque ti basta mettere la moneta in un contenitore con acqua distillata e lasciarcela fin quando non scompare, naturalmente cambiando l'acqua ogni tanto.... comunque se te ne sei accorto in tempo non credo si sia formata chissà che patina, o no?

Una volta tolta la patina verdastra asciugale senza strofinarle, aiutandoti magari con un phon; per la sistemazione, se non vuoi usare i vassoi, direi che le capsule sono ottime....

p.s. il raccoglitore che marca era?

Ti ringrazio per la spiegazione

Le monete non sono in condizioni disperate ma c'è una discreta patina soprattutto sui punti di maggiore contatto tra la plastica e le monete, non ricordo di che marca è il raccoglitore al momento non posso controllare perchè mi trovo fuori per motivi di studio, appena posso ti farò sapere ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cecco89

Io personalmente conservo tutte le mie monete in un monetiere in floccato mettendo le monete all'interno di capsule in plastica.

Da poco mi sono fatto costuire un piccolo monetiere da un artigiano locale e ho notato la considerevole differenza tra il suo floccato e quello delle note marche .

Il signore mi ha spiegato che il suo è un tessuto adesivo che viene applicato sulla superfice da ricoprire mentre quelli commerciali sono ben altra cosa.

Viene stampato un raccoglitore in plastica che sucessivamente viene cosparso di colla sulla quale viene spruzzato

velluto polverizzato. Questo è il risultato dei monetieri anche famosi in commercio.

Ho tenuto una 10 lire per circa un anno (SENZA GIRARLA) in uno di questi ultimi monetieri .... risultato?? VEIII è diventato blu (sangue nobile :D )

Da quando uso le capsule ho notato un considerevole rallentamento dell'ossidezione . Se la capsula non viene aperta l'ssigeno dopo essersi combinato con il metallo comincia a scarseggiare e cio determina una sorta di "sottovuoto" (non fisico ma di ossigeno)

La moneta con l' acquila che vedete nel mio avatar è conservata da un anno in capslua e non ha mai cambiato di un punto la sua conservazione

Mi dispiace per la tua povera dieci lire.

Ho deciso utilizzerò le capsule.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

krison

beh non veramente blu blu .....con accentuati riflessi bluastri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Linho

Scusate se mi intrometto ma l'argomento è lo stesso... se voglio conservare delle monete d'argento vanno bene quelle capsule quadrum della leuchtturm con la spugnetta intorno alla moneta?

post-38376-0-55187700-1449167910.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LICTOR64

Ciao a tutti. Mi sono affacciato ora al mondo della numismatica. Ho deciso di collezionare monete d'argento commemorative dell' IPZS. Dato che le vendono già incapsulate dentro l'astuccio, mi potete dire se esiste un metodo di conservazione migliore o questo è già il top? Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus

Ciao a tutti. Mi sono affacciato ora al mondo della numismatica. Ho deciso di collezionare monete d'argento commemorative dell' IPZS. Dato che le vendono già incapsulate dentro l'astuccio, mi potete dire se esiste un metodo di conservazione migliore o questo è già il top? Grazie.

 

@@LICTOR64

 

Le commemorative è meglio non togliere dall'astuccio, anche per un motivo di presentazione e conservazione del valore.

... poi io ovviamente le ho tolte :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

The Judge
Il 28/2/2016 alle 12:49, Gallienus dice:

... poi io ovviamente le ho tolte :rofl:

Buonasera (mi perdoni, ma ho letto solo ora), sarai molto curioso di sapere dove le conserva. Grazie.

The Judge

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus
1 ora fa, The Judge dice:

Buonasera (mi perdoni, ma ho letto solo ora), sarai molto curioso di sapere dove le conserva. Grazie.

The Judge

Vassoio, l'effetto è gradevole

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

The Judge
7 minuti fa, Gallienus dice:

Vassoio, l'effetto è gradevole

Senza capsula?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus
2 ore fa, The Judge dice:

Senza capsula?

Sì, volevo vedere se si patinavano un po'. Ben poco l'ultima volta che le ho viste, e solo alcune (quelle degli anni '70), giusto un alone lungo il bordo.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×