Jump to content
IGNORED

Identificazione Romane


Recommended Posts

Un saluto a tutti gli amici del forum. La buona volontà la stò mettendo, ma da che è stato ackerato WildWinds, l'imprersa è diventata quasi impossibile. Posso, come al solito chiedere un aiutino :o) ? Grazie in anticipo a quanti vorranno esprimere il loro parere. Le foto capisco non siano un gran che, ma per alcuni di Voi son sicuro siano più che sufficienti.

Mariano

A) peso g. 8,7 Diametro 2,7

http://i43.tinypic.com/2wcqul3.jpg

http://i40.tinypic.com/2exc3m8.jpg

B ) peso g. 11, 7 Diametro2,65

http://i43.tinypic.com/2it4niu.jpg

http://i39.tinypic.com/2ahzfwo.jpg

C) peso g. 9,4 Diametro 2,5

http://i39.tinypic.com/2euka3b.jpg

http://i39.tinypic.com/2z8azv6.jpg

D) peso g. 9,8 Diametro 2,5

http://i41.tinypic.com/2u8vynt.jpg

http://i42.tinypic.com/wrl4ep.jpg

E) peso g. 2,0 Diametro 1,9

http://i39.tinypic.com/1zb5fkm.jpg

http://i39.tinypic.com/xgdvrt.jpg

Link to comment
Share on other sites


La prima è un asse di Domiziano - RIC 334v - Roma 86 d.C.

La seconda è un dupondio di Adriano mi pare RIC 560b Obv: IMPCAESARTRAIANVSHADRIANVSAVG Rev: PONTMAXTRPOTCOSDESIII Exe: ANNONAAVG

La terza mi sembra un dupondo di Traiano sia pure di peso ridotto -RIC 520 -Rev: SPQROPTIMOPRINCIPI - Spes advancing left, holding flower and raising skirt. 103-111 (Rome).

La quarta un dupondio di Marco Aurelio ma il rovescio è veramente un azzardo! Mi pare intravedere una figura potrebbe essere una "LIBERALITAS" o una "SALVTIAVG". Lascio ai più esperti.

Edited by Gorgonia
Link to comment
Share on other sites


La terza è un asse di Traiano (tipologia SPQR OPTIMO PRINCIPI al retro), la quarta un asse di Commodo (?) in base al ritratto, la quinta un AE3 di Costantino I (tipologia GLORIA EXERCITUS)

Link to comment
Share on other sites


Concordo con alabardato sull'ultima, però ti chiederei conferme:

Io vedrei questa:Constantino I legenda del dritto: CONSTANTI-NVS MAX AVG

Busto paludato e corazzato con diadema a rosette

legenda del rovescio:= GLOR-IA EXERC-ITVS

Esergo? io ci leggo:SMAN gamma, sui vessilli delle insegne dot

Se così fosse si tratterebbe di Antiochiah RIC VII Antioch 86 c2

Per cortesia dovresti confermarmi le lettere dell'esergo.

Edited by teodato
Link to comment
Share on other sites


Il dupondio di Adriano dovrebbe un FELICITAS AVGVSTI, mentre la quarta dovrebbe essere in effetti un dupondio di Marco Aurelio... su quest'ultimo si vede in basso a sinistra della figura in piedi un oggetto che potrebbe essere il modio dell'Annona o, piu' probabilmente, l'altare con il serpente della Salus.

Link to comment
Share on other sites


Concordo con alabardato sull'ultima, però ti chiederei conferme:

Io vedrei questa:Constantino I legenda del dritto: CONSTANTI-NVS MAX AVG

Busto paludato e corazzato con diadema a rosette

legenda del rovescio:= GLOR-IA EXERC-ITVS

Esergo? io ci leggo:SMAN gamma, sui vessilli delle insegne dot

Se così fosse si tratterebbe di Antiochiah RIC VII Antioch 86 c2

Per cortesia dovresti confermarmi le lettere dell'esergo.

Complimenti!!!! Voi non sapete quanto Vi invidi ( chiaramente in senso buono ): è un piacere trovare delle persone tanto competenti in un campo tutt'altro che semplice. Carissimo Teodato ( veramente dato da Dio nel mio caso ) ti ringrazio della fiducia...ma forse non Ti è ben chiaro il mio livello di preparazione: tu da una foto veramente approssimativa hai visto tutto e mi fai delle domande imbarazzanti alle quali provo a rispondere. Beato te che in esrgo riesci a leggere qualcosa: io con lente ed il pezzo in mano non mi sento di confermare o smentire quanto riesci ad individuare Tu, sui vesilli delle insegne ( o zone limitrofe ) non riesco assolutamente ad individuare nessuna scritta. Ma ti dirò di più: dal mio ric edizione 1966 non sono riuscito ad individuare un 86 c2. hihihihi..pensa come sto messo!!!!! Un'altra cosa l'amico Alabardato individua la stessa moneta come AE3 di Costantino I..ma che è un'AE3? Grazie ancora per la cortesia e la pazienza

Mariano

Link to comment
Share on other sites


Caro Fotoclick, è soltanto una questione di allenamento :) , con il tempo, un buon colpo d'occhio e i libri giusti si riesce ad inquadrare più o meno tutto!

Con i termini AE2, AE3, AE4 si vanno ad indicare alcuni nominali di bronzo tardi (post riforma di Costantino I) in base al loro diametro - mediamente sui 22-19 mm per gli AE2, 19-17 mm per gli AE3, inferiore a 16 mm per gli AE4. AE non è altro che la sigla che indica il bronzo (al pari di Ag e AU)...ciao!

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.