Jump to content
IGNORED

corona radiata


LaraCroft
 Share

Recommended Posts

Ciao, ho una domanda anche se forse potrà essere considerata stupida...chiedo venia, ma ho iniziato a collez. monete romane e greche solo da qualche mese :wub: ....ok mi lancio:
ogni volta che trovo su di una moneta il ritratto con la corona radiata la devo considerare un Antoniniano?...o dipende anche dalle dimensioni, valore, periodo e se contiene argento e/o bronzo?....Gli antoniniani sono tutti AR ?
Scusate se le domande sono da somara....
Grazie
Lara
Link to comment
Share on other sites


La corona radiata normalmente, durante l'impero, indicava una moneta doppia di un'altra.
Ad esempio sui dupondi (nominale in oricalco del valore di 2 Assi) la corona radiata fu una costante da Nerone in poi.
La corona radiata la trovi anche su tutti gli antoniniani nuovamente ad indicare il valore doppio della moneta (l'antoniniano era considerato un multiplo del denario) da Caracalla in poi, fino a Licinio I e il nominale non è sempre di argento (Ag) in quanto, a causa della continua svalutazione del denario, arriverà sotto Aureliano a contenere solo il 5% di argento; in pratica era solo placcata di argento ed oggi nella maggior parte dei casi, l'argentatura è sparita ed è visibile solo il bronzo sottostante (Ae).
Link to comment
Share on other sites


Grazie Centurioneamico,
ora le cose sono più chiare... c'è da perdersi facilmente all'inizio. Infatti avevo un altro dubbio che tu mi hai tolto con la tua risposta : ho un Antoniniano di Claudio il Goto AR22-23 mm con tracce di argento visibili nel ritratto (se le vedo anch'io credimi si vedono bene!) ma ho anche un Antoniniano molto sporco, con una patina scura, ma non ci sono tracce d'argento visibili, per cui mi ero chiesta se l'argento fosse sempre presente in queste monete oppure no....beh l'inflazione spiega il mistero :D
un saluto
Lara
Link to comment
Share on other sites


E' normale che non vi sia traccia di argento anche quando un antoniniano ad esempio di Aureliano è autentico; questo perchè la moneta era solo rivestita di argento e questo, avendo la moneta circolato può essere sparito completamente.
Link to comment
Share on other sites


Una moneta con argentatura (completa) vale commercialmente più di una senza, ma spesso è meglio un anoniniano con una bella patina verde ad esempio, piuttosto che una moneta con parziale argentatura qua e la. ;)
Link to comment
Share on other sites


Ciao Frizio,
non parlare dialetto modenese o sembra uno strano codice :lol:
quando vieni a vedere le mie (poche) monete romane??E l'album di mio padre? vabbè che l'ho smantellato ma ho bisogno d'aiuto per classificare le monete che ci sono dentro....sempre che non siano TUTTE souvenirs :(
e lo sai che io ci capisco proprio pochino pochino :unsure:
bye bye
Lara
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.