Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Guest utente3487

SETTIMIO SEVERO

Risposte migliori

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Nel silenzio generale, dico che: è almeno tanto bella quanto quella illustrata sul Sear (vecchia ed. in un solo volume) alla pagina 192, n. 1810, solo che questa è a colori! Ovviamente, ponendo così il quesito su un sesterzio splendido, vien subito da pensare che sia falso. Comunque, fusa proprio non sembra, mi piacerebbe osservarla de visu...e se possibile averla in collezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
post-6798-1239794196_thumb.jpgpost-6798-1239794206_thumb.jpg

Che ne pensate di questo?

io qualche euro ce lo spenderei volentieri...!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487
DE GREGE EPICURI

Nel silenzio generale, dico che: è almeno tanto bella quanto quella illustrata sul Sear (vecchia ed. in un solo volume) alla pagina 192, n. 1810, solo che questa è a colori! Ovviamente, ponendo così il quesito su un sesterzio splendido, vien subito da pensare che sia falso. Comunque, fusa proprio non sembra, mi piacerebbe osservarla de visu...e se possibile averla in collezione.

Impossibile averla in collezione. Si trova al Museo Nazionale Romano :)

Ma hai ragione: come mai questo silenzio? Mi sono trovato costretto a sospendere gli inserimenti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Arka

Troppo bella... irraggiungibile... troppo distante dai soliti sesterzi in pessime condizioni... nessuna domanda di quanto valga... non trovata in soffitta tra le cose del nonno... Una risposta vale l'altra...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

P.S. Elledi, continua pure... l'abbiamo guardata tutti e con molto piacere!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487
P.S. Elledi, continua pure... l'abbiamo guardata tutti e con molto piacere!

Oltre che ammirarla ci vorrebbe qualche esperto e volenteroso che si offrisse di preparare la scheda della moneta, altrimenti rimane solo una mera esposizione in vetrina... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

Ovviamente, essendo stata manipolata anche la Collezione Gnecchi, (salvo autorevoli smentite, che ovviamente non ci saranno),se qualche esperto ha valide motivazioni per ritenere un pezzo da me postato falso, lo faccia presente tempestivamente, anche in MP, affinchè io possa segnalare la situazione alla Procura della Repubblica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tacrolimus2000
Oltre che ammirarla ci vorrebbe qualche esperto e volenteroso che si offrisse di preparare la scheda della moneta, altrimenti rimane solo una mera esposizione in vetrina... :)

Non sono un esperto (volenteroso... forse), ma se può servire, ho provato a scrivere una bozza di lavoro della scheda relativa alla moneta (mancano ovviamente i dati tecnici che non conosco). Lascio agli esperti il compito di correggerla.

La posto qui perché non saprei né dove, né come caricarla.

Luigi

Septimio Severo

Sesterzio

Coniato nel 211 d.C nella zecca di Roma

D/ L | SEPT SEVE | RVS PIVS AVG, testa laureata di Settimio Severo a destra; un nastro della corona d’alloro taglia il collo.

R/ VICTORIAE BRITTANNICAE, due Vittorie stanti faccia a faccia, tengono con entrambe le mani uno scudo anepigrafe posto tra di loro su di una palma; alla base della palma, due prigionieri Britanni seduti, schiena a schiena. In esergo SC.

RIC IV, parte 1 n. 818; BMC 811, C 732; CSS 1167; Sear RCV 6443

La moneta appartiene al gruppo dell emissioni che commemororono la vittoriosa campagna in Britannia. La scena del rovescio ricalca quella utilizzata su un sesterzio emesso a nome di Settimio Severo nel nel 210 d.C. (RIC IV 796) con differente legenda (PM TRP XVIII COS III PP - SC).

La stessa tipologia ed identica legenda di rovescio è invece stata emessa anche a nome di Caracalla (Sesterzio RIC IV 465) e di Geta (Sesterzio RIC IV 167).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487
Oltre che ammirarla ci vorrebbe qualche esperto e volenteroso che si offrisse di preparare la scheda della moneta, altrimenti rimane solo una mera esposizione in vetrina... :)

Non sono un esperto (volenteroso... forse), ma se può servire, ho provato a scrivere una bozza di lavoro della scheda relativa alla moneta (mancano ovviamente i dati tecnici che non conosco). Lascio agli esperti il compito di correggerla.

La posto qui perché non saprei né dove, né come caricarla.

Luigi

Septimio Severo

Sesterzio

Coniato nel 211 d.C nella zecca di Roma

D/ L | SEPT SEVE | RVS PIVS AVG, testa laureata di Settimio Severo a destra; un nastro della corona d’alloro taglia il collo.

R/ VICTORIAE BRITTANNICAE, due Vittorie stanti faccia a faccia, tengono con entrambe le mani uno scudo anepigrafe posto tra di loro su di una palma; alla base della palma, due prigionieri Britanni seduti, schiena a schiena. In esergo SC.

RIC IV, parte 1 n. 818; BMC 811, C 732; CSS 1167; Sear RCV 6443

La moneta appartiene al gruppo dell emissioni che commemororono la vittoriosa campagna in Britannia. La scena del rovescio ricalca quella utilizzata su un sesterzio emesso a nome di Settimio Severo nel nel 210 d.C. (RIC IV 796) con differente legenda (PM TRP XVIII COS III PP - SC).

La stessa tipologia ed identica legenda di rovescio è invece stata emessa anche a nome di Caracalla (Sesterzio RIC IV 465) e di Geta (Sesterzio RIC IV 167).

Grazie del contributo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×