Jump to content
IGNORED

Denaro di Siena


lollone
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti

questa mattina ho acquistato in un mercatino questo denaro medievale piuttosto malconcio.

Dopo una breve ricerca sul sito l' ho identificato come:

Quattrino per Siena coniato intorno al XVI sec. Diametro 1,6 cm / Peso 1 grammo scarso.

D/ Civitas virgo?

R/ Nel campo la S - Si intravedono le ultime tre lettere in legenda TUS; (senatus).

Aggiungo inoltre che sopra la croce(ore 12) si intravede l' armetta che, se non mi sbaglio, dovrebbe collocare in maniera più precisa la monetina.

Allego sia la foto che un disegno della moneta in questione!

ringrazio

lollone

post-5274-1242566056_thumb.jpg

post-5274-1242566127_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


salve, per quel poco che so, il lato con la grande S è il D/ e la leggenda è SENA VETVS, anche se non si riesce a leggere.

La leggenda al R/ dovrebbe essere: CIVITAS VIR(GINI).

Per l'armetta devo informarmi.

:rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


Grazie all' elenco delle armette, inviatomi da PIERGI00 (grazie ancora) sono risalito, in maniera più precisa, alla datazione di questa moneta:

ARMETTA: cerchio ricrociato radiato

ZECCHIERE: Mino Degli Agazzari 1507 - 1513

ringraziando anche bavastro della risposta

saluto

LOLLONE

Edited by lollone
Link to comment
Share on other sites


Grazie all' elenco delle armette, inviatomi da PIERGI00 (grazie ancora) sono risalito, in maniera più precisa, alla datazione di questa moneta:

ARMETTA: cerchio ricrociato radiato

ZECCHIERE: Mino Degli Agazzri 1507 - 1513

ringraziando anche bavastro della risposta

saluto

LOLLONE

Perfetto

Delibera 3 Luglio 1503

Quattrino

D/ + SENA * VETVS* Nel campo S fogliata

R/(segno68) CIVITAS*VIR Croce patente

Mir toscana zecche minori 534/9 ; CNI 166/8

nota:

questo quattrino differisce da tutti gli altri perche' nella legenda del R/ , in luogo di ALFA ET O , c'e' scritto CIVITAS VIR (o anche VIRG-VIRGIN-VIRGINI ecc.) a seconda dell' estro dell 'intagliatore dei conii.

In taluni esemplari la fogliatura della croce nel campo del R/ e' appena accennata o addirittura assente (come nel 534/9 ), mentre in altri e' molto elaborata

Link to comment
Share on other sites


  • 2 months later...
Grazie all' elenco delle armette, inviatomi da PIERGI00 (grazie ancora) sono risalito, in maniera più precisa, alla datazione di questa moneta:

ARMETTA: cerchio ricrociato radiato

ZECCHIERE: Mino Degli Agazzari 1507 - 1513

ringraziando anche bavastro della risposta

saluto

LOLLONE

Scusa dove posso reperire l'elenco delle armette ? come posso fare per identificare le varie varianti di un grosso di Siena ? molte grazie

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.