Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
okt

G8

Risposte migliori

okt

Le tecnologie telematiche permettono oggi di svolgere in teleconferenza, con grande efficienza e costi ridotti, molte attività che un tempo dovevano essere svolte in presenza.

Perchè allora, considerando anche la crisi economica, non svolgere in teleconferenza i vari incontri dei grandi (G8)?

Si risparmierebbero spese di trasferimento, di soggiorno, di pranzi, di sicurezza. Si eviterebbero i problemi di ordine pubblico e i disagi per i cittadini.

E poi i grandi (e i più piccoli del loro seguito), la sera, potrebbero dedicarsi alla famiglia o, comunque, alle loro attività preferite.

-------------------------------------

P.S.: quando si dice grandi e piccoli ci si riferisce ovviamente ai loro ruoli istituzionali e non alla statura o ad altre caratteristiche fisiche, etiche o mentali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legiovirest

Salve Okt..oggi sono in vena poetica....

questa bella poesia di Trilussa....forse spiega xkè.....

LA NINNA NANNA DE LA GUERRA

(1914)

Ninna nanna, nanna ninna,

er pupetto vò la zinna:

dormi, dormi, cocco bello,

sennò chiamo Farfarello

Farfarello e Gujermone

che se mette a pecorone,

Gujermone e Ceccopeppe

che se regge co le zeppe,

co le zeppe d'un impero

mezzo giallo e mezzo nero.

Ninna nanna, pija sonno

ché se dormi nun vedrai

tante infamie e tanti guai

che succedeno ner monno

fra le spade e li fucili

de li popoli civili

Ninna nanna, tu nun senti

li sospiri e li lamenti

de la gente che se scanna

per un matto che commanna;

che se scanna e che s'ammazza

a vantaggio de la razza

o a vantaggio d'una fede

per un Dio che nun se vede,

ma che serve da riparo

ar Sovrano macellaro.

Chè quer covo d'assassini

che c'insanguina la terra

sa benone che la guerra

è un gran giro de quatrini

che prepara le risorse

pe li ladri de le Borse.

Fa la ninna, cocco bello,

finchè dura sto macello:

fa la ninna, chè domani

rivedremo li sovrani

che se scambieno la stima

boni amichi come prima.

So cuggini e fra parenti

nun se fanno comprimenti:

torneranno più cordiali

li rapporti personali.

E riuniti fra de loro

senza l'ombra d'un rimorso,

ce faranno un ber discorso

su la Pace e sul Lavoro

pe quer popolo cojone

risparmiato dar cannone!

un saluto

legio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×