Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
piergi00

5 Lire (Scudo) 1850 Genova

Risposte migliori

piergi00

Dopo aver postato il Regio Decreto n.1000 del 9 marzo 1850 non poteva mancare un esemplare primo anno 1850 dello Scudo del Regno di Sardegna di Vittorio Emanuele II

5 Lire (Scudo) 1850 Genova Vittorio Emanuele II

D/ VICTORIVS EMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER – Testa del re rivolta a destra in basso , la scritta FERRARIS e la data 1850

R/ DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & - Scudo semplice di Savoia coronato , con il collare attorno , tra due rami d’ alloro ; nell’ eseego il valore tra i segni di zecca

T/ FERT FERT FERT in incuso tra nodi e rosette

Argento 900 , diametro 37 mm. , peso gr.25 (oscillante fra gr. 25,05 e 24,66) , incisore : Giuseppe Ferraris , tiratura 720.637

Segno di zecca per Genova : P (Giovanni Parodi) in scudetto e ancoretta

Mir Savoia n. 1057 a ; Pagani n.370 ; Gigante n.30 ; Montenegro n.41 , Simonetti n. 4/1 , C.N.I. vol.1 n.6

(sul catalogo Gigante 2009 ho scoperto un errore di probabile trascrizione presente in tutte le pagine relative alla monetazione del Regno di Sardegna : il Regio Decreto n. 1000 e’ stato anticipato di un mese a Febbraio ?!?!? )

Ecco la tavola presente nel Regio decreto n. 1000 del 9 marzo 1850

post-116-1247053624_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

........e questa lo scudo reale coniato nel 1850

p.s. mi spiace ma non sono riuscito a rendere la tonalita' della patina da monetiere presente che mi ha fatto immediatamente innamorare di questo esemplare

post-116-1247053777_thumb.jpg

post-116-1247053783_thumb.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Moneta di una bellezza incredibile da collezione importante.

Anch'io la possiedo in conservazione periziata MB/BB ed è lontanissima dalla tua che credo sia sullo SPL+ e forse oltre.

Come sempre ci delizi con monete di pregio e informazioni importanti.

ciao

Gianluca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angelonidaniele

la patina con ingrandimento è super come lo scudone che se non avrebbe i colpettini sul bordo sarebbe fdc :D :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Il bello , non certo per le mie finanze , e' che avevo gia' prenotato un altro scudo per la tipologia ma quando ho visto questo dal vivo non ho resistito

Per fortuna l' altro esemplare ormai acquistato e' del 1851 :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Avevo la moneta e il decreto!

Purtroppo la vita (a volte) è crudele e bisogna separarsi da alcune cose!

Sarai sbalordito (e forse non capirai o non ci crederai) ma non sai quanto piacere e nostalgia e intreccio di emozioni interne nel vedere questo "semplice" Post!

Grazie Piergi00

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Di nulla Favaldar

E' sempre un piacere se anche una semplice foto riesce a far tornare alla mente ricordi passati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

Complimenti per il monetone!

conservazione insolita per la tipologia, che spesso non va oltre il Bb.

saluti,

N.

P.S. quello del Decreto, però, è un '50 To :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Hai ragione Niko , la maggioranza di questi scudi non va oltre il BB ; quelli tra lo SPL e il qFDC si strapagano e il FDC e' una chimera

p.s. preparandomi alle ferie preferisco una citta' di mare come Genova a Torino :D

un esemplare Torino in tale conservazione vorrebbe dire spendere piu' del triplo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko
Hai ragione Niko , la maggioranza di questi scudi non va oltre il BB ; quelli tra lo SPL e il qFDC si strapagano e il FDC e' una chimera

p.s. preparandomi alle ferie preferisco una citta' di mare come Genova a Torino :D

un esemplare Torino in tale conservazione vorrebbe dire spendere piu' del triplo

Io ne ho uno (l'unico scudo sardo di VEII per ora) ma è in bassa conservazione (non va oltre il Bb) :(

p.s. allora deduco andrai al mare quest'anno :D io invece montagna :)

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mikigenius92

Complimenti anche da parte mia.

Riguardo alla conservazione direi SPL+.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

5 Lire (Scudo) 1850 Torino Vittorio Emanuele II

post-116-0-32835100-1442602889_thumb.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sesino974

evvai Piergi

 

rileggendo questa discussione;da ormai veterano, mi viene la pelle d'oca; la pazienza è la nostra migliore amica

congratulazioni Pier

 

Sergio

Modificato da sesino974

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Ciao Sergio

E' passato del tempo dall' apertura di questa discussione eppure siamo ancora qui entrambi a divertirci con questi scudi.

Era uno dei primi 5 lire collo lungo acquistato da un noto commerciante torinese attualmente in pensione e ora mi e' capitata l' occasione di inserire in collezione il millesimo sempre del 1850 ma questa volta zecca di Torino.

Come sempre non ho fretta di chiudere la serie e non mi ostino mai a cercare le monete mancanti . Prima o poi arrivano

Modificato da piergi00
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×