Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
firenze3000

Spessore variabile delle monete da 100 lire

Risposte migliori

firenze3000

Guardando lo spessore delle monete da 100 lire, ho sempre notato che alcune monete presentano uno spessore maggiore di altre. :blink:

Secondo voi è solo un effetto dovuto al fatto che il bordo è coniato in modo diverso, oppure lo spessore varia davvero da moneta a moneta? :ph34r:

Ho fatto un esperimento e poi vi dico il risultato... :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Cioè?

La differenza di spessore c'è.Il bordo delle nostre lire era un po' maggiore del tondello ma si consumava rapidamente "livellandosi" alla moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giulio158

La tua domanda mi ha incuriosito e così mi sono messo al lavoro con il mio micrometro.

Risultato: dopo aver misurato lo spessore di una decina di monete in FDC ho riscontrato una variazione di ± 0,04 mm rispetto ad un valore medio di 2,00 mm.

Ovviamente il campione è troppo ristretto per avere dei dati certi, ma a mio parere una simile differenza non è particolarmente rilevante e può essere attribuita alla fase di produzione e coniazione della moneta: infatti parliamo di soli 4 centesimi di millimetro, che però rappresentano un ± 2% sullo spessore medio.

Misurando monete circolate invece si possono riscontrare variazioni (questa volta solo negative) anche di -0,10 mm (più del doppio rispetto a prima).

Tu che valori hai rilevato?

Sarei felice di sentire anche il parere di Toto, che spesso si interessa delle misurazioni delle monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Esperimento lunghetto.M'è rimasta la curiosità!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giulio158
...un effetto dovuto al fatto che il bordo è coniato in modo diverso...

Riguardando le monete e i valori rilevati, questa mi sembra l'ipotesi corretta: la differenza di spessore probabilmente è solo un illusione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

firenze3000

Scusate, ancora non ho scaricato le foto con la dimostrazione...

Vi dico l'esperimento che ho fatto.

Ho preso tutte monete circolate da 100 lire; ho scelto ad occhio, tra le tantissime che ho, quelle che mi parevano piu' sottili e quelle invece di spessore maggiore.

Ne ho prese 10 "sottili" e 10 "ciccione", ho fatto 2 mucchietti e le ho messe accanto: il mucchietto delle ciccione è, effettivamente, un poco piu' alto dell'altro, di circa 0,6 millimetri (circa 1/3 di spessore di moneta).

Se invece che solo 10 monete per mucchietto ne avessi prese 30, la differenza totale di spessore sarebbe stata circa 1 moneta!!

Forse, come dice Quasar, cio' dipende proprio dal fatto che SI CONSUMA IL BORDO?!

Questa spiegazione mi tornerebbe. :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Se le dieci ciccioni fosero rigorosamente fior di conio,la differenza con le circolate,sarebbe più sensibile.

Però,esperimento semplice ma efficace! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

firenze3000

ecco le foto, anche se fanno un po' schifo...

post-13947-1248178083_thumb.jpg

post-13947-1248178091_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

ecco le foto, anche se fanno un po' schifo...

Definizione bella secca :lol:

Metodo empirico ma efficace.Si notano gli arrotondamenti dei bordi per usura.

,Firenze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco@

Bisognerebbe pesare le monete a parità di differenza di spessore. La discrepanza rivelerebbe l' errore di laminazione del tondello.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×