Jump to content
IGNORED

20 lire 1848 Venezia


Recommended Posts

Dopo una attesa per la spedizione di quasi 20 giorni ho ricevuto i miei acquisti da Palombo - asta 7

condivido con voi...

Zecca di Venezia , 20 lire 1848

Lotto 777 (conservazione dichiarata: praticamente FDC, qualità rimarcabile)

aggiungo io con i fondi a specchio - anche se non visibili in foto

http://www.sixbid.com/nav.php?lot=777&...lot&sid=140

le mie foto

VE20L-1848_D.jpgVE20L-1848_R.jpg

secondo voi in che conservazione è?

Link to comment
Share on other sites


Wow :o A dir poco fantastica. ;)

Non sono molto bravo a giudicare questo tipo di monete, comunque riguardo alla conservazione direi qFDC,

per la presenza di alcuni segnetti di contatto.

Sul prezzo non sono in grado di esprimersi, ma basandosi sul Gigante sembrerebbe ottimo.

Complimenti ancora. :)

Edited by mikigenius92
Link to comment
Share on other sites


Guest carledo49

Moneta davvero notevole, complimenti ed anche bella foto.

Qualche minimo segno da contatto lo si nota sui fondi, come pure sul bordo. Proprio FDC non è, ma ci si avvicina abbastanza.

Carlo

Link to comment
Share on other sites

Sembrano due monete totalmente differenti. Questa da quella postata sull'asta!

A questa con queste foto un FDC ma nemmeno un qFDC, gliel'avrei dato.

Mentre con la foto sull'asta,che poi è la stessa moneta,giusto? Un qFDC è il minimo.

Comunque si vede che non ci sono grossi segni di circolazione. E' solo una questione ..... di foto. Prima o poi devo imparare e acquistarmi una buona macchina o scanner o quello che sia. Anche se volessi catalogarmi per bene la mie "due misere" monete che mi sono rimaste!

RicKKK non ti serve un maggiordomo che te le tiene in ordine,le gira ogni tanto,gli fa prendere un pò di luce e via di seguito? :P

Fai bene! Chi può deve togliersi tutte le soddisfazioni possibili. La vita è una,non si sà mai quando finisce e và vissuta secondo per secondo!

Fabio

Edited by favaldar
Link to comment
Share on other sites


E il buon Rickkk ti fà: :)

c15c980015ce5af5c83c6a96ed2c7c24.jpg

In effetti ho toccato qualcosa più che altro :) :)

Per favaldar, la moneta è la stessa (guarda ad esempio la macchia più scura sull'occhio del leone), ma la foto è fatta in modo diverso e sopratutto è più grande.

Quello che non si nota di questa moneta sono i fondi a specchio, veramente notevoli.

Era da un pò che cercavo questa moneta, quella più bella l'avevo vista da Bazzoni a Verona (FDC, richiesta 6000 euro) ma oltre a non avere questi fondi così belli, presentava il bordo molto irregolare che è una caratteristica di questa moneta, fatta in un momento molto difficile e tumultuoso nella storia di Venezia.

Per bordo irregolare, intendo ad esempio quello di questo esemplare, passato da Kuenker (giudicata SPL)

image04268.jpg

http://www.coinarchives.com/w/lotviewer.ph...89&Lot=4268

La cosa "strana" per me su questa moneta è il colore rossastro dell'oro, probabilmente perchè è stata fatta fondendo oro non proprio "pulitissimo"... ma il periodo consentiva questo e altro

Link to comment
Share on other sites


Non avete capito l'ironia!!!!! B)

Che sia la stessa è un problema tuo! Ritoccati!!!!

Ma di primo impatto in quanti direbbero che è la stessa? Vediamo chi ha il coraggio di dire la verità?!?!

Gli Stati PreUnitari e poco più giù sono il mio amore!

post-25-1247685692_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Era da un pò che cercavo questa moneta, quella più bella l'avevo vista da Bazzoni a Verona (FDC, richiesta 6000 euro) ma oltre a non avere questi fondi così belli,

Nel mese di giugno a me in presenza di Angeloni Daniele, in altro convenio e sempre se si tratta della stessa moneta mi chiese 5000,00 €uri, questa a parer mio è molto più qFDC del Fascetto!

Link to comment
Share on other sites


Dimenticavo; i miei più grandi complimenti arricchiti da una buona dose d'invidia per l'aggiudicazione di questo pezzo fantastico!

Link to comment
Share on other sites


Complimenti per l'acquisto rickkk!

Cominciamo dicendo che le foto di rickkk hanno il pregio/difetto di esaltare ogni minimo particolare, segnettini e altri piccoli difetti inclusi. Per quanto riguarda le valutazioni del venditore, la casa d’asta Palombo ha l’abitudine di usare la parola praticamente al posto di quasi. Quando si vede un praticamente FDC si deve considerare come un quasi FDC.

Torniamo alla moneta in questione. Senza dubbio è un bel esemplare per la tipologia che difficilmente si trova in condizione FDC "vero". Il diritto si trova in migliori condizioni senza particolari difetti e con minima circolazione. Probabilmente il qFDC ci sta.

Il rovescio è messo forse un po' peggio presentando dei minimi segnettini sparsi nei campi che non autorizza di assegnare la massima conservazione, vale a dire FDC o quasi. Basta però diminuire la dimensione delle foto, in pratica usando l’ingrandimento tipico dei venditori nei cataloghi di vendita, per vedere "sparire" la maggior parte di questi difetti. Ovviamente non posso essere più preciso senza vedere la moneta dal vivo.

Va detto inoltre che il disegno particolare del rovescio di questa tipologia presenta un’area dei campi insolitamente ampia, che rende questa moneta maggiormente suscettibile a segnetti e diffetti visibili.

Il bordo in compenso si trova in ottima condizione.

Tutto sommato è un bel esemplare e il prezzo pagato è in linea con il mercato e la conservazione.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.