Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
favaldar

Cosa mi dite?

Sono indeciso se acquistarla o meno.

Cosa dite di questo marengo?

post-25-1248458957_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mmh, le foto non sono proprio il massimo :rolleyes: . Comunque per me qSPL. Usura omogenea al D/ e al R/, di moneta che ha circolato, buoni i fondi e il bordo.

Nel complesso gradevole.

Ciao

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Una moneta collezionabilissima, se ti piace, perchè no,

buttati e acquistala. In bocca al lupo. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalla foto non si capisce molto ma gli darei anchio un qSPL ma forse potrebbe meritare di più o meno.

Sembrano dei bei capelli e un bell'orecchio e la perlinatura della corona sembra ok

ciao

Gianluca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A prima vista, compatibilmente con la qualità delle foto, azzarderei anche un SPL, bella moneta, tranne le annate più giovani le altre sono difficli da trovare in discreta qualità..io la prenderei!

Saluti

Raffaello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fatta bene?!!!!??

L'unico motivo per cui viene dichiarata FALSA è perche di questo Anno 1841 per Torino non se ne conoscono e non dovrebbero essere state coniate!

Il peso c'è. Bisognerebbe averla tra le mani.

Non mi fido al 100% dei documenti statali di oggi figuriamoci di 160nni fà!!!!!!!

Certo non posso mettere in discussione con la mia sfiducia Numismatici e Studiosi vari ma se avevo la possibilita almeno sarei andato a vedermela di persona all'asta!

Gli unici punti che ho "sentito" anomali sono : la testina d'aquila,un pò la capigliatura e nell'insieme l'impronta sembra allungata,sfinata in altezza ma potrebbe essere la foto.

Comunque è in vendita,se è d'oro come affermano,ad un buon prezzo di partenza.....Inasta!

Lotto 6495

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'unico motivo per cui viene dichiarata FALSA è perche di questo Anno 1841 per Torino non se ne conoscono e non dovrebbero essere state coniate!

Azz...non avevo fatto caso all'anno...però...non sembra fatta male...forse si la testa un pò allungata, ma bisognerebbe averla in mano..

Mah...

Saluti

Raffaello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalla foto sembrano buone, ad occhio e croce potrebbero aver confuso le foto dritto e rovescio di due differenti monete, un errore più che umano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalla foto sembrano buone, ad occhio e croce potrebbero aver confuso le foto dritto e rovescio di due differenti monete, un errore più che umano.

Bravo!! Mi sembra la spiegazione più plausibile, un possibile chiarimento da chiedere alla casa d'Aste..

Saluti

Raffaello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti...a mio parere la moneta è palesemente un riconio! So inoltre che sono stati coniati marenghi di Carlo Alberto con data 41 Torino - anno inesistente appunto - con finalità di moneta di borsa, a peso; questo per valorizzare la bellezza del conio senza però indurre in errore i collezionisti.

In ebay Stati Uniti ne sono passati parecchi in vendita in questi ultimi anni.

Saluti

Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

So inoltre che sono stati coniati marenghi di Carlo Alberto con data 41 Torino - anno inesistente appunto - con finalità di moneta di borsa, a peso; questo per valorizzare la bellezza del conio senza però indurre in errore i collezionisti.

Questo è molto interessante, in effetti il secondo n° uno della data ha uno stile diverso dal solito ma con una foto simile potrebbe essere anche un effetto dato dalla troppa luce.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?