Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
blixal

maurizio tiberio

Risposte migliori

blixal

Ne ho trovato un esemplare su di un vecchio catalogo ma non sono sicuro che sia la stessa moneta,...

Qualcuno di voi cortesemente mi saprebbe linkare ad info più sicure..?

Avrei bisogno di sapere una sommaria valutazione,.. e avere conferma che sia una moneta R4.

Purtroppo,ora, non ho la foto ma solo la descrizione :

Maurizio Tiberio (582-602)

Un quarto di siliqua

Busto pandato,diademato,corrazzato a destra.

Croce potenziata su due gradini nel campo entro corona.

La moneta è molto piccola...

Ma si chiamerà poi "un quarto di siliqua"...???

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Il SEAR per Maurizio Tiberio riporta solo due tipologie di 1/4 di siliqua, la prima per la zecca di Cartagine (N°555) e l'altra per la zecca di Ravenna (N°593). Da escludere la prima perchè al R/ vi è il monogramma rimane la seconda.

La decrizione corrisponde alla tua moneta e viene indicato un peso di circa 0,36 g.

Non viene riportata la rarità, ma solo una stima di valore.

Purtroppo non ho immagini, ma magari se riesci a postare una foto della tua.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

blixal

Ok... quindi confermato che trattasi di un quarto di Siliqua...e non è poco.

Come dici giustamente considerando il rovescio, a questo punto è sicuramente Ravenna...

Appena mi passa per le mani vedo di fare qualcosa...

mi dai qualche indicazione sul SEAR...?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

blixal

Eccola....

Seguito a non trovare nulla di corrispondente sui siti più noti...

post-3086-1251448994_thumb.jpg

post-3086-1251449010_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Allora il Sear la descrive così:

D/ D.N. MAVRI.TIb.PP.AVI. (o simile); Busto diademato a dx.

R/ Croce potenziata su 2 gradini, il tutto in corona.

Riporta poi i riferimenti

- D.O. 288 (Catalogue of byzantine coins in the Dumbarton Oaks collection and in the Whittemore collection)

- B.M.C 281 (Catalogue of the imperial byzantine coins in the British museum)

- T. 65 (Tolstoi - Monnaies byzantines)

Con valutazioni da prendere con le molle in VF 175 e in EF 350 (in sterline)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

blixal

Grazie tanto "Fedafa"... ;)

Ad ogni buon conto sembrerebbe una moneta di una certa rarità ...

Un' altra curiosità : l'escrescenza a destra della base della croce , è, un difetto di conio oppure un simbolo facente parte della iconografia della moneta....?

Tendo a scartare l'ultima ipotesi ma, non sembra guardandola accuratamente , una concrezione formatasi successivamente.

:huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×