Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
renato

Progetto in ferro/nichelio 5 cent "spiga" 1918

f42fc23ed3ee1273fc6bd01add668658.JPG

b4413d60ec271deb3e3ffe846e85313c.JPG

...uso le immagini del venditore, non ho avuto ancora tempo di farne di mie, ma come dice elmetto, le mie foto so' pessime :rolleyes: :rolleyes: ...quindi...

...che mi dite di questa prova/progettino??

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

f792baea9b7e98cb70e6787b8fdf30e4.jpg://www.iouppo.com]67f639754b8b40ac458ddd9e303fb3bb.jpg[/url]

...ho già questa in collezione...ma non gode di ottima salute.... :angry: :angry:

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato complimenti bellissima B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questa è la mia..... peccato che sta facendo la ruggine :(

2qcpcmr.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questa è la mia..... peccato che sta facendo la ruggine :(

2qcpcmr.jpg

Lo so che mi prenderai per PaZzo, ma io per fermare la ruggine uso un metodo che nn intacca la moneta ma la mantiene ne l suo stato . . . le metto sotto vuoto xD. . . Avete presente le macchinette per mettere sotto vuoto gli alimentari, bhe quella di mia mamma ogni tanto va a mettere sotto vuoto le monete che soffrono questa patologia, sacchettino piccolo moneta in centro e via sotto vuto, senza aria niente più ruggine :D e se ho voglia di prendermele in mano o me la faccio passare o butto via un sacchettino e ne uso un alto.

ciao Marco

p.s. Bellissima la prova che stai aspettando !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:o quasi quasi..... tra un bel pezzo di prosciutto e uno di formaggio ci passo le monete :D :D :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...che mi dite di questa prova/progettino??

renato

Hai ben sostituito il precedente esemplare ; ti auguro che quest' ultimo resista maggiormente allo scorrere del tempo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella Renato!

;)

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

15fd52fa7f4ee7cf9610defd9155810a.jpg

...esiste la possibilità che anche questa diventi come quella che ho postato in foto del 1919?? :unsure: :unsure: :huh:

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...esiste la possibilità che anche questa diventi come quella che ho postato in foto del 1919?? :unsure: :unsure: :huh:

renato

sottovuoto dovrebbe 'arrestarsi' il processo di formazione della ruggine ;) e di quelle odiose macchie o mancanze antiestetiche. Almeno credo.

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...esiste la possibilità che anche questa diventi come quella che ho postato in foto del 1919?? :unsure: :unsure: :huh:

renato

sottovuoto dovrebbe 'arrestarsi' il processo di formazione della ruggine ;) e di quelle odiose macchie o mancanze antiestetiche. Almeno credo.

saluti,

N.

Salve,non credo sia un buon metodo per preservare un metallo ferroso dall'ossidazione,per me nei sacchetti il fenomeno è accellerato in quanto le macchinette per alimenti che vuoto possono fare?300 -400 mmHg la poca aria rimasta insieme all'umidita in essa contenuta aderira' alla superfice della moneta pressata dal sacchetto.

Ci sarebbe ...riporla in un contenitore in atmosfera di azoto ,ma lasciamo perdere B)

Non resta che l'olio un isolante che separa fisicamente il metallo dall'ambiente,ma che olio usare???Olio per armi.

Sono mie idee voi non lo fate ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...esiste la possibilità che anche questa diventi come quella che ho postato in foto del 1919?? :unsure: :unsure: :huh:

renato

sottovuoto dovrebbe 'arrestarsi' il processo di formazione della ruggine ;) e di quelle odiose macchie o mancanze antiestetiche. Almeno credo.

saluti,

N.

Salve,non credo sia un buon metodo per preservare un metallo ferroso dall'ossidazione,per me nei sacchetti il fenomeno è accellerato in quanto le macchinette per alimenti che vuoto possono fare?300 -400 mmHg la poca aria rimasta insieme all'umidita in essa contenuta aderira' alla superfice della moneta pressata dal sacchetto.

Ci sarebbe ...riporla in un contenitore in atmosfera di azoto ,ma lasciamo perdere B)

Non resta che l'olio un isolante che separa fisicamente il metallo dall'ambiente,ma che olio usare???Olio per armi.

Sono mie idee voi non lo fate ;)

No, guarda ti assicuro che se si fa bene , mettendo sotto vuoto la moneta arresti il processo o comunque lo rallenti devi stare attento che il sacchetto aderisca bene alla moneta e non faccia bolle. . . se no succede ciò che hai detto tu il processo si velocizza!!!

ciao Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...esiste la possibilità che anche questa diventi come quella che ho postato in foto del 1919?? :unsure: :unsure: :huh:

renato

sottovuoto dovrebbe 'arrestarsi' il processo di formazione della ruggine ;) e di quelle odiose macchie o mancanze antiestetiche. Almeno credo.

saluti,

N.

Salve,non credo sia un buon metodo per preservare un metallo ferroso dall'ossidazione,per me nei sacchetti il fenomeno è accellerato in quanto le macchinette per alimenti che vuoto possono fare?300 -400 mmHg la poca aria rimasta insieme all'umidita in essa contenuta aderira' alla superfice della moneta pressata dal sacchetto.

Ci sarebbe ...riporla in un contenitore in atmosfera di azoto ,ma lasciamo perdere B)

Non resta che l'olio un isolante che separa fisicamente il metallo dall'ambiente,ma che olio usare???Olio per armi.

Sono mie idee voi non lo fate ;)

Non ho mai parlato di sacchetti. ;)

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Segnalo a riguardo 'Le prove dei 5c del 1918' in CN 63 dell'Aprile 1995 pag. 38.

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...esiste la possibilità che anche questa diventi come quella che ho postato in foto del 1919?? :unsure: :unsure: :huh:

renato

sottovuoto dovrebbe 'arrestarsi' il processo di formazione della ruggine ;) e di quelle odiose macchie o mancanze antiestetiche. Almeno credo.

saluti,

N.

Salve,non credo sia un buon metodo per preservare un metallo ferroso dall'ossidazione,per me nei sacchetti il fenomeno è accellerato in quanto le macchinette per alimenti che vuoto possono fare?300 -400 mmHg la poca aria rimasta insieme all'umidita in essa contenuta aderira' alla superfice della moneta pressata dal sacchetto.

Ci sarebbe ...riporla in un contenitore in atmosfera di azoto ,ma lasciamo perdere B)

Non resta che l'olio un isolante che separa fisicamente il metallo dall'ambiente,ma che olio usare???Olio per armi.

Sono mie idee voi non lo fate ;)

Quello dell'olio lo visto usare da un commerciante per le monete in rame rosso per non fargli perdere il rosso perchè secondo lui le preserva dal tempo che passa.

Però non mi ricordo che tipo di olio usa.

ciao

giangi_75it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...alla faccia del bel monetiere in legno e velluto!!!!!! :D :D ..fra un pò mi toccherà metterla sottolio come le melanzane grigliate :D :D ... mi sa che abbandonerò l'idea di comprare altri progetti in ferro!!!!!

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Renato, la cosa piu' importante da fare per preservarla da ossidazioni e' tenerla in luogo non umido.

Puoi lasciarla nella perizia e conservarla in un vassoio in velluto con la sua relativa valigia o addirittura in un monetiere di legno e velluto sarebbe ancora meglio.

Eviterei di tenerla in un album con fogli in materiale plastico..alla lunga le taschine possono accogliere condensa.

D'altra parte e' dal 1918 che si conserva cosi' bella...perche' questa tua inquietudine?

Tienila all'asciutto...mi raccomando.

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...la mia inquietudine nasce dal fatto che è talmente bella che, non vorrei, fra qualche anno. trovarmela come l'altra del '19... :rolleyes:...magari per colpa mia... :huh:

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Renato, per formasi la ruggine servono 2 cose fondamentali umidita e parecchio ossigeno . . . dato che non sei un collezionista per caso credo che tutte le tue monete siano tenute bene e in luoghi non umidi :D ne consegue che per me la ruggine non si formerà su quel esemplare.

Ciao

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

6e9db4063415e5d772cb10e746e2b8f6.jpg

5cdd3c4693176f77eca5e0c6fb9ddc9d.jpg

...tanto per sfatare la paura delle ossidazioni...ruggine..e accidenti vari...ho preso ache il fratellino senza "prova"... :rolleyes: :rolleyes:

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?