Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
giangi_75it

Pio IX 1868 XXII

Ciao,

sto mettendo via le mie prime pontifice e chiedo un vostro parere sullo stato di conservazione della moneta e se la mancanza della stanghetta nella V di PIVS è una nota tecnica da segnalare nella mia scheda.

Grammi 19,88

Diametro 36 mm

ciao

giangi_75it

post-9622-1252663741_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

..ecco il retro

post-9622-1252663770_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...ed ecco il particolare

post-9622-1252663795_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A mio parere un difetto di conio.

Segnala.

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

direi sullo SPL o ad essere più cattivelli forse BB/SPL.

E' bella però in generale non è che abbia un aspetto fresco, non riesco a capire però se è dovuto alla circolazione (vedi zona capelli in alto sopra orecchio e la pelliccia della zona sotto l'orecchio) o piuttosto a debolezze di conio (vedi bordi, il punto da te evidenziato nonchè frattura di conio al rovescio vicino al "20" di "20 Centesimi".)

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

direi sullo SPL o ad essere più cattivelli forse BB/SPL.

E' bella però in generale non è che abbia un aspetto fresco, non riesco a capire però se è dovuto alla circolazione (vedi zona capelli in alto sopra orecchio e la pelliccia della zona sotto l'orecchio) o piuttosto a debolezze di conio (vedi bordi, il punto da te evidenziato nonchè frattura di conio al rovescio vicino al "20" di "20 Centesimi".)

Saluti

Simone

Oltre alle cose evidenziate, penso che la moneta "perda" poichè è stata fotografata nella bustina di plastica :angry: ,

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Purtroppo per monete così grandi non riesco a fotografarle quindi sono scannerizzazioni :)

Dovrebbe essere in alta conservazione ed altri dettagli mi fanno pansare ad un conio debole vedi anche la seconda N di ANN a cui manca una stanghetta in alto.

Vedo di inserire qualche dettaglio fatto con la fotocamera.

Ecco le nuove foto

ciao

giangi_75it

post-9622-1252680056_thumb.jpg

Modificato da giangi_75it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

..ecco l'altra foto

post-9622-1252680097_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

..ed ecco il dettaglio della testa

post-9622-1252680143_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come conservazione direi attorno a SPL, almeno per quanto evidenziano le immagini fatte con la fotocamera; quanto al dettaglio della "V" direi che è una debolezza dovuta probabilmente al punzone della lettera non in asse, o magari al fatto che del materiale era rimasto attaccato al conio impedendo che la stanghetta venisse impressa.... non credo meriti una nota ;)

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

impedendo che la stanghetta venisse impressa.... non credo meriti una nota ;)

Sai ragiono ancora con altri metodi di valutazione dove un difettuccio fa la differenza.

Meglio le foto delle scannerizzazioni. :P

ciao

giangi_75it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alla luce delle nuove foto (decisamente migliori) confermo lo SPL però con debolezze di conio.

PS abolisci l'uso dello scanner :P

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho provato e provato, ma non posso vedere appena tutta l'interruzione reale delle superfici originali, malgrado la perdita innegabile della moneta di colore.

Per me, dalle foto, questo 1868 4-soldi: UNC = MS60 = qFDC.

Ci è una certa debolezza notevole, naturalmente, ma nel mio parere sembra unremarkable (posso spendere troppo tempo che guarda il cinese spesso terribile impressionante 10- e 20-cash le monete di rame di c.1904-1922.)

La mia esperienza non può confrontare agli altre qui, ma a me sguardi di questo 1868 4-soldi molto piacevoli.

:) v.

-----------------------------------------------

I’ve tried and tried, but just cannot see any real interruption of the original surfaces, despite the coin’s undeniable loss of color.

For me, from the photos, this 1868 4-soldi: UNC = MS60 = qFDC.

There is some striking weakness, of course, but in my opinion it seems unremarkable (I may have spent too much time looking at the often terribly struck Chinese 10- and 20-cash copper coins of c.1904-1922.)

My experience cannot compare with the others here, but to me this 1868 4-soldi looks very nice.

:) v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

WOW non avrei mai creduto che qualcuno la pensasse come me (Villa 66).

Anch'io sono convinto che sulla moneta non ci siano quasi segni d usura ma sia solo colpa di un conio debole e sporco che riduce alcuni rilievi.

Dico cio' perchè se inclino la moneta e la metto in controluce non si notano appiattimenti dovuti alla circolazione , ma non sono sicurissimo di questo perchè il venditore per mantenerle con un effetto rosso le cospargeva d'olio.

ciao

giangi_75it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?