Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dizzeta

romana impero

Risposte migliori

dizzeta

Sto mettendo ordine alle mie "romane" e vi chiedo un aiuto e un consiglio:

- mi aiutate nell'identificazione

- visto che la moneta è di un bel rosso rame ma deturpata da quei sedimenti scuri che non sono andati via col "bagnetto" val la pena restaurarla in maniera più energica (credo che occorra operare di bisturi, ma dovrei farlo fare ad una persona specializzata che, se la moneta fosse molto comune, non so se valga la pena).

Grazie per tutto quello che fate per questa bellissima arte.

post-9750-1252770128_thumb.jpg

post-9750-1252770145_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pegaso79

diciamo che il restauro è una cosa particolare ,cioè la moneta da quel che vedo ,,io la lascerrei cosi , poi staccare quel verde che vedi può esser anche semplice da fare , ma corri il rischio che salti la pattina e resti il metallo vivo ....no ascolta me non farlo , poi seconda cosa le monete vanno lasciate cosi , con tutti i loro anni sopra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

credo che sia questa con alcune riserve per il primo simbolo di zecca che credo che sia un dot ma sembra una stella. te ne chiedo conferma.

Valente DN VALEN-S PF AVG busto dappeggiato e corazzato con diadema a perle

Rovescio: GLORIA RO-MANORVM

Esergo: dot BSISC -----> Siscia RIC IX Siscia 5b, type ii comune AE3

anni=364-367

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Con la lente a 15 ingrandimenti direi DOT BSISC (sul dot ci sono due piccole escrescenze di metallo). Mille grazie, siete sempre cordiali ed esaustivi.

Modificato da dizzeta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

lasciala stare chè bella così com'è come la chirurgia plastica anche un'energica pulizia di monete antiche può fare piu' danno che altro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×