Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
sixtus78

rarita' piastre s.v. 1724 e 1740

Risposte migliori

sixtus78

cari esperti e collezionisti di monete papali una semplice domanda x determinare secondo le varie opinioni la rarita' da attribuire correttamente alle piastre di sede vacante del cardinale albani del 1724 e del 1740 ? si possono correttamente indicare come R3 entrambe secondo voi ? grazie e saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Ciao, delle due piastre che indichi ho trovato un paio di passaggi d'asta per la piastra Sede Vacante 1724.

Il più recente era all'asta NAC 16 del 1999, uno stupendo esemplare qFDC, classificata R3 (lo ritengo giusto). Era stimata 12500 CHF e ne realizzò ben 17000 :rolleyes:.

Un passaggio più attempato nella vendita della collezione Muntoni, dispersa all'asta Montenapoleone 4 del 1984, in questo caso l'esemplare era un MB con traccia di appiccagnolo, valutata 2 milioni e 800 mila lire, realizzò "solo" 1 milione 450 mila lire (presumo che all'epoca si partisse in sala molto al di sotto del prezzo di stima ;)). Anche in questo caso la classificazione era R3.

Della piastra della Sede Vacante 1740 ho trovato invece il passaggio all'asta Kunst&Munzen XXI del 1980, era classificata solamente rara (credo sia verosimilmente R3 se non R4) e per quanto reduce da un foro otturato passò dalla stima di 300 CHF al realizzo di 2550 :o.

Questa piastra risultava mancante anche nella collezione Muntoni.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maffeo

Ciao Sixtus78,

Sì, le piastre delle sedi vacanti 1724 e 1740 sono estremamente rare ed appaiono nelle aste veramente ben poco - nell'ultimo ventennio forse una decina di volte, e poi si trattava sempre degli stessi esemplari continuamente riproposti!

Io non esiterei a classificare ambedue R3.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maffeo

Per passaggi recenti cfr. NAC 35 (dicembre 2006), tutte e due: la 1724 con foro otturato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

bene, allora nell'attesa temo assai lunga e spero comunque almeno non vana che in futuro possano entrare nella mia collezione le segnero' sui miei appunti x le piastre come rarissime. 1 sentito grazie a te maffeo e a te rcamil x la rapidita' e competenza ( al solito ) che date. buona domenica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maffeo

Aggiungo dopo rapida consultazione del mio archivietto :lol: piastre:

NAC 35 (2006):

Lotto 468: 1724 BB foro otturato: stima euro 1500, realizzo 1900

Lotto 475: 1740 (ex Montenapoleone 1, 1982, 663) BB: stima 3500, realizzo 6000.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Forse può interessare questa precedente discussione sull'argomento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE

Credo proprio che il passaggio in asta più recente della piastra 1724 sia quello in asta NOMISMA N° 35, del Ottobre 2007, lotto N° 1124, nella descrizione della moneta è indicato un "foro abilmente otturato" e classificata R4.

Condivido pienamente la nota che accompagna questo lotto dove NOMISMA individua la piastra 1724 come una delle massime rarità della monetazione delle Sedi Vacanti.

Concordo inoltre con Maffeo ed rclaim sui pochissimi passaggi in asta negli ultimi 20 anni (estero compreso).

Voglio aggiugere una testimonianza personale visto che sono un collezionista esclusivamente specializzato sulle Sedi Vacanti da circa 15 anni e frequento i convegni più importanti:

solamente una volta mi è capitato di vedere in vendita questa moneta, era il convegno di Genova 1998, l'esemplare presentava un foro otturato in conserazione quasi BB che conservo gelosamente in collezione!!

Segalo infine alll'amico sixtus78 che tutta la monetazione della Sede Vacante 1724 è molto rara - rarissima, personalmente considero il Giulio (R2), il Testone (R2), la mezza Piastra (R3), la Piastra (decisamente R4); lo scudo d'oro (R4).

Buona serata a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

ciao darectasapere. bene allora dopo quello che mi hai detto tu e gli altri mi sa che lo spazio x quelle piastre nel vassoio restera' vuoto x parecchio tempo ( ma lo sapevo gia', io in 10 anni di papali le ho viste solo nelle aste e naturalmente pochissime volte ) ma volevo una conferma x il grado di rarita'. personalmente all'acquisto di S.V. ho sempre preferito i pezzi dei vari papi ( ne ho solo una: testone del 1559 del cardinal sforza, BB ; pochi altri tipi comuni sono stati da me venduti ). ora pero' vorrei quando capitera' comprarne qualcuna ma limitamente alle piastre. qui in veneto non conosco nessuno che collezioni monete papali ( meglio cosi'.... forse.... ) pero' guarda un po' so che c'e' 1 signore che colleziona proprio le sedi vacanti. ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Curiosamente noto sempre più spesso che le monete di Sede Vacante siano considerate a parte nella collezione di monete papali, c'è chi le ama e quindi colleziona solamente questa tematica e chi non le apprezza affatto e quindi punta unicamente alle emissioni "regolari" dei pontefici.

Personalmente non faccio distinzioni specifiche, certo delle Sedi Vacanti va apprezzato più che altro l'aspetto "storico" dato che artisticamente possono essere ripetitive nei temi proposti, ma in ongi caso quando capita l'occasione non ne disdegno certamente l'acquisto ;)

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maffeo

Personalmente non faccio distinzioni specifiche,

Ciao, RCAMIL.

E neppure io; per me le monete SV rispecchiano la storia di fatto dello Stato Pontificio e fanno parte delle serie dei diversi nominali tanto quanto le emissioni "regolari" dei pontefici - ad esempio, una collezione di piastre che ometesse o si limitasse alle SV sarebbe per me una curiosità artificiosa. Ma poi, ognuno è liberissimo di fare quello che gli piace :lol:

Modificato da Maffeo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×