Jump to content
IGNORED

Grande divertimento...


vince960
 Share

Recommended Posts

Dopo un paio di anni che non lo facevo più e quasi convinto di prendere una fregatura, ho comprato (in Olanda, perché qui in Italia non compro più niente) un lotto di 100 monete da pulire. 70 centesimi a moneta compresa la spedizione. Sono chiaramente tutte monetine tardo-imperiali, però che soddisfazione quando da un tondello indistinto, sporco e incrostato, comincia a uscire fuori un volto, una figura, una scritta... Insomma, in termini 'economici' sono 70 Euro praticamente buttati, però come divertimento qui ho materiale per un mese, a dire poco. Qualcosa, appena l'ammollo in acqua distillata fa il suo lavoro, lo posterò qui, magari chiedendovi come al solito che cosa ho trovato. Già ho individuato due o tre cose interessanti... :) :)

Link to comment
Share on other sites


Ciao Vince,

almeno hai speso bene, a 0.70 € a moneta non è malaccio. Come ti pare la qualità? Nella mia esperienza personale ne ricavavo circa il 25/30% di leggibili...

Ciao

Illyricum

;)

Link to comment
Share on other sites


Ciao Vince,

almeno hai speso bene, a 0.70 € a moneta non è malaccio. Come ti pare la qualità? Nella mia esperienza personale ne ricavavo circa il 25/30% di leggibili...

Ciao

Illyricum

;)

Come leggibilità direi superiore, 60/70%, poi di buone da poter mettere eventualmente in collezione, forse un 20/25%, si. Te lo dico meglio quando ho finito di pulirle. Lo stesso venditore tra l'altro offre Antoniniani e Follis al doppio del prezzo (100 $ x 50 monete). Quasi quasi ci faccio un pensierino...

Link to comment
Share on other sites


Occhio pero' a non illudersi con le monete da pulire...

Ogni settimana se ne possono trovare in vendita molte migliaia sui siti on line di tutto il mondo, in decine e decine e decine di lotti.

Questi lotti pero' sono stati, nella stragrande maggioranza dei casi, attentamente vagliati in precedenza, togliendo qualsiasi moneta possa avere un valore evidente ad una persona appena un po' esperta (monete d'argento, oro, di grandi dimensioni, appena un po' leggibili senza pulizia, ecc..).

Molti di questi lotti inoltre sono venduti in modo piu' o meno camuffato, in realta' sono monete gia' pulite in precedenza e poi 'sporcate' ad arte (e' sufficiente un po' di terra e di tuorlo d'uovo), per non parlare dei lotti di tondelli metallici recenti appositamente confezionati.

Trovare lotti in cui anche solo una piccola percentuale possa interessare al collezionista non studioso e' di fatto piuttosto difficile.

Resta valido il discorso fatto da Vince, io ritengo questi lotti (intendo quelli delle monete 'da pulire', che non si vedono) adatti solo allo studioso competente e appassionato, in grado di evitare le fregature piu' evidenti, e comunque disposto a spendere soldi a fondo perduto.

Link to comment
Share on other sites


Verissimo, non bisogna illudersi di trovare cose eccezionali, anche se qualche tempo fa forse questi lotti erano un po' più interessanti. Tra i miei "ritrovamenti" più notevoli ricordo un Asse di Sabina, un denario di Herennia Etruscilla e un centenionale di Vetranio, niente di che ma certo qualcosina di più delle monetine Costantiniane che si trovano ora. PERO' anche queste sono divertenti e possono essere un buon sistema per cominciare a sperimentare metodi di pulizia diversi e poi per cimentarsi con la loro classificazione. La questione è giustamente quella di essere fortunati e non trovare il venditore disonesto che ti spaccia cose diverse da quelle che dovrebbe vendere. Però in giro ce ne sono talmente tante di queste monetine che alla fine è più probabile trovarne di buone che di farlocche...

Link to comment
Share on other sites


Ciao a tutti, sono pienamente d'accordo con vince sul fatto del divertimento, tempo fà anchio ho comprato da un paio di venditori lotti di monete da pulire sia monete diciamo di scarso valore da un noto venditore tedesco, che qualcosina di più importante monete da 4-5 euro cad. da un venditore italiano ma monete proveniente dall'est, di quelle piccole come al solito nè sono uscite la maggior parte antoniniani delle quali molte le devo ancora classificare, da quelle gradi qualche asse che dicamo fra virgolette mi ha ripagato della spesa anche se maggiormente trattasi di monete di vinicianvm però in buona conservazione delle quali vi metto le foto, hanno una bellissima patina verde, poi altre 4 le ho donate per un'asta di benefica, ad ogni modo ecco le foto a voi i pareri se secondo voi le ho ben pulite, di una mi manca la foto ma vi metto la descrizione:

senza foto - asse di volusiano (251-253)D= IMP C C VIB VOLVSIANVS AVG R= PROVIN CIA DACIA Moesia fra leone e uccello Bronzo non l'ho ancora pesata e misurata ma è sui 15 gr e misura un 25 mm.

foto 1 treboniano gallo (251-253) D= IMP C C VIB TREB GALLVS AVG R= PMS COL VIM AN XIII Moesia fra toro e lenone emblemi 6^ e 7^ legioni romane Bronzo provinciale Gr.20 mm.26

foto 2 traiano decio (249-251) D= IMP CAES C MES Q DECIVS AVG R= P M S COL VIM ANXI Bronzo Z=provinciale Moesia fra toro e leone emblemi 6^ e 7 leg.

foto 3 asse di lucio vero (161-169 d.c.) D=I VERVS AVG ARM PARTH MAX R= TR POT IMP VIII MP IIII COS III SC Zecca?? Gr.11,2 mm.20

post-9425-1259700988,18_thumb.jpg

post-9425-1259700999,49_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


bè direi che sono molto belli gli assi, ma come li hai puliti? Io sono stato tentato da alcuni lotti, ma solo da quelli dove più o meno si vedevano piccole figure...........anche se poi non li ho mai comperati :lol:

una curiosità come le pulite?

Link to comment
Share on other sites


bè direi che sono molto belli gli assi, ma come li hai puliti? Io sono stato tentato da alcuni lotti, ma solo da quelli dove più o meno si vedevano piccole figure...........anche se poi non li ho mai comperati :lol:

una curiosità come le pulite?

ciao legio, li ho puliti mettendoli a bagno nell'acqua distillata per un tre quattro giorni spazzolandoli ogni giorno delicatamente e cambiando l'acqua una volta al giorno, poi a bagno nell'olio d'oliva per una decina di gg. cambiando l'olio ogni tre giorni dopo di chè armandomi di pazienza con bisturi, uno spillone con punta molto sottile, con una buona lente e una lampada puntata sulle monete disposte su di un panno toglievo lo sporco e incrostazioni varie cercando di toccare il meno possibile la patina infatti mi sono venute abbastanza bene senza righe o altre segni quelli che ci sono già erano presenti, tutto qui poi le lavavo bene sempre con acqua distillata e poi un po di vasellina liquida perchè le monete a fine pulitura sembravano secche, tutto qui quello che conta non avere fretta di pulirle, togliere poco ogni giorno ma piano piano.

In risposta a romito se vai sul noto sito poi su quello tedesco vai sulle monete antiche ora non sò se cè ma vedi un venditore con mucchi di monete però calcola che su 10 se ti va bene ne tiri fuori due o tre buone o discrete però calcola che sono di scarso valore, il le ho prese solo per il semplice gusto di pulirle e come passatempo domenicale quando fuori è brutto tempo, per l'altro venditore italiano ora non vende più monete da pulire, però un mio consigli se vuoi acqustarle prendile fuori dall'italia o se in italia non trami il noto sito ma contatta il venditore insomma per capirci per non far rimanere traccia tutto qui, poi fatti sempre rilasciare un certificato di vendita o dichiarazione.

buona serata a tutti.

max

PS per legio se ti interessa per pulire le monete mi puoi inviare un messaggio privato ti dò il mio numero così te lo spiego per telefono.

Link to comment
Share on other sites


però un mio consigli se vuoi acqustarle prendile fuori dall'italia

Quoto in pieno. I venditori di monete antiche su eBay (e di conseguenza chi le acquista) sono un bersaglio facile per i nostri magistrati in cerca di palcoscenico. Perciò anche se si tratta di acquisti perfettamente leciti, è bene evitare. Cioè comportarsi da criminali pur essendo onesti, questo è il grande risultato della campagna contro i presunti 'tombaroli' su eBay. E naturalmente i tombaroli veri non li tocca nessuno...

Link to comment
Share on other sites


Quoto in pieno. I venditori di monete antiche su eBay (e di conseguenza chi le acquista) sono un bersaglio facile per i nostri magistrati in cerca di palcoscenico. Perciò anche se si tratta di acquisti perfettamente leciti, è bene evitare. Cioè comportarsi da criminali pur essendo onesti, questo è il grande risultato della campagna contro i presunti 'tombaroli' su eBay. E naturalmente i tombaroli veri non li tocca nessuno...

ciao, vince sante parole.

max

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.