Jump to content
IGNORED

Cappadocia.


gpittini
 Share

Recommended Posts

Supporter

DE GREGE EPICURI

Questa moneta in Ag (dracma?) pesa 3,7 g. e misura 18-19 mm. Al D. presenta una testa laureata verso dx, di tipo "seleucide". Al R. sembra esservi Artemide (o altra dea) stante a sin., con vittoriola in mano; dietro: simboli e lettere illeggibili. Davanti: APIAP... Cercando un po', la mia ipotesi è che si tratti di Ariaramne re di Cappadocia (la legenda completa dovrebbe essere APIAPAMNOY). Ma non so se l'identificazione è giusta, e non so nulla di questo sovrano. Qualcuno può aiutarmi?

post-4948-1261164900,62_thumb.jpg

Edited by gpittini
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Rovescio.

post-4948-1261164952,3_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


post-10981-1261245178,78_thumb.jpg

BC 220-163) Ariarathes IV - Drachm

Ariarathes IV, 220-163 BC. AR Drachm (4.18g, 11h). Dated Year 33 (188/87 BC). Diademed head right / Athena standing left, holding Nike, shield and spear; ΒΑΣΙΛΕΩΣ ΑΡΙΑΡΑΘΟΥ ΕΥΣΕΒΟΥΣ, ΓΛ (date) in exergue. EF. Ex Lanz Auc. 102 (5/2001), lot 285 (Ariarathes V; sold DM 425 ($190) + comm).

Salve Gianfranco,

potrebbe essere questa? ...Il ritratto assomiglia ,la lettura della legenda....

aspettiamo i più esperti :)

Link to comment
Share on other sites


Supporter

DE GREGE EPICURI

Ti ringrazio molto, la moneta sembra proprio quella, salvo la data che nella mia è diversa; mi sembra sia SIGMA-OMEGA.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

DE GREGE EPICURI

Comperata a VR, ad un banco bulgaro.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


  • 9 months later...

Ho avuto l'occasione di comprare questa dracma ( Ag gr.3,4 ) e volentieri la posto:

post-10981-014465800 1285279924_thumb.jp

Ariobarzane I sovrano della Cappadocia nel I° sec. a.C.

Eletto dai nobili del regno, ebbe dominio travagliatissimo perchè più volte fu espulso dal regno e lo riottenne grazie all'intervento diretto di Roma (non a caso fu detto "Philoromaios", per la sua amicizia e fedeltà ai romani).

Link to comment
Share on other sites


Non sono sicurissimo di quanto affermo, caro gpittini, ma mi sembra di essere vicino al vero riconoscimento della tua moneta..

Mi sembra di riconoscre dalla foto che hai postato un Re della Cappadocia, del quale ora ti mostro le fattezze. Non è proprio quello che tu hai riconosciuto come tale, ma sono certamente parenti stretti. Se sono in errore questo post servirà comunque a far conoscere una altro pezzo di storia antica.

La descrizione e la foto provengono da CGB.

Descrizione:

Ariarathes V - 131-130 a.C. - Dracma, Ag, 4.14 g. 18.5 mm. R1. zecca Eusebeia

Al diritto: Anepigrafa, testa diademata di Ariarathes V volta dx;

Al rovescio: Atena nicefora con una Nike nella mano destra ed una lancia in quella sinistra, appoggiata a terra sopra uno scudo; un monogramma da ambo le parti; Scritta: ВАΣΙΛΕΩΣ/ΑΡΙΑΡΑΘΟΥ//ΕΥΣΕΒΟΥΣ/ΓΛ (trad: Re Arirathes Pio)

Storia:

Ariarathes V, figlio di Ariarathes IV Eusebes successe a suo padre nel 163 a.C. Egli dovette affrontare molti oppositori durante il suo regno, tra i quali Oroferne sostenuto da Demetrio I, il Re di Siria. Ariarathes fu sostenuto con l'aiuto dei Romani. Morì nel 130 a.C. lottando contro Aristonikos di Pergamo. Sotto il suo regno, il Reame di Cappadocia alleato dei Romani e del Regno di Pergamo, raggiunse il suo apogeo. Cambiò anche il nome della capitale che divenne Eusebeia.

roth37

post-1738-077834100 1285335633_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Non sono sicurissimo di quanto affermo, caro gpittini, ma mi sembra di essere vicino al vero riconoscimento della tua moneta..

Mi sembra di riconoscre dalla foto che hai postato un Re della Cappadocia, del quale ora ti mostro le fattezze. Non è proprio quello che tu hai riconosciuto come tale, ma sono certamente parenti stretti. Se sono in errore questo post servirà comunque a far conoscere una altro pezzo di storia antica.

La descrizione e la foto provengono da CGB.

Descrizione:

Ariarathes V - 131-130 a.C. - Dracma, Ag, 4.14 g. 18.5 mm. R1. zecca Eusebeia

Al diritto: Anepigrafa, testa diademata di Ariarathes V volta dx;

Al rovescio: Atena nicefora con una Nike nella mano destra ed una lancia in quella sinistra, appoggiata a terra sopra uno scudo; un monogramma da ambo le parti; Scritta: ВАΣΙΛΕΩΣ/ΑΡΙΑΡΑΘΟΥ//ΕΥΣΕΒΟΥΣ/ΓΛ (trad: Re Arirathes Pio)

Storia:

Ariarathes V, figlio di Ariarathes IV Eusebes successe a suo padre nel 163 a.C. Egli dovette affrontare molti oppositori durante il suo regno, tra i quali Oroferne sostenuto da Demetrio I, il Re di Siria. Ariarathes fu sostenuto con l'aiuto dei Romani. Morì nel 130 a.C. lottando contro Aristonikos di Pergamo. Sotto il suo regno, il Reame di Cappadocia alleato dei Romani e del Regno di Pergamo, raggiunse il suo apogeo. Cambiò anche il nome della capitale che divenne Eusebeia.

roth37

post-1738-077834100 1285335633_thumb.jpg

Ah, Oroferne!

Personaggio interessante e complicato. E le sue monete (poche, rarissime) sono altrettanto interessanti.

La prima notizia su di esse apparve su Numismatic Chronicle, nuova serie, vol. XI, p. 19.

Un esemplare (ex Richard Winokur coll.) restò invenduto a un'asta Gemini, nel 2008. La base d'asta era di 72.000 dollari!

post-7121-001062600 1285349480_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

DE GREGE EPICURI

Grazie per gli interventi e le notizie. E' una parte di storia ( e di geografia!) che non conosco affatto.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.