Jump to content
IGNORED

...rotolini repubblica


renato
 Share

Recommended Posts

2l9s8ix.jpg

...più per curiosità che per altro, non interessandomi a questo genere di cose, ho preso questi rotolini...ma sono originali o fatti in casa??

renato

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487

2l9s8ix.jpg

...più per curiosità che per altro, non interessandomi a questo genere di cose, ho preso questi rotolini...ma sono originali o fatti in casa??

renato

C'è scritto Istituto Bancario Italiano, quindi non sono originali nè FDC certo. Gli originali riportano IPZS.

Link to comment
Share on other sites

Il primo è sicuramente originale di zecca, il secondo e direi pure il terzo sono rotolini riconfezionati da banche.

Questo è un esempio di rotolo sicuramente di zecca, come vedi è identico al primo che si vede nella tua foto:

post-33-1262022074,04_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487

Il primo è sicuramente originale di zecca, il secondo e direi pure il terzo sono rotolini riconfezionati da banche.

Questo è un esempio di rotolo sicuramente di zecca, come vedi è identico al primo che si vede nella tua foto:

post-33-1262022074,04_thumb.jpg

Hai ragione. Ho sbagliato io :)

Link to comment
Share on other sites

Tranne quello in mezzo (che si legge anche), gli altri due sono della Zecca.

Sicuro sia di zecca pure quello da 2 lire? A me parrebbe di no, anche perchè un rotolo di zecca da 2 lire dovrebbe risalire agli anni '50, quando se non vado errato i rotoli, se c'erano, non avevano queste fattezze.

Link to comment
Share on other sites


non sempre la zecca faceva i rotolini....spesso e volentieri le monete arrivavano in sacchetti di juta alle varie sedi della banca d'Italia...che poi faceva i rotolini; i rotolini da 1/2/5/10 lire negli anni 50/60 erano fatti con carta"pergamina"...quasi trasparente, senza nessuna scritta sopra....almeno quelle che ho visto fin ora; in seguito o la banca d'italia, o anche altri istituti , confezionavano monete, con carta similare a tutti; sia con monete FDC arrivate nei sacchetti "zecca"...sia con monete circolate;

proprio a Verona a Maggio mi e' capitato una storia..

uno ha acquistato dei rotolini da un'altro...., e sostenva che in alcuni rotolini c'erano monete circolate e di varie annate.. dopo una discussione, anche abbastanza accesa, l'acquirente ha spaccato due rotolini....uno da 5 e uno da 10 lire...acquistati dall'altro.....risultato...monete circolate e di varie annate !!

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487

non sempre la zecca faceva i rotolini....spesso e volentieri le monete arrivavano in sacchetti di juta alle varie sedi della banca d'Italia...che poi faceva i rotolini; i rotolini da 1/2/5/10 lire negli anni 50/60 erano fatti con carta"pergamina"...quasi trasparente, senza nessuna scritta sopra....almeno quelle che ho visto fin ora; in seguito o la banca d'italia, o anche altri istituti , confezionavano monete, con carta similare a tutti; sia con monete FDC arrivate nei sacchetti "zecca"...sia con monete circolate;

proprio a Verona a Maggio mi e' capitato una storia..

uno ha acquistato dei rotolini da un'altro...., e sostenva che in alcuni rotolini c'erano monete circolate e di varie annate.. dopo una discussione, anche abbastanza accesa, l'acquirente ha spaccato due rotolini....uno da 5 e uno da 10 lire...acquistati dall'altro.....risultato...monete circolate e di varie annate !!

E' la solita....storia :D :D :D

Link to comment
Share on other sites

...da quello che posso vedere il rotolino delle 20 lire e quello delle 2 lire si direbbero FDC....mentre quello da una lira...proprio no, sono monete circolate.... :unsure:

renato

Link to comment
Share on other sites


anchio possiedo da anni questo rotolino.........e molti anni fa aperto con cura e richiuso....

ho notato che le monete erano tutte dello stesso anno,con un bel conio lucido e qualcuna non brillante ...ma assenti di graffi e segni di circolazione....quindi ho sempre pensato che erano nuove di zecca ..................e poi su questo forum ho imparato la parola fdc

che non conoscevo................... :D :D ;)

Link to comment
Share on other sites


quelli di zecca riportano sempre LIRE [valore] LIRE

inoltre vi è il caratteristico taglio di zecca sul rotolino, ossia quella "V" dentellata (evincibile sul primo rotolino e su quello di saldi-saldi)

chiaramente non è un dogma che tutte le monete siano FDC, dato che alcune banche riutilizzano la stessa carta confezionandoli con monete usate.

quello da 2 lire del 54 di bruno sono i rotolini di cui parla Riccardo (ne ho visti anche del regno)

Edited by elmetto2007
Link to comment
Share on other sites


Alcuni rotolini che ritirai alla tesoreria in via Dei Mille a Roma, presentano questa dicitura.....

post-8785-1262169575,81_thumb.jpg

post-8785-1262169587,29_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487

Alcuni rotolini che ritirai alla tesoreria in via Dei Mille a Roma, presentano questa dicitura.....

Questo è un ulteriore riconfezionamento. Dalla Zecca arrivano alle Tesorerie in rotolini, che, se non ricordo male, portano il logo IPZS

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.