Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Paleologo

Gregorio XIII - Testone - Ancona

Risposte migliori

Paleologo

Finalmente sono riuscito a fare le foto del testone di Gregorio XIII per Ancona che avevo promesso a miroita alcuni secoli fa :P

La moneta è della tipologia con ritratto e stemma, di cui esistono numerosissime varianti, questa però mi pare non catalogata sul Muntoni. Il D/ è quello di M.242 (S di GREGORIVS isolata), il R/ mi pare più simile tra tutti a M.284, ma non identico per via dell'ornato dello stemma. La metrologia è corretta (28,7 mm. 9,10 gr.)

Cosa ne pensate? Vorrei mettere le foto a catalogo, ma in quale scheda?

post-838-1262223954,6_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

ogni testone con busto del pontefice e' sempre fascinoso ( peccato la porosita' o screpolature della testa al D/ ). ultimamente mi sembra che venga indicata come rara tale moneta. comunque la tua alessandro secondo me e' certi un buon BB. saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Ciao Paleologo,

sapevo che non ti eri dimenticato.

Io la collocherei nel ns. catalogo in questa pagina

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GXIIIA/19

CNI 139 , Muntoni 248, Berman 1220

Io in maniera non tel tutto appropriata ci ho già inserito una moneta

che non sono riuscito a catalogare diversamente, probabilmente

inedita con l'indicazione nelle note di Var. al R/ A ribattuta, mentre più

appropriatamente si dovrebbe parlare di un salto di conio.

La tua mi sembra vada correttamente nel CNI 139.

D'altra parte i testoni della specie, con la legenda che riporta

GREGORIV__S sono pochissime e sarebbe quindi difficile collocarla diversamente.

Nonostante tutto, come vediamo, sotto Gregorio XIII le emissioni sono tantissime

ed ogni tanto si vedono delle piccole varianti ancora inedite.

Considerati gli standard del periodo e la rarità della moneta, direi che è anche

in un buono stato di conservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Concordo con sixtus78, i testoni con ritratto del XVI-XVII secolo sono sempre affascinanti :rolleyes:

In questo hanno operato una tosatura "con criterio", senza spolpare troppo il tondello che risulta ancora gradevole, solo il peso leggermente calante.

Quanto alla collocazione, concordo con miroita, sono talmente tanti i coni a disposizione tra diritti e rovesci che non è da escludersi a tutt'oggi che vengano "scoperte" nuove varianti e nuovi accoppiamenti ancora inediti.

Allego la foto di un esemplare che ho io, l'ho classificato come Muntoni 303, con il diritto illustrato al n° 279 (° GREGORIVS ° X ° - III °...), ed il rovescio simile per tipo e caratteristiche (esclusi i punti sopra la cimasa) a quello presente nelle tavole per il n°303:

testonegregorioxiiianco.jpg

Volevo inserire le foto a catalogo ma credo manchi la riga dedicata (o meglio entrambe le righe per i tipi con il numerale diviso X - III M.279-M.303).

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Concordo con sixtus78, i testoni con ritratto del XVI-XVII secolo sono sempre affascinanti :rolleyes:

In questo hanno operato una tosatura "con criterio", senza spolpare troppo il tondello che risulta ancora gradevole, solo il peso leggermente calante.

Quanto alla collocazione, concordo con miroita, sono talmente tanti i coni a disposizione tra diritti e rovesci che non è da escludersi a tutt'oggi che vengano "scoperte" nuove varianti e nuovi accoppiamenti ancora inediti.

Allego la foto di un esemplare che ho io, l'ho classificato come Muntoni 303, con il diritto illustrato al n° 279 (° GREGORIVS ° X ° - III °...), ed il rovescio simile per tipo e caratteristiche (esclusi i punti sopra la cimasa) a quello presente nelle tavole per il n°303:

testonegregorioxiiianco.jpg

Volevo inserire le foto a catalogo ma credo manchi la riga dedicata (o meglio entrambe le righe per i tipi con il numerale diviso X - III M.279-M.303).

Ciao, RCAMIL.

Le righe ci sono, ma purtroppo, districarsi con i testoni di Gregorio XIII è praticamente impossibile

per tutti e farne una classificazione adeguata resta un pò ostico.

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GXIIIA/19

Io comunque propenderei più per il Muntoni 279

Segnalo comunque che con il XIII spezzato in legenda possiamo trovare anche

il CNI 186 e CNI 187, ma come già si è detto probabilmente le varianti di questi testoni

di Gregorio XIII sono più di quelle del CNI, del Muntroni e serafini messi assieme.

Modificato da miroita
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Il M.279 è classificato con cimasa con testa leonina per lo stemma al rovescio, per questo ho optato per classificare il mio come M.303 ;)

Ho spulciato tutte le 31 note della scheda ed anche usato il "cerca" (279, 186, 187) ma tuttora non trovo la riga dove inserire la foto :(

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Ok, finalmente ci sono...:P

Foto inserita, come M.279 nonostante non ci sia la testa leonina in cimasa, solo ora ho notato che la M.303 ha due putti ai lati dello stemma, che sulla mia non ci sono.

Grazie, ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Grazie a tutti per le informazioni, ho inserito le foto a catalogo. Rispetto all'altro esemplare presente alla stessa riga la differenza più evidente è al R/ il fatto che i doppi cordoni delle chiavi nel mio esemplare puntano entrambi verso la parte bassa dello stemma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×