Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
simone bonin

Ho bisogno di un aiuto!

Salve a tutti.

Mi rivolgo a voi perchè in rete non sono stato capce di trovare gran che.

Devo svolgere una ricerca sul corrispettivo valore attuale dello scudo (emesso dalla zecca di Venezia) fra il 1500 e il 1600.

Mi spiego meglio: se oggi con un euro riesco a comprare tot nella venezia del 500 quanti scudi dovevo spendere per comprare questo tot?

Insomma quanti euro varrebbe nell vita di oggi uno scudo?

Grazie mille

P.S non so se ho postato nella sezione giusta....perdonatemi ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao la tua e una domanda complessa

nel 1500-1600 a venezia sono circolate piu monete e c e stato una progressiva svalutazione delle monete

all inizio del 1500 c erano ancora in circolazione monete come grossi e soldini mentre nel 1600 la monetazione cambia completamente e si evolve ancora nella meta del 1600

per semplificare ti direi di basare la tua ricerca sullo scudo della croce da 140 soldi o 7 lire che diviene l unita di conto principale a venezia e nei possidimenti nella prima meta del 1600.

detto questo devi fare ulteriori considerazioni :

1) la prima e che quello che compri oggi e molto diverso da quello che compravi 400 anni fa (il paniere dei beni e molto diverso) cose tipo cellulari , vestiti , vacanze e cosi via non esistevano allora , oggi questi beni la fanno da padrone negli indici Istat per l inflazione

2) la tecnologia a reso molti beni molto meno costosi , pensa a un vestito negli anni 50 , costava 50.000 lire , adesso con 100 euro lo trovi (per esempio)

oppure un uovo , costava 200 euro quando ero bambino 30 anni fa , adesso costa 10 cent.

quello che voglio dire e che una volta ci volevano molti piu soldi per comprare gli stessi beni.

detto questo ti direi di cercare su google books che ci sono un sacco di libri sulla storia veneziana e sulle monete , prova con Niccolo Papadopoli , Le monete di Venezia , che ti da una breve storia monetale.

ci sono molti riferimenti ai prezzi e ai salari che venivano pagati , mi pare che un bracciante all arsenale di venezia prendesse 4 o 5 soldi al giorno nel 1600 (ma non sono sicuro)

ti posso anche dire che quando ho fatto il mio albero genealogico , ho trovato su un catasto veneziano del 1641 che i miei avi abitavano in una casa che valeva 35 lire (5 scudi della croce) , che avevano tre pio di bosco valutati a 21 lire (3 scudi) e che la fattoria di quello piu ricco era valutata a 500 lire .

ci sono anche le tabelle Istat dal 1861 a oggi , allora una lira valeva circa 5 euro di oggi.

spero di essere stato di aiuto e spero che qualcun altro contribuisca perche e una discussione che interessa anche a me

ciao

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille per le preziose informazioni

Conoscevo bene la complessità del problema...soprattutto quello del paniere...per quello in internet non sono riuscito a trovare niente.

Devo svolgere una ricerca attorno all'ambiente delle ville venete e in un libro antico consultato ho trovato delle indicazioni sui costi di mantenimento dei cavalli che venivano espressi in scudi(50 per comprarlo e 50 per mantenerlo un anno) quindi volevo attualizzare i costi...ma le differenze sociali e storiche sono notevoli quindi non so da dove cominciare e purtroppo l'istat offre tabelle fino al 1800 quando a me ne servirebbe una del 1500.

Perchè anche se riuscissi a trovare delle informazioni sui salari delle persone dell'epoca ciò non mi aiuterebbe affatto a capire il valore di quello stipendio nel nostro tempo....essendo cambiata totalmente la realtà di vita...

Adesso proverò a vedere se trovo qualcosa nei libri che mi hai indicato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

puoi usare il metodo che usano gli inglesi

che sarebbe

usare il valore attuale delle guinee

per esempio , oggi una guinea vale circa 150 sterline (in oro senza valore numismatico)

per cui se una cosa costava 50 guinee nel 1700 viene attualizzata con 50*150 = 7500 sterline attuali

solo che questo a portato a degli incrementi perche fino a 5 anni fa la guinea valeva 60 sterline .

cosi ti semplifichi molto la vita

per esempio uno zecchino vale circa 100 euro e moltiplichi tutto per il valore di allora

non e tecnicamente corretto ma almeno ti da un valore.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?