Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
scacchi

romano che c'è scritto?

salve

posto questa immagine nella speranza che qualcuno mi aiuti a leggere cosa sia scritto attorno a queste tre figure

mi piacerebbe pure sapere se dallo stile si risalga al periodo forse imperiale

grazie a presto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Ma che cos'è? Una moneta o un sigillo o un bassorilievo? E che dimensioni e peso ha (se li conosci)?

A me sembra di leggere questo, partendo dalle ore 3 (segno con punti le lettere dubbie, poi faccio qualche ipotesi):

ALE- (.)(.)E(.) - VTI (.)(.) ALE -(.)(.)MEA. Ipotesi: che siano i 3 nomi abbreviati dei 3 personaggi, 1 femminile e 2 maschili: ALE- ..ES-VTI..ALE-MAMEA. Però non sono sicuro quasi di nulla!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si tratta di un piccolo sigillo?

12,5 mm 1,3 gr sembrerebbe in lega d'argento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Sì, credo anch'io che sia un sigillo; le lettere della legenda sono abbastanza classiche, i ritratti un po' meno, ma nel senso che non sono di alta qualità; questo però non aiuta molto a datarlo...Penso anch'io di età imperiale, ma non mi intendo di sigilli, occorrerebbe un esperto. Immagino si tratti di 3 personaggi comuni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

DE GREGE EPICURI

Sì, credo anch'io che sia un sigillo; le lettere della legenda sono abbastanza classiche, i ritratti un po' meno, ma nel senso che non sono di alta qualità; questo però non aiuta molto a datarlo...Penso anch'io di età imperiale, ma non mi intendo di sigilli, occorrerebbe un esperto. Immagino si tratti di 3 personaggi comuni.

grazie

per quanto è piccolo a me sembra un capolavoro riuscire a mettere tutte quelle cose ancora abbastanza leggibili dopo tanti anni

Modificato da scacchi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' mooolto curioso!

In un primo monento ho pensato al periodo di Onorio/Arcadio, ma i caratteri sembrano + del I -II° sec.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Iulia Avita Mamaea sposò Gessio Marciano, da cui ebbe un figlio, il futuro imperatore Alessandro Severo.

Che sia un quadretto di famiglia? Lo stile pare molto più tardo. E come al solito, che sia autentico poi è da vedere, naturalmente.

Modificato da vince960

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Salve, non potrebbero essere le teste della famiglia regnante?

imperatore sua moglie, il principino

un saluto

legio

post-12619-1264160719,59_thumb.jpg

Modificato da legiovirest

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lo stile della rappresentazione e i ritratti frontali mi ricordano molto Giustiniano e i suoi familiari e funzionari nei mosaici di sant'Apollinare nuovo a Ravenna.

post-3853-1264165223,15_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

tutte le imagini che ho trivato su julia avita mamaea la raffigurano con una strana e riconoscibile acconciatura

ancora una moneta di teodosio I°

Modificato da scacchi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prova a fare delle foto con altre illuminazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

come suggerito da avgvstvs

allego foto a luce naturale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente piu' chiaro ma -almeno per me- poco comprensibile.. sembra che ci siano lettere che pero' messe assieme non mi dicono niente, presumo quindi che non sono quelle giuste.

Se gli altri non hanno idee, potresti provare a fotografare l'impronta che viene lasciata su materiale morbido (es. plastilina).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente piu' chiaro ma -almeno per me- poco comprensibile.. sembra che ci siano lettere che pero' messe assieme non mi dicono niente, presumo quindi che non sono quelle giuste.

Se gli altri non hanno idee, potresti provare a fotografare l'impronta che viene lasciata su materiale morbido (es. plastilina).

lo faro' le prime foto che ho inserito

sono capovolte elettronicamente cioè come se fosse il calco e quindi le lettere risultano al dritto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:lol: :lol: Sparo, probalmente non è così, comunque mi ricorda stranamente la famiglia di Settimio Severo (se fosse cosi risalirebbe al periodo successivo alla Damnatio memorie di Geta)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra di vedere una croce fra i ritratti dei "genitori".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra di vedere una croce fra i ritratti dei "genitori".

salve

credo di vedere una croce o simile anche io

nel caso si trattasse della famiglia di alessandro severo giulia mamaea credo si fosse avvicinata al cristianesimo ascoltando l'insegnamento dalla bocca di origene

allego un quadretto famigliare della dinastia dei severi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non e' detto che si tratti di una famiglia imperiale, inoltre la croce potrebbe essere anche qualcosa di diverso, tipo un monogramma.

Direi che la comprensione dell'epigrafe e' fondamentale, Scacchi se riesci a fare la prova di stampa su materiale morbido forse potrebbe uscire qualcosa di nuovo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non e' detto che si tratti di una famiglia imperiale, inoltre la croce potrebbe essere anche qualcosa di diverso, tipo un monogramma.

Direi che la comprensione dell'epigrafe e' fondamentale, Scacchi se riesci a fare la prova di stampa su materiale morbido forse potrebbe uscire qualcosa di nuovo.

dovro trovare il giusto sistema

con la plastilina non riesco ad ottenere granche

il sigillo come indicato è veramente piccolo

le foto che posto risultano tutte come diritto \ positivo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusate se intervengo, non tanto per tentare una catalogazione perchè non ne sarei in grado, quanto per arvi una domanda?non potrebbe essere un incuso?oppure gli incusi nella monetazione imperiale romana si attestano solo fino ad un certo periodo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?