Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
scacchi

quattrino fano

Ciao, assodato che sia di Fano, il cui santo patrono è ben visibile, non riesco a scorgere dalle foto gli elementi (gigli dei Farnese) dello stemma di papa Paolo III, mi fido della tua visione diretta...;)

Comunque la forma dello stemma è compatibile con le emissioni di questo pontefice ed anche la raffigurazione del santo e la legenda del rovescio (S PATERNI - ANI FANI, nel tuo esemplare il tondello è mancante della parte terminale) è citata sia dal Muntoni (M. 130) sia da opere precedenti (Cinagli 145-147; Castellani 24-38; CNI 1-22) e successive, come il recente (2002) volumetto di W.Ciavaglia, che lo classifica al n° 10. Moneta comune :rolleyes:

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve

ma

la n° 10 del ciavaglia ha la legenda

S°PATERN IANI e senza aureola

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, non avevo colto che puntavi sulla variante nella divisione della legenda, ce ne sono diverse, come noterai nel volume di Ciavaglia (così come sul Muntoni) non sono riportate, ed anche in questo caso è riportata come fosse unita (PATERNIANI). Occorrerebbe vedere nel dettaglio le tipologie elencate nel CNI.

Lo stesso dicasi per la raffigurazione del santo, il "testa nuda" di Ciavaglia non implica nimbato o non nimbato, ma si differenzia solo da "mitrato".

Anche in questo caso è la moltreplicità dei coni per gli spiccioli dell'epoca che crea tutte queste varianti. Solo uno studio sistematico di un quantitativo notevole di esemplari potrebbe sciogliere anche i dubbi su eventuali maggiori rarità...:rolleyes:

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[

:pardon: grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Sul CNI della specie (con la legenda indicata al R/) esistono due varianti:

CNI 5

D/ ._PAVLVS._.PP.III_. /Stemma a cuore, gigliato e sormontato da chiavi dec.

R/.S.PATERNI_ANI.FANI. /Il Santo in piedi di fronte, nimbato

CNI 15

D/...PAVLVS._.PP.III... /Stemma a cuore come prec.

R/.S.PATERNI_ANI.FANI. /Il Santo in piedi di fronte a testa nuda

Modificato da miroita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?