Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
alexfaggiani

Imperatori romani

Risposte migliori

alexfaggiani

Salve,

una domanda che mi son posto e a cui non ho trovato una risposta convincente.

Di solito siamo abituati a vedere ,leggere circa gli imperatori conosciuti con il loro nome abbreviato ma loro sono passati alla storia anche con il loro nome completo di nascita o acquisito successivamente.

Io faccio riferimento al nome completo avuto alla nascita.

Per esempio Antonino Pio è (poco) conosciuto anche come Titus Aurelius Fulvus Boionius Arrius Antoninus Pius, Marco Aurelio come Marco Annio Varo, e Vespasiano come Tito Flavio Vespasiano.

Mi chiedo se - facendo riferimento a Aurelius ,Annio ,Flavio - questi e altri imperatori proseguono la linea della gens dato che il loro nomen suggerisce appunto l'eventuale appartenenza alla gens?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexfaggiani

-

Modificato da alexfaggiani

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

flavio valerio costantinvs

Ciao ti rispondo subito.....Allora quando AUGUSTO istaurò il principato al suo rientro a roma nel 28A.C. si preoccupò non in ultima analisi del problema della successione.....Ora dapprima scelse il figlio di sua sorella OTTAVIA, MARCELLO(in quanto AUGUSTO non aveva figli maschi ma soltanto una femmina di nome Giulia)e lo fece sposare con sua figlia.....Alla morte di MARCELLO la scelta ricadde su AGRIPPA suo valoroso collaboratore che completò l'assoggettamento della Rezia.....Purtroppo anche Agrippa morì a questo punto OTTAVIANO ripose le sue ultime speranze su GIULIO CESARE(non il dittatore attenzione ma tanto lo si capiva dalla data)e su LUCIO CESARE figli di sua figlia.....Anche loro scomparvero prematuramente uno il 2 D.C. e l'altro il 4 D.C.,ormai settantenne AUGUSTO non aveva più le forze di preparare al principato un'altro suo nipote.....Allora la scelta si spostò nei confronti del suo figliastro cioè TIBERIO figlio di LIVIA DRUSILLA (seconda moglie di AUGUSTO) e di TIBERIO CLAUDIO NERONE,bisogna però precisare che in realtà AUGUSTO preferiva aTIBERIO suo fratello LIVIO DRUSO, morto però nel 9D.C.....In ogni caso OTTIVIANO scegliendo TIBERIO CLAUDIO NERONE 2 lo dovette adottare come suo filgio e questi cambiò il suo nome in TIBERIO GIULIO CESARE e nel 14 D.C. successe ad AUGUSTO.....SI ANDRà COSì A FORMARE PER ADOZIONE LA DINASTIA DEI GIULIO CLAUDIO che effettivamente annovero tra i suoi avi personaggi come GIULIO CESARE e ancor prima come TIBERIO CLAUDIO NERONE che diede una svolta decisiva alla II guerra Punica nella battaglia al METAURO.....Per quanto riguarda VESAPSIANO sappiamo che verrà eletto nel 69 D.C. dalle legione in oriente e quelle sul Danubio per eliminare VITELLIO,(tutto ciò dopo il 68 D.C. e cioè dopo la morte dell'ultimo membro della dinastia dei GIULIO CLAUDI, NERONE)col principato di VESPASIANO avremo la famiglia dei FLAVII, difatti verrà eletto dapprima suo figlio TITO "delizia del genere umano" e dopo la sua morte nell'ottantuno,gli succederà suo fratello DOMIZIANO;alla morte di quest'ultimo per via di una congiura gli successe NERVA, ,infatti lui non faceva parte della famiglia dei FLAVVI(con DOMIZIANO tale famiglia ebbe fine).....Ebbene NERVA diede inizio al "PRINCIPATO ADOTTIVO" cioè AVVENUTO PER ADOZIONE.....NERVA per cercare di attirare dalla sua il favore dei pretopriani e del popolo si rivolse a ULPIO TRAIANO(impegnato a difendere i confini sul Reno),adottandolo e designandolo come successore al suo regno;

Sia TRAIANO che ADRIANO(figlio adottivo di TRAIANO)sono considerati tra i più grandi imperatori della storia romana,la novità sta nel fatto che i due avevano origini privinciali,difatti erano originari di ITALICA una colonia fondata nel 206 da CORNELIO SCIPIONE AFRICANO durante le sue campagne contro i CAartaginesi in SPAGNA.....Perciò i due imperatori prvenivano dalle provinci di Spagna.....Questo per cercare di spiegarti al meglio che i grandi imperatori potevano adirittura avere origini provinciali,il loro nome è conferito all'atto dell'adozione.....ADRIANO prima di morire poi adotterà ANTONINO e all'atto setesso dell'adozione, farà a sua volta adottare il figlio di suo figlio LUCIO CEIONIO COMMODO e suo nipote MARCO ANNIO VERO....Spero di aver soddisfatto la tua curiosità,in caso contrario chiedei pure ;)

PS:scusate se ho scritto unpoema ma è un mio difetto ahahahahahahahaa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Di fatto il sistema dei tria nomina si esaurisce verso la fine del II secolo, con l'estinzione (naturale o "aiutata") delle antiche famiglie di aristocrazia senatoria. Nei secoli successivi tutti i riferimenti a discendenze gentilizie sono almeno questionabili, se non inventati di sana pianta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

flavio valerio costantinvs

SI infatti nel periodo delgi imperatori illirici sarà decisamente più complicato risalire ad una discendeza gentilizia,ad ogni modo annovererei questo problema già a prima della fine del IIsecolo,gdirei dopo la morte di DOMIZIANO(nel 96) quando al principato salì NERVA e con lui si avranno gli imperatori "adottivi",tra i quali TRAIANO e ADRIANO(rispettivamente figlio e nipote adottivo di NERVA) provenienti da ITALICA,ciao ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×