Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
figlia di Lillo

MONETA HAT

Buona sera a tutti.

Mi chiedevo se qualcuno potesse aiutarmi a scoprire cosè.

Ho tra le mani una moneta dove da una parte c'è un cane dormiente e una scritta HAT e dall'altra una faccia glabra (o un giovane o una donna) con la testa cinta da una fascia con una borchia centrale.

Il peso è di circa 230 gr (pesato su una bilancina da cucina).

Il diametro è di 83 mm ed è irregolare e ne manca anche un pezzetto (sembra quasi smangiucchiato).

Il materiale mi pare bronzo.

Grazie in anticipo per chi mi potesse illuminare.

figlia di Lillo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se pesa 230 grammi e facile che sia una medaglia e non una moneta

posta una foto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Dalla descrizione data la moneta è un asse di Hatria.

Però 230 grammi è un peso troppo basso (rispetto ai pesi conosciuti di altri assi).

Una foto però è fondamentale.

Modificato da legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

http://www.inasta.com/schedalotto.asp?id=151814

Sarà simile a questa? (questa però pesa 333 grammi)

Ma perchè pure se dichiarata falsa costa così tanto?

Saluti

Simone

Si è questa la tipoligia.

Quella dell'utente "figlia di Lollo" ha la scritta HAT al rovescio.

Nelle aste capita che vengono vendute queste monete come "falsi da studio": alcuni sono interessanti altri invece .......

Modificato da legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Vedento l'asse (falso-da-studio) di InAsta mi è tornata in mente una lunga discussione proprio su questa tipologia di moneta.

In pratica l'asse di InAsta è la copia dell'asse venduto da Munzen und Medaillen 43 del 1970, a sua volta proveniente dall'asta Santamaria del 1949 collezione Magnaguti.

E in questa discussione un utente aveva un'altra copia di questo asse:

page__st__135#top

Modificato da legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allego le foto della "moneta" dell'utente dato che questi è impossibilitato a farlo.

post-6706-1265386716,54_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ancora.

post-6706-1265386782,08_thumb.jpg

Modificato da Nikko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Inguardabile ........

Riproduzione moderna.

La testa di Sileno, barbuto, sembra un ragazzino.

Basta fare un confronto con il falso-da-studio di InAsta per capire che si tratta di un qualcosa di moderno.

Modificato da legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

"figlia di Lillo"

Non pensavo che usando la parola “inguardabile” potesse ferirti: chiedo quindi venia per questo.

Solo che è la prima cosa che ho pensato nel vedere le foto.

Ti allego un asse di Hatria per un confronto: come potrai vedere lo stile è completamente differente rispetto a quello che possiedi.

Più che un tentativo di creare un falso mi viene in mente una produzione stile medaglia.

Mi dispiace.

Sergio

post-4217-1265390881,79_thumb.jpg

Modificato da legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vedento l'asse (falso-da-studio) di InAsta mi è tornata in mente una lunga discussione proprio su questa tipologia di moneta. http://www.lamoneta....0-asse-di-atri/

In pratica l'asse di InAsta è la copia dell'asse venduto da Munzen und Medaillen 43 del 1970, a sua volta proveniente dall'asta Santamaria del 1949 collezione Magnaguti.

E in questa discussione un utente aveva un'altra copia di questo asse:

http://www.lamoneta....ge__st__135#top

Un ASSE-DIO di falsi.... lollarge.gif scusate... pardon.gif non ho resistito... offtopic.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buon giorno

Qualcuno può aiutarmi a capire qualcosa su questa moneta? Grazie di cuore

post-28052-0-84803600-1322311469_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

E questo è il retro. Grazie a tutti,post-28052-0-08432200-1322311521_thumb.j

dimenticavo: il peso è di 280 gr circa e il diametro di 75 mm circa.

Modificato da agio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E questo è il retro. Grazie a tutti,post-28052-0-08432200-1322311521_thumb.j

dimenticavo: il peso è di 280 gr circa e il diametro di 75 mm circa.

leggi i messaggi pregressi, ci sono tutte le risposte che cerchi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?