Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Guest utente3487

Monete Prova anno 1954

In attesa che il buon Bizerba pubblichi un documento ufficiale inquietante, vi invito a ricordare quali furono le prove realizzate con millesimo 1954 dalla Zecca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Buon giorno.

Ieri sera ho contattato telefonicamente il nostro Curatore elledi (che farebbe bene a curare la propria salute con la stessa dedizione con cui "cura" il forum................. :D ) per parlargli di un documento che mi aveva lasciato molto perplesso e per chiedergli se ne era a conoscenza.

Ottenuta risposta negativa, gliene rimettevo una scansione via mail e subito dopo Domenico mi richiamava manifestandomi (raucedine a parte) tutto il suo stupore.

L'argomento è quello delle prove di monete nazionali prodotte dalla Zecca di Roma nel 1954 e la fonte è un testo denominato "La zecca italiana", edito dall'Istituto Poligrafico dello Stato nel 1955 e che si è rivelato essere una vera e propria relazione di circa 30 pagine, molto dettagliata, sull'esercizio dell'Officina monetaria dell'anno precedente (1954).

Quello che ha colpito la mia attenzione (ed anche quella di Domenico) è il dato delle "prove" coniate nel 1954 che appare assolutamente esagerato: 576.000 pezzi di prova di monete nazionali (nr. 2 della tabella) per un complesso di 3.592 Kg. di "metalli ordinari".

Quantitativi impressionanti..............

ecco la tabella:

2ynfng6.jpg

Ora i Vostri commenti.

Saluti.

Michele

Modificato da bizerba62
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La 50 e la 100 Lire.Ce ne sono altre? :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perbacco,che fine hanno fatto?

576.000 sono uno sproposito!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

La 50 e la 100 Lire.Ce ne sono altre? :unsure:

le 50 lire con l'incudine.

Forse la prova tecnica delle 20 lire granchio che riporta al rovescio l'anno 1955 però al dritto c'è il millesimo MCMLIV.

Modificato da legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La 50 e la 100 Lire.Ce ne sono altre? :unsure:

le 50 lire con l'incudine.

Forse la prova tecnica delle 20 lire granchio che riporta al rovescio l'anno 1955 però al dritto c'è il millesimo MCMLIV.

576.000 ragazzi...una enormità, con un consumo esagerato di metallo sia pure non nobile. Se si fosse trattato di oro e argento avrei pensato molto male, ma in questo caso mi chiedo....e dove sono finite? A meno che intendessero qualcosa d'altro, ma qui siamo al buio. Bisognerebbe avere le relazioni degli anni precedenti e quelle successive....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A meno che intendessero qualcosa d'altro, ma qui siamo al buio. Bisognerebbe avere le relazioni degli anni precedenti e quelle successive....

Forse contemplavano in quel numero anche gli esemplari venuti male... sarebbe un pò di meno dell'uno per mille ad occhio.

L'ipotesi si potrebbe subito smentire però sapendo quanto era il reale margine di errore in fase di lavorazione in Zecca

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A meno che intendessero qualcosa d'altro, ma qui siamo al buio. Bisognerebbe avere le relazioni degli anni precedenti e quelle successive....

Forse contemplavano in quel numero anche gli esemplari venuti male... sarebbe un pò di meno dell'uno per mille ad occhio.

L'ipotesi si potrebbe subito smentire però sapendo quanto era il reale margine di errore in fase di lavorazione in Zecca

Saluti

Simone

In alcuni casi anche il 23% di scarti.....però questi risultano....

Dovremmo vedere ad esempio nel 1950 (altro anno di parecchie prove) se hanno scritto qualcosa.

Per il 1956 hanno per esempio scritto per i pezzi da lire 20 pochi pezzi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo la "vagonata" delle prove di monete nazionali per il 1954, ecco un'altra stranezza:

chi l'avrebbe mai detto che nel 1954 in zecca hanno demonetato monete in Italma conio 1946?

Peccato davvero........................... :angry:

332s5lt.jpg

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa vuol dire demonetizzare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa vuol dire demonetizzare?

Renderle metallo attraverso l'obliterazione o la fusione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quella specie di cingoli che segnano orrendamente le monete,vero,Elledì?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quella specie di cingoli che segnano orrendamente le monete,vero,Elledì?

Si oggi fanno così oppure ci stampigliano sopra un reticolato....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo la "vagonata" delle prove di monete nazionali per il 1954, ecco un'altra stranezza:

chi l'avrebbe mai detto che nel 1954 in zecca hanno demonetato monete in Italma conio 1946?

Peccato davvero........................... :angry:

332s5lt.jpg

M.

Certo che strano...tutto 3.000 pari...sa di aggiustamento di cartuccelle....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A meno che intendessero qualcosa d'altro, ma qui siamo al buio. Bisognerebbe avere le relazioni degli anni precedenti e quelle successive....

Forse contemplavano in quel numero anche gli esemplari venuti male... sarebbe un pò di meno dell'uno per mille ad occhio.

L'ipotesi si potrebbe subito smentire però sapendo quanto era il reale margine di errore in fase di lavorazione in Zecca

Saluti

Simone

In alcuni casi anche il 23% di scarti.....però questi risultano....

Dovremmo vedere ad esempio nel 1950 (altro anno di parecchie prove) se hanno scritto qualcosa.

Per il 1956 hanno per esempio scritto per i pezzi da lire 20 pochi pezzi....

Michele, forse ho trovato l'arcano...leggi la relazione a pagina 9...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Michele, forse ho trovato l'arcano...leggi la relazione a pagina 9..."

Vabbè, dovevano avviare la produzione della monete da Lire 50 in Acmonital, ma hai voglia di sottoporre i coni "a molte prove rigorose"............576.000 pezzi..................... :lol:

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Michele, forse ho trovato l'arcano...leggi la relazione a pagina 9..."

Vabbè, dovevano avviare la produzione della monete da Lire 50 in Acmonital, ma hai voglia di sottoporre i coni "a molte prove rigorose"............576.000 pezzi..................... :lol:

M.

Leggi cosa ho scritto nel mio libro....nei capitoli iniziali...per prove si intendevano le coniazioni su scala abbastanza ampia ma che poi andavano tutte a finire sul crogiolo. In sostanza le prove di coniazione vere e proprie, senza il fronzolo della scritta PROVA, ad uso e consumo delle personalità...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Michele, forse ho trovato l'arcano...leggi la relazione a pagina 9..."

Vabbè, dovevano avviare la produzione della monete da Lire 50 in Acmonital, ma hai voglia di sottoporre i coni "a molte prove rigorose"............576.000 pezzi..................... :lol:

M.

Leggi cosa ho scritto nel mio libro....nei capitoli iniziali...per prove si intendevano le coniazioni su scala abbastanza ampia ma che poi andavano tutte a finire sul crogiolo. In sostanza le prove di coniazione vere e proprie, senza il fronzolo della scritta PROVA, ad uso e consumo delle personalità...

e sarebbero con millesimo 1954? sia 50 che 100 lire?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e sarebbero con millesimo 1954? sia 50 che 100 lire?

Si, potrebbero anche esserci questi esemplari....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e sarebbero con millesimo 1954? sia 50 che 100 lire?

Si, potrebbero anche esserci questi esemplari....

e mi sa che tra tutte queste prove ci sono anche un po' di granchietti da 20 lire....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e sarebbero con millesimo 1954? sia 50 che 100 lire?

Si, potrebbero anche esserci questi esemplari....

e mi sa che tra tutte queste prove ci sono anche un po' di granchietti da 20 lire....

Anche.....e gli incudine.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e sarebbero con millesimo 1954? sia 50 che 100 lire?

Si, potrebbero anche esserci questi esemplari....

e mi sa che tra tutte queste prove ci sono anche un po' di granchietti da 20 lire....

Anche.....e gli incudine.....

che tristezza queste vicende.... non solo rabbia, infinita tristezza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che tristezza queste vicende.... non solo rabbia, infinita tristezza

Ma dai, in fondo nel 1954 tutti gli italiani erano benestanti, è giusto che qualcuno si appropriasse di queste inutili monete :ph34r: :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?