Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Stefanolecce

Banconota 10 mila lire 1948

Risposte migliori

Guysimpsons
2 ore fa, robertofenix dice:

Ciao ragazzi capisco che in questo forum non rispondete da anni ma tentar non nuoce, ho anche io una banconota da 10 mila lire, me la sapreste valutare? dico subito che e' in ottimissime condizioni, non ha nemmeno le classiche pieghe centrali, ora posto le foto, grazie. Rragazzi non mi fa inserire le foto cmq la serie e' E2149 - 0449

Ciao,

prima di tutto benvenuto.

Per quanto riguarda la tua domanda ci tengo a precisare che in questa specifica discussione non si risponde da anni ma il forum è molto "vivo"; detto questo... per poter dare un parere/ valutazione (del tutto personale e da non prendere come "oro colato") è assolutamente necessario avere una foto (meglio una scansione) della tua banconota. Prova ad usare un sito esterno e mettere qui i link!

Guido

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim
Il 13/6/2018 alle 16:21, robertofenix dice:

Ciao ragazzi capisco che in questo forum non rispondete da anni ma tentar non nuoce, ho anche io una banconota da 10 mila lire, me la sapreste valutare? dico subito che e' in ottimissime condizioni, non ha nemmeno le classiche pieghe centrali, ora posto le foto, grazie. Rragazzi non mi fa inserire le foto cmq la serie e' E2149 - 0449

USA un programma come Paint per ridimensionarla e posta l'immagine perché lo stato di conservazione è essenziale per la quotazione tuttavia se la tua banconota è una di quelle che circolavano prima della venuta dell'euro credo che il ragionamento fatto da Petronius possa applicarsi anche alla tua 

PS Sarebbe meglio se tu aprissi una discussione solo tua senza attaccarti ad altre esistenti 

Modificato da karnescim

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico
Il 5/6/2010 alle 15:57, Stefanolecce dice:

ragazzi riesumo questo post per comunicarvi che sono riuscito a vendere la mia banconota..

L'ho venduta a 500€ perchè considerata tra lo SPL e il FDS.

Sono molto soddisfatto,ho guadagnato un pò di soldi per me e per le monete! B)

Una banconota da 10 mila marinare del 1948 (in pratica un primo decreto) in condizioni migliori di spl (addirittura la tua è stata valutata tra lo spl ed il fds, quindi ancora più rara!!!) è veramebte una “bella rarità” che mi sarebbe piaciuto vedere. È da tempo ormai (qualche anno) che butto gli occhi ad un esemplare migliore del mio qspl in collezione, ma non ne ho ancora visti. 

A questo punto, credo di non sbagliare nell’affermare che un esemplare oltre lo spl, per questo decreto, sia almeno una banconota molto rara... cosa ne pensate? Correggetemi se sbaglio!

taggo qualche maestro della sezione che mi viene in mente: @petronius arbiter, @Guysimpsons, @nikita_ 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter
1 ora fa, ilnumismatico dice:

A questo punto, credo di non sbagliare nell’affermare che un esemplare oltre lo spl, per questo decreto, sia almeno una banconota molto rara... cosa ne pensate? Correggetemi se sbaglio!

Ciao, è un  classico, tante banconote a cui è stato affibbiato un laconico "comune" diventano introvabili in condizioni eccellenti, figuriamoci quelle che già sono di difficile reperibilità anche in modesta conservazione.
In buona sostanza il grado di rarità aumenta di pari passo con la conservazione, non per tutte naturalmente, bisogna andare indietro nel tempo e solitamente sono interessati i tagli più alti.

Non sarebbe male se un catalogo/preziario indicasse un C sino a BB ed un R4 per un FDS per esempio, ma forse non siamo ancora pronti :D

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
12 minuti fa, nikita_ dice:

Non sarebbe male se un catalogo/preziario indicasse un C sino a BB ed un R4 per un FDS per esempio, ma forse non siamo ancora pronti :D

Noi sì, sono i compilatori dei cataloghi che non lo sono :D

E' un discorso già affrontato più volte anche nell'ambito delle monete metalliche, in particolare del Regno, ma non credo che riuscirà a concretizzarsi, non in tempi ragionevoli, quanto meno.

petronius :)

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB
1 ora fa, petronius arbiter dice:

Noi sì, sono i compilatori dei cataloghi che non lo sono :D

E' un discorso già affrontato più volte anche nell'ambito delle monete metalliche, in particolare del Regno, ma non credo che riuscirà a concretizzarsi, non in tempi ragionevoli, quanto meno.

petronius :)

Perdona la domanda, ma la curiosità la fa da padrona, quale sarebbero i motivi per i quali i compilatori di cataloghi non sono ancora pronti? A ragion di logica, l’esempio illustrato da @nikita_ non fa una piega.

Modificato da PriamoB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico
1 ora fa, nikita_ dice:

Ciao, è un  classico, tante banconote a cui è stato affibbiato un laconico "comune" diventano introvabili in condizioni eccellenti, figuriamoci quelle che già sono di difficile reperibilità anche in modesta conservazione.
In buona sostanza il grado di rarità aumenta di pari passo con la conservazione, non per tutte naturalmente, bisogna andare indietro nel tempo e solitamente sono interessati i tagli più alti.

Non sarebbe male se un catalogo/preziario indicasse un C sino a BB ed un R4 per un FDS per esempio, ma forse non siamo ancora pronti :D

 

53 minuti fa, petronius arbiter dice:

Noi sì, sono i compilatori dei cataloghi che non lo sono :D

E' un discorso già affrontato più volte anche nell'ambito delle monete metalliche, in particolare del Regno, ma non credo che riuscirà a concretizzarsi, non in tempi ragionevoli, quanto meno.

petronius :)

Grazie ad entrambi!
Si, è un discorso ben avviato anche per la monetazione metallica, per il Regno ma anche, in generale, per altre monetazioni (ad esempio per le piastre comunissime di Napoli: millesimi veramente comuni, diventano molto molto ostici da trovare con determinati requisiti tecnici, tipo senza difetti congeniti di coniazione...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guysimpsons
2 ore fa, ilnumismatico dice:

Una banconota da 10 mila marinare del 1948 (in pratica un primo decreto) in condizioni migliori di spl (addirittura la tua è stata valutata tra lo spl ed il fds, quindi ancora più rara!!!) è veramebte una “bella rarità” che mi sarebbe piaciuto vedere. È da tempo ormai (qualche anno) che butto gli occhi ad un esemplare migliore del mio qspl in collezione, ma non ne ho ancora visti. 

A questo punto, credo di non sbagliare nell’affermare che un esemplare oltre lo spl, per questo decreto, sia almeno una banconota molto rara... cosa ne pensate? Correggetemi se sbaglio!

taggo qualche maestro della sezione che mi viene in mente: @petronius arbiter, @Guysimpsons, @nikita_ 

 

A parte l'onore di essere stato chiamato "maestro" e di essere stato citato assieme a petronius e nikita...

Come hanno già detto quelli che hanno scritto prima di me... la rarità di una banconota in determinate conservazioni è un concetto importante...aggiungo: soprattutto per dei valori così alti e per dei "fazzolettoni" di banconota come questa (un classico è il segno della croce perchè era abitudine piegare la banconota in 4).

PS il messaggio di StefanoLecce è di più di 7 anni fa.... 🙂

Modificato da Guysimpsons

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×