Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
sognoadocchiaperti

Questo sì che è un Sesterzio!

Risposte migliori

sognoadocchiaperti

Seconda richiesta,poi per un po' basta.

()

Lo stesso amico,aggiungendo dei soldini,mi ha proposto anche questa bella moneta:

dmd7nl.jpg

faok1f.jpg

Peso +- 21 grammi;diametro 3,10 cm.

Se non fosse per quelle spaccature,direi proprio che è stupenda!

La patina poi...

Ma quanto può valere,ed è davvero un Sesterzio,è rara,etc..?

Grazie per l'aiuto!! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

vediamo se la identifico

Severo Alessandro 222-235

rovescio con Aeqvitas Avgvsti

se e quella ho dato un occhio al mio Seaby vecchio e i sesterzi di severo alessandro sono riportati come abbastanza comuni , prezzo non molto alto.

pero questo rovescio non c e`

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Direi una variante del RIC 547

post-3952-1267381122,76_thumb.jpg

Obverse: IMPCAESMAVRSEVALEXANDERAVG

Bust laureate right, draped and cuirassed, front view

Reverse: AEQVITAS_AVGVSTI, SC left and right, very low in field

Aequitas draped, standing front, head left holding scales in right hand and cornucopiae in left, fold of drapery over left arm

BMC 333-6 (are draped, side view)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sognoadocchiaperti

e sì,sembrerebbe proprio questa versione.

ma così è raro?

e quanto potrebbe valere?

magari ho fra le mani un Sesterzio da un milione di euro,e non lo so.... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

e sì,sembrerebbe proprio questa versione.

ma così è raro?

e quanto potrebbe valere?

magari ho fra le mani un Sesterzio da un milione di euro,e non lo so.... :rolleyes:

prima di dare una valutazione, bisognerebbe essere sicuri che è 'buono'...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sognoadocchiaperti

Sì,di questo ne sono più che certo.

Gli oggetti sono in famiglia di questa persona da decenni,erano di un suo parente,deceduto,che era un collezionista di cose belle.

Pensa che ha anche una serie di ventagli cinesi incredibili,di insetti sconosciuti...e di monete romane bellissime. ;)

Queste che sto prendendo io,sono le meno importanti. :o

Però siccome nè io nè lui siamo pratici,l'idea di aver fra le mani un pezzo di valore ci fa sognare.

E visto che siamo amici,nessuno dei due vuole dare la fregatura all'altro:io nell'acquistare a troppo;e neanche lui a vendere a troppo poco.

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudiodruso

a vederlo così, sembra in ottime condizioni, e le "spaccature" sono modeste, non mi turbano.. se hai tempo, metti una foto più grande, magari ritagliando il resto della foto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Si tratta di una bella moneta, sicuramente autentica. Peccato la foto sia un po' sfocata. Il consiglio è di prenderla, sperando che il tuo amico non ti chieda la luna. Se stai in un range fino a 300/350 euro, prendila di sicuro. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sognoadocchiaperti

Okkei,rifarò al più presto una foto,non so se oggi,perchè ancora non è mia.

Sì,avevo capito che fosse un bel pezzo.

Infatti fino a 300 E. ci arriverò,e credo che la proposta verrà acettata. ;)

Ma al massimo quanto potrebbe valere?(per capire se ho fatto proprio un affare...)

Grazie ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Sì,di questo ne sono più che certo.

Gli oggetti sono in famiglia di questa persona da decenni,erano di un suo parente,deceduto,che era un collezionista di cose belle.

Pensa che ha anche una serie di ventagli cinesi incredibili,di insetti sconosciuti...e di monete romane bellissime. ;)

Queste che sto prendendo io,sono le meno importanti. :o

Però siccome nè io nè lui siamo pratici,l'idea di aver fra le mani un pezzo di valore ci fa sognare.

E visto che siamo amici,nessuno dei due vuole dare la fregatura all'altro:io nell'acquistare a troppo;e neanche lui a vendere a troppo poco.

:)

che sia in collezione da tanti anni non vuole dire nulla, i falsi ci sono da sempre..ci sono persino nei musei......quindi su questo non si puo basare l'autenticità.., prova a fare qualche altra foto, se riesci con meno luminosità, cosi si puo vedere meglio e dare un giudizio piu sicuro........

sku

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

che sia in collezione da tanti anni non vuole dire nulla, i falsi ci sono da sempre..ci sono persino nei musei......quindi su questo non si puo basare l'autenticità.., prova a fare qualche altra foto, se riesci con meno luminosità, cosi si puo vedere meglio e dare un giudizio piu sicuro........

sku

Infatti... Io la sicurezza al 100% non mi sentirei di dargliela, anzi a prima vista non mi sembra molto 'naturale', questo sesterzio. Ma io non faccio testo perché veramente me ne intendo meno di niente, e poi da una foto è veramente difficile dare un giudizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

300-350 euri

sicuri , ma non sono un po` tanti ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Okkei,rifarò al più presto una foto,non so se oggi,perchè ancora non è mia.

Sì,avevo capito che fosse un bel pezzo.

Infatti fino a 300 E. ci arriverò,e credo che la proposta verrà acettata. ;)

Ma al massimo quanto potrebbe valere?(per capire se ho fatto proprio un affare...)

Grazie ancora.

Che sia autentica non ho particolari dubbi, anche se mi piacerebbe valutare una foto migliore. :)

Quanto vale? Tutto è relativo. Se la prendi all'interno del range che ti ho modestamente suggerito, secondo me, compri bene. Il valore di una moneta, però, non è solamente il mero prezzo determinato da una trattativa e l'eventuale surplus che potrebbe derivare da una rivendita. Lasciamelo dire, ma se per caso tu vedessi la numismatica solo in funzione di un possibile di investimento, allora ti consiglio vivamente di lasciar perdere. Una moneta vale per i valori storici, economici ed estetici che da essa derivano. Vale per le sensazioni, il fascino che ci trasmette, per le possibilità di ricercare ed apprendere per suo tramite cose nuove (ad esempio gli usi, i costumi, la storia dell'epoca in cui persone come noi, in carne ed ossa l'adoperavano). Pensa che questo sesterzio, per un povero del III° secolo, potrebbe aver rappresentato la differenza fra mangiare qualcosa o morire di fame... :huh: Capisci allora che non si può "svilire", solamente pensando se rappresenti un affare economico o meno? :D

Se il mio sproloquio dovesse in qualche modo averti infastidito, ti chiedo in anticipo scusa, ma la precisazione mi sembrava opportuna. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sognoadocchiaperti

Che sia autentica non ho particolari dubbi, anche se mi piacerebbe valutare una foto migliore. :)

Quanto vale? Tutto è relativo. Se la prendi all'interno del range che ti ho modestamente suggerito, secondo me, compri bene. Il valore di una moneta, però, non è solamente il mero prezzo determinato da una trattativa e l'eventuale surplus che potrebbe derivare da una rivendita. Lasciamelo dire, ma se per caso tu vedessi la numismatica solo in funzione di un possibile di investimento, allora ti consiglio vivamente di lasciar perdere. Una moneta vale per i valori storici, economici ed estetici che da essa derivano. Vale per le sensazioni, il fascino che ci trasmette, per le possibilità di ricercare ed apprendere per suo tramite cose nuove (ad esempio gli usi, i costumi, la storia dell'epoca in cui persone come noi, in carne ed ossa l'adoperavano). Pensa che questo sesterzio, per un povero del III° secolo, potrebbe aver rappresentato la differenza fra mangiare qualcosa o morire di fame... :huh: Capisci allora che non si può "svilire", solamente pensando se rappresenti un affare economico o meno? :D

Se il mio sproloquio dovesse in qualche modo averti infastidito, ti chiedo in anticipo scusa, ma la precisazione mi sembrava opportuna. :)

.....la penso pari pari a te! :)

Se pensi che mi commuovo solo nel toccarle,le monete Romane.... :o

La mia domanda sul valore effettivo è solo per capirne di più,e poi per non sbagliarsi,per non prendere o dare fregature.

Ecco qui altre foto,di più nunsò:

29d8v40.jpg

xarsoy.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudiodruso

non riesco a vedere il dritto...

comunque mi sembra il RIC 547

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sognoadocchiaperti

non riesco a vedere il dritto...

comunque mi sembra il RIC 547

....ho controllato,le foto si vedono.Per te è ancora così?

Che vuol dire RIC 547?

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Il Roman Imperial Coins è il catalogo per le monete romane imperiali, un opera in 10 volumi, in realtà sono 13 perchè esistono il IVa,b e c ed il V a e b, redatto a partire dal 1923.

Il tuo (vostro) sesterzio ha come riferimento (come già detto da Vince960):

RIC IVb 547 Roma 222 - 231 A.D.

Dritto: IMP CAES M AVR SEV ALEXANDER AVG - busto laureato rivolto a dx, drappeggio.

Verso: AEQVITAS AVGVSTI Aequitas in piedi rivolta a sx, con bilancia e cornucopia.

S C (Senatus Consultum) in basso, ai lati della figura.

Secondo il mio modesto parere, le crepe sul bordo dovrebbero essersi formate al momento della coniatura, forse il tondello non era caldo al punto giusto, la moneta è nata così, però la superficie al dritto non mi piace molto, quegli affioramenti rossi dovrebbero essere concrezioni e quindi nessun problema, ma tutti quei piccoli crateri e quello spicchio azzurro-verde sul bordo a ore 10, mi fanno sospettare che la moneta sia affetta da cancro del bronzo, naturalmente è un'impressione desunta dall'osservazione di una foto e potrei sbagliarmi.

Prova per sicurezza a grattare delicatamente con uno stuzzicadenti nel punto che ti ho indicato, se risulta friabile e si forma una polverina azzurognola, è un cattivo segno.

Ciao, Exergus

p.s. domanda per Vince: perchè una variante del 547? dal RIC sembra proprio lei, mi sfugge qualcosa?

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

franco obetto

la moneta a me sembra ripatinata....probabilmente autentica...con un'ossidazione attiva ma marginale sul bordo(bisognerebbe estinguerla..)e leggera ribbattuta di conio a rovescio.

per il resto nulla da obbiettare a parte il prezzo che ridurrei a 150/200 euro.

ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sognoadocchiaperti

Qui granellini sono di sporcizia,non so se terra o cosa.

Quella cosa a ore 10,se ho capito bene,è un dramma vissuto in diretta:al mio amico è caduta la moneta mentre la tirava fuori da un cassetto,e la patina si è scheggiata lì!!!

Siamo rimasti senza parole per un'ora...finchè io gli ho detto che così vale molto di meno..eh..eh..

Comunque,un'altra che lui ha,per fortuna da un'altra parte,è davvero distrutta dal cancro delle monete.

Sta facendo la polvere.

ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Guardando su wildwinds, il RIC 547 riporta al rovescio l'Aequitas che sembra tenere con la mano dx un rametto....(non si vede bene non vorrei sbagliarmi..)

In questo caso, si vede benissimo la bilancia...

Guardando il Banti "I grandi bronzi Imperiali" vol. IV-2, la moneta è catalogata al n. 5 e riporta come riferimenti:

Cohen 20, RIC 547, BMC 333.

Per cui forse la variante è quella su wild....

http://www.wildwinds.com/coins/ric/severus_alexander/RIC_0547.jpg

ciao

sku

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Guardando su wildwinds, il RIC 547 riporta al rovescio l'Aequitas che sembra tenere con la mano dx un rametto....(non si vede bene non vorrei sbagliarmi..)

In questo caso, si vede benissimo la bilancia...

Guardando il Banti "I grandi bronzi Imperiali" vol. IV-2, la moneta è catalogata al n. 5 e riporta come riferimenti:

Cohen 20, RIC 547, BMC 333.

Per cui forse la variante è quella su wild....

ciao

sku

Già... guardare il RIC direttamente è sempre la cosa migliore, non è la prima volta che trovo discrepanze tra RIC e WW, per questo consulto sempre la fonte, tra l'altro su WW non dicono di che volume si tratta, e a volte ho trovato dei riferimenti che sembrano messi a caso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

Io posso darti un solo consiglio :

Ti piace?

allora pagagli i 300 euro che ti hanno detto che vale, la moneta è schietta ( non è ripatinata,direi e il fatto che si sia scheggiata cadendo vuol dire che la patina è ormai malachitizzata( che brutto termine!))

Non ti piace e la vuoi comprare per fare un'affare?

allora pagala 250 euro al massimo. Se la mandi in asta o la proponi ad un commerciante non tanto famelico, i 300/350 euro te li dà anche lui.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

domanda per Vince: perchè una variante del 547? dal RIC sembra proprio lei, mi sfugge qualcosa?

Io veramente guardando in giro avevo visto conii con l'interruzione della legenda diversa (cioè senza interruzione, praticamente) e per questo ho pensato potesse essere una variante (o questa o l'altra tipologia con legenda 'continua', effettivamente)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sognoadocchiaperti

stasera l'ho comprata,220 euro.

sono contento,è un bel pezzo!! :)

ma alla fine,qual è la versione,mi sono perso?..... :huh: :D

voi come le tenete,al chiuso,o come?

grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piakos

Mi sembra di vedere una carenza di patina e forse anche di metallo...sulla narice?

Sarebbe un vero peccato. In tal caso...non l'avrei acquisita.

Spero sia solo un effetto della foto.

Se così è...puoi essere contento.

Tienila nella carta...una bustina non troppo grande, a misura della moneta.

Ad maiora !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×