Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Seawolf

SAVOIA Carlo Felice - 20 Lire 1823 Parere conservazione e valutazione

Risposte migliori

Seawolf

Per favore esprimete un giudizio su questa moneta e ditemi anche quale puo essere il suo valore commerciale, io ho la sensazione che questo marengo di Carlo Felice per l'anno 1823 sia un po' sottostimato dai cataloghi, credo che non sia poi cosi' facile trovarlo anche se dal Gigante e' classificata NC.

Grazie a tutti coloro che interverranno.

Seawolf

post-14775-1267878326,95_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Nei negozi torinesi vedo sempre solo :

1825 T

1826 T

1827 T

1828 T (L in losanga)

L' altro giorno ho avvistato un 1824 T purtroppo era molto giu' :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Bella moneta, migliore il rovescio ma io direi nell'insieme un BB, il valore dovrebbe essere di circa € 350 a Genova l'ho vista di recente ed a parer mio è una moneta abbastanza comune.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

L' altro giorno ho avvistato un 1824 T purtroppo era molto giu'

Questa sì che è rara, sia Zecca di Genova che di Torino!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

L' altro giorno ho avvistato un 1824 T purtroppo era molto giu'

Questa sì che è rara, sia Zecca di Genova che di Torino!

Infatti il prezzo nonostante la bassa conservazione sfiorava i 900 euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

L' altro giorno ho avvistato un 1824 T purtroppo era molto giu'

Questa sì che è rara, sia Zecca di Genova che di Torino!

Infatti il prezzo nonostante la bassa conservazione sfiorava i 900 euro

A quel prezzo poteva essere un MB o poco più, di cerdo dispiace sborsare cifre simili per monete poco leggibili e/o con molti difetti, anche se si tratta di Marenghi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

equation1972

Anche per me un bb/bb+. Moneta sottostimata dai cataloghi, per me almeno R. Quasi sempre passa in bassa conservazione.

Il 1824 Torino è ancora + rara, per me R3, quasi quanto il 1824 Genova.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

mi ero dimenticato di dare un giudizio per l' esemplare presentato da Seawolf : direi un buon BB

sicuramente e' piu' difficile da trovare rispetto a quelli citati nel mio primo intervento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

L' altro giorno ho avvistato un 1824 T purtroppo era molto giu'

Questa sì che è rara, sia Zecca di Genova che di Torino!

Infatti il prezzo nonostante la bassa conservazione sfiorava i 900 euro

A quel prezzo poteva essere un MB o poco più, di cerdo dispiace sborsare cifre simili per monete poco leggibili e/o con molti difetti, anche se si tratta di Marenghi!

Sicuramente se fosse stato un bel BB sarebbe tornato a casa con me , ma il prezzo ovviamente sarebbe stato ben altro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tuttonero

"mi ero dimenticato di dare un giudizio per l' esemplare presentato da Seawolf : direi un buon BB

sicuramente e' piu' difficile da trovare rispetto a quelli citati nel mio primo intervento".

Confermo appieno quanto detto da Piergi.

Il 1823 è, a mio parere, Raro e non NC. Maregno sa già come la penso a riguardo e non me ne vorrà per questo.

Il marengo di Seawolf, a mio parere, è BB al D/ e qSpl al R/ (in sintesi, un buon BB).

Ricordo, peraltro, che le monete di Carlo Felice, specie quelle dei primi anni, compreso il 1823, presentano, talvolta, debolezze di conio, più o meno al centro. Tali debolezze si manifestano con una faccia lievemente "incurvata" e l'altra con una sorta di "carenza di impronta", che dà la sensazione di una moneta usurata, ma solo in un certo punto. Onestamente, però, non so se sia così anche in questo caso. Per dare un giudizio definitivo bisognerebbe, comunque, avere la moneta in mano.

Un caro saluto a tutti.

Giulio

Modificato da tuttonero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gufetto

Anche per me un BB pieno.

Saluti,

Giuseppe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Il 1823 è, a mio parere, Raro e non NC. Maregno sa già come la penso a riguardo e non me ne vorrà per questo.

Figurati, il punto di vista di ogni collezionista è utile per focalizzare meglio il vero/ipotetico numero di monete disponibili sul mercato e quindi la loro reale rarità!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mmon

BB/qSPL, per quanto si può vedere.

Anche a mio parere, visti i passaggi dai commercianti e nelle aste, questa moneta si può definire R.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Anche a mio parere, visti i passaggi dai commercianti e nelle aste, questa moneta si può definire R.

Bene, un'altra informazione utile, unica cosa terrei molto più in considerazione le info tipo quelle di Pier riguardo ai passaggi/avvistamenti di monete nei negozzi piuttosto che fare troppo affidamento sulle aste riguardo alla rarità dei pezzi e dei passaggi, si sà che le stesse stanno lavorando e quindi curano il mercato per speculare al meglio, in oltre se calcolassimo in base ai passaggi d'Asta rischieremmo di considerare il Marengo del 1882 (oro giallo) almeno in una rarità pari quasi al Fascetto ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mmon

dicevo appunto nel mio post che dai commercianti che frequento (che peraltro sono gli stessi di Pier) non ricordo di aver visto negli ultimi anni marenghi di CF in quantità copiosissima, e comunque quelli presenti erano sempre degli stessi anni, che sono quelli citati da Pier. Un marengo del 23 in quelle sedi non lo vedo da tempo.

Allargando il discorso, nella mia esperienza anche i colli lunghi in ottima conservazione (superiore a SPL) nei negozi si vedono raramente, anche gli anni comuni, come per i marenghi di CA. E qui si ritorna al vecchio discorso di valutare la rarità anche per conservazione, caro all'amico Dimitrios.

E' anche paradossale, ma si può dire che un collo lungo del 50 SPL/FDC è molto più raro di un fascetto in analoga conservazione: se voglio, il secondo lo trovo oggi pomeriggio, il primo è un po' che lo cerco e non lo trovo (forse non so dove cercarlo huh.gif )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

E' anche paradossale, ma si può dire che un collo lungo del 50 SPL/FDC è molto più raro di un fascetto in analoga conservazione: se voglio, il secondo lo trovo oggi pomeriggio, il primo è un po' che lo cerco e non lo trovo (forse non so dove cercarlo Immagine Postata )

Come darti torto, la realtà a parer mio è quella, se mai scoppiasse la bolla dei Marenghi di Vittorio Emanuele III tutti si accorgerebbero di aver pagato carissima una moneta comune venduta per rara e magari un'attimo prima aver storto il naso per l'acquisto di un Marenghino comune di Carlo Alberto in SPL/FDC :)

Per carità questo è solo il mio umile parere, avvallato dalle mie umili esperienze, diciamo solo che per adesso la penso così, magari sbagliando si impara!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×