Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
zelig

Una costatazione

Risposte migliori

zelig

Come quella Inglese, U.S.A., ed altre, vendono e pubblicizzano monete specificatamente pensate per nicchie di mercato, come (soprattutto) bambini o futuri sposi, cercando, probabilmente, di ottenere (oltre che un guadagno), la formazione di futuri collezionisti. Lo fanno con confezioni accattivanti e mirate. La nostra zecca nulla....Per me e' un'occasione persa....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Littore

Come quella Inglese, U.S.A., ed altre, vendono e pubblicizzano monete specificatamente pensate per nicchie di mercato, come (soprattutto) bambini o futuri sposi, cercando, probabilmente, di ottenere (oltre che un guadagno), la formazione di futuri collezionisti. Lo fanno con confezioni accattivanti e mirate. La nostra zecca nulla....Per me e' un'occasione persa....

Mah... Secondo me si tratta solo di speculazione.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zelig

Beh quello della speculazione e' valido per tutti o molti i prodotti numismatici, tra l'altro la nostra zecca in quanto a prezzi mi sembra un po' altina....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

microsoftapple

Beh la mia collezione è cominciata da piccolo con il mito di zio paperone, è da lì che è partito tutto, pensa che avevo anche il primo decino (coniato dalla zecca tra l'altro) e una banconota da 20 fantastiliardi.

Modificato da microsoftapple

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Come quella Inglese, U.S.A., ed altre, vendono e pubblicizzano monete specificatamente pensate per nicchie di mercato, come (soprattutto) bambini o futuri sposi, cercando, probabilmente, di ottenere (oltre che un guadagno), la formazione di futuri collezionisti. Lo fanno con confezioni accattivanti e mirate. La nostra zecca nulla....Per me e' un'occasione persa....

Secondo me il mercato collezionistico è fin troppo inflazionato da prodotti che molto spesso di numismatico hanno poco o niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Arka

Concordo perfettamente con Elledì... Le peggiori a mio parere sono le monete colorate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zelig

Puo' essere, ma io credo invece si possa trasmettere cosi la voglia di collezionare, almeno in una parte di chi riceve in regalo queste confezioni, poi magari si passera' a collezionare altro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

ragazzi guaradate che queste cose non hanno niente a che fare con la numismatica

sono solo emissioni per collezionisti che non hanno nessun valore se non il metallo in esse contenuto

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Sono tutte ciofeche che nulla hanno a che vedere con la numismatica. Francamente se c'è un unica cosa per la quale bisogna lodare la zecca italiana è che, almeno per il momento, non ha mai emesso nulla di queste schifezze che sono la morte della numismatica. Dubito francamente che un qualsivoglia ragazzino possa appassionarsi grazie a moneta colorate o di strane forme. Gli potrà magari piacere l'oggetto in se stesso, che però di moneta non ha nulla, quindi ben difficilmente potrà avvenire l'osmosi che lo porterà a collezionare monete vere. Senza contare il vero obiettivo per il quale alcune zecche emettono questo materiale: speculare e basta. Si pensi ad esempio alle emissioni della zecca finnica: baby set, wedding set, set per i diplomati, vattelapesca set, mancano solo i set per i funerali e per i divorzi. Che schifezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zelig

Non sono d'accordo, non conosco le offerte di molte zecche, ma mi sembra che alcune offrano monete normali, non colorate o strane, solo in confezioni particolari. La zecca Inglese offre anche sterline oro cosi....Nemmeno d'accordo sul fatto che chi colleziona magari Euro debba essere considerato di serie B....oppure sia destinato a essere imbrogliato da zecche fameliche "con monete che valgono solo il metallo contenuto..." Per quanto mi riguarda per quel poco che frequento mercatini o convegni vedo i giovani quasi solo dove espongono gli euro e gli altri (pochi e sempre gli stessi, eta' media molto elevata) dove ci sono monete classiche, ecct. Questo per me, naturalmente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Non sono d'accordo, non conosco le offerte di molte zecche, ma mi sembra che alcune offrano monete normali, non colorate o strane, solo in confezioni particolari. La zecca Inglese offre anche sterline oro cosi....Nemmeno d'accordo sul fatto che chi colleziona magari Euro debba essere considerato di serie B....oppure sia destinato a essere imbrogliato da zecche fameliche "con monete che valgono solo il metallo contenuto..." Per quanto mi riguarda per quel poco che frequento mercatini o convegni vedo i giovani quasi solo dove espongono gli euro e gli altri (pochi e sempre gli stessi, eta' media molto elevata) dove ci sono monete classiche, ecct. Questo per me, naturalmente...

sono ciofeche pure queste

aspetta qualche anno e vedrai che queste emissioni le trovi al metallo contenuto

tu non hai una idea di quante di queste monete vedo , tutte a prezzi del metallo e nessuno che le vuole .

per quanto riguarda l euro

e` sicuramente un buon inizio , anzi a chi si avvicina alla numismatica gli direi parti da li

anch io ho iniziato con la repubblica collezionando monete dalla circolazione

pero` arrivi ad un certo punto e ti devi chiedere cosa vale la pena ? dove continuo

e la risposta e ` vai sulle monete classiche , sul regno o su quello che vuoi , ma lascia stare le emissioni commemorative che sono emesse solo per spillare i soldi ai collezionisti.

non hanno nessun interesse numismatico e ci smeni soldi e basta.

dagli tempo , vedrai che questi giovani piano piano si rendono conto e quando sono piu` avanti si interessano ad altro

ci sono anche qui nel forum tre o quattro talebani dell euro, ma di quelli convinti, che ho beccato con monete vecchie , dopo che sostenevano che l euro e` la collezione del futuro :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

La nostra zecca non ha bisogno di inventarsi cose strane per fare cassa.

Per commemorare i 150 anni dell'impresa dei Mille, sicuramente faranno qualcosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Littore

Non sono d'accordo, non conosco le offerte di molte zecche, ma mi sembra che alcune offrano monete normali, non colorate o strane, solo in confezioni particolari. La zecca Inglese offre anche sterline oro cosi....

Anche se sono "normali", queste monete hanno ben poco a che fare con la numismatica poichè non hanno svolto la loro funzione cioè circolare e questo è impossibile, essendo il loro costo maggiore del valore facciale.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zelig

Non sapevo che le sterline oro non facessero parte della numismatica mi sembra che sia dal 1760 (o giu' di li...) che sono coniate.

P.s. A volte guardo com'e' frequentato il Forum. Mi sembra che la sezione Euro raccolga piu' o meno il 50% di presenze....una nicchia di talebani? Oppure? Che in futuro non varranno piu' niente (le coniazioni in Euro) o pochissimo mi sembrano previsioni da Divino Mago Otelma ...Intanto se qualcuno mi trova i 100e d'oro Vaticani al prezzo di emissione faro' uno sforzo e vendendo qualcosa lo comprero'.....Fatemi sapere (vale anche per il futuro). Con ironia naturalmente, frequento il sito per imparare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Lascia perdere i commenti di rick2 a cui piace provocare (e mi dispiace dire che con le sue provocazioni fa perdere il reale significato a molte discussioni). A parte rick2 non mi pare che nessuno abbia scritto non collezionare Euro o sterline, o quant'altro. Anche perchè non mi pare che l'oggetto di questa discussione fosse collezionare Euro, sterline o quant'altro. Tu hai specificatamente scritto che vorrsti che pure la zecca italiana pensasse di emettere monete speciali per commemorare bambini o sposi, oppure confezioni speciali sempre con questo tema. E io mi ripeto: cosa hanno a che fare quese cose con la numismatica, e intendo numismatica nel senso più largo del genere? Che senso ha una serie per sposi, o per neonati, o per diplomati, o per neopatentati? Cosa c'entra con la numismatica, visto che tutti questi folder contengono le stesse identiche monete ma si differenziano per un cartoncino oppure per un peluche? E' questo che intendi con collezionismo di monete? Io no..... e credo non c'entri assolutamente nulla nemmeno col collezionsimo di Euro, che reputo un collezionismo di serie A come tutti gli altri, se non era chiaro dalle mie risposte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Non sapevo che le sterline oro non facessero parte della numismatica mi sembra che sia dal 1760 (o giu' di li...) che sono coniate.

P.s. A volte guardo com'e' frequentato il Forum. Mi sembra che la sezione Euro raccolga piu' o meno il 50% di presenze....una nicchia di talebani? Oppure? Che in futuro non varranno piu' niente (le coniazioni in Euro) o pochissimo mi sembrano previsioni da Divino Mago Otelma ...Intanto se qualcuno mi trova i 100e d'oro Vaticani al prezzo di emissione faro' uno sforzo e vendendo qualcosa lo comprero'.....Fatemi sapere (vale anche per il futuro). Con ironia naturalmente, frequento il sito per imparare...

le sterline le collezionano in tantissimi , me compreso , ma chi le colleziona lo fa con intelligenza , e le colleziona pagandole il peso dell oro , non pagandole di piu` solo perche in folder o perche in serie presupposta limitata , o in FDC

la zecca inglese le emette e puntualmente dopo qualche anno perdono di valore e le trovi al peso

la prima sterlina viene emessa nel 1817 da Giorgio 3 , da qui fino a quelle di victoria con la testa giovane le paghi piu` dell oro perche han valore numismatico , le altre vanno al prezzo dell oro.

dal 1660 al 1800 si usavano le guinee , che anche quelle a volte trovi a poco piu` dell oro

francamente non capisco , e delle volte non riesco a credere , che veramente si creda che una moneta commemorativa emessa solo per collezionisti valga piu` dell oro solo perche messa in un bella confezione .

per quanto riguarda le varie emissioni per collezionisti , non ci vuole il mago otelma , basta un po` di buon senso , e vedere la fine che hanno fatto le commemorative della repubblica , sono salite di prezzo ?

per quanto riguarda i 100 euro del vaticano , guardati le 100 lire di carlo alberto , costano di meno e sono molto molto molto meglio come moneta

ciao

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

poi di sicuro i 100 euro vaticani costano migliaia di euro

ma credimi uno che ne capisce qualcosa si compra 3 o 4 100 lire del 800

oppure dobloni oppure luigi d oro oppure sterline

:D

ricorda che prezzo e valore non sono la stessa cosa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zelig

Si 1817, la memoria latita....pero' se fossero tutte uguali perche' questa sterlina e' valutata in fdc sui 1000e e invece la versione Proof sui 7000e o piu'. La fdc dovrebbe valere sui 200e (valore dell'oro oggi). Se tutte le sterline sono uguali,come affermi, non dovrebbe essere cosi....la tiratura, la confezione, ecct conta moltissimo....

P.S. tengo sempre per i 100e Vaticani....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zelig

Oggi ho comprato la divisionale Italiana 1982 a 10e. Facendo un conto con l'inflazione ecct. quanto ha perso in valore un acquirente della stessa nell'anno di uscita? IL 90%....eppure non sono monete in Euro ma in Lire....

Modificato da zelig

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Si 1817, la memoria latita....pero' se fossero tutte uguali perche' questa sterlina e' valutata in fdc sui 1000e e invece la versione Proof sui 7000e o piu'. La fdc dovrebbe valere sui 200e (valore dell'oro oggi). Se tutte le sterline sono uguali,come affermi, non dovrebbe essere cosi....la tiratura, la confezione, ecct conta moltissimo....

P.S. tengo sempre per i 100e Vaticani....

?????

quale e` valutata 1000 euro ?

quella del 1817 non certo la robaccia emessa negli ultimi 20 anni

leggi meglio il post , dal 1817 a vittoria testa giovane vanno a premio

dal 1890 jubilee head in poi tutte a peso d oro ( a parte pochissime date e zecche rare)

senti ma vuoi veramente sostenere che e meglio comprare un 100 euro vaticano per 2000 euro piuttosto che 3 100 lire di carlo alberto oppure 4 dobloni d oro ?

dai cortesemente..........

se ti piace la confezione colleziona scatole , non monete :D

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Oggi ho comprato la divisionale Italiana 1982 a 10e. Facendo un conto con l'inflazione ecct. quanto ha perso in valore un acquirente della stessa nell'anno di uscita? IL 90%....eppure non sono monete in Euro ma in Lire....

attenzione che qui confondi il prezzo denaro con il prezzo lettera !

poi qui parli di confezioni , non commemorative

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

l'euro una collezione di serie B ? ..... ma forse anche C .... i giovani sono sui banchi degli euri e i vecchi sulle classiche ? e' naturale i giovani devono imparare e sbagliano, i vecchi sbagliano di meno e hanno gia' imparato tanto. nulla toglie che si puo' collezionare anche di peggio ( tappi di bottiglia, sorpresine e puffi ....). ma le monete COLLEZIONATE o RACCOLTE che si voglia non devono insegnare qualcosa ? o permettere di capire e studiare momenti storici o fatti particolari o vite di personaggi ? nell' euro forse con un grande sforzo posso vedere qualcosina di simile ma personalmente crede non proprio paragonabile ad altro ( antica grecia, impero romano, medioevo, rinascimento, regni moderni europei, ecc, ecc....)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zelig

Certo che parlavo della sterlina del 1817, mi sembrava lampante...io parlo di avere i 100e Vaticani al prezzo di emissione (980e) e non certo 2000e come affermi tu (Rick2)....c'e' una bella differenza, mi pare. Penso di non confondere nulla, oggi una sterlina costa poco meno di 200e, 230/250 se in versione limitata...se la vendi naturalmente e' un'altro discorso, mi pare ovvio. Volenti o nolenti l'Euro e' il presente e il futuro (parlo della monetazione corrente, non certamente del collezionismo). Non piace? Nessun problema. E' di serie C? Idem. Perche' poi l'Euro non dovrebbe servire a studiare momenti o personaggi, non riesco a capirlo.... Collezionare tappi di bottiglia? Perche' no! Puo' essere divertente...P.s. non capisco comunque una cosa, sono "duro", perdonatemi. Noto che alcuni "postano" nelle sezioni dell'Euro solo per sconsigliare di collezionarli. Ma se non piacciono che senso a intervenire in queste sezioni sempre in termini negativi? Ignorateli. Non mi sembra che succeda viceversa. Volete salvare poveri ingenui dal gettare i propri soldi al vento, comprando Euro, o indicare la retta via, quella che porta al "VERO" collezionismo? Mah...

Modificato da zelig

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zelig

Certo che parlavo della sterlina del 1817, mi sembrava lampante...io parlo di avere i 100e Vaticani al prezzo di emissione (980e) e non certo 2000e come affermi tu (Rick2)....c'e' una bella differenza, mi pare. Penso di non confondere nulla, oggi una sterlina costa poco meno di 200e, 230/250 se in versione limitata...se la vendi naturalmente e' un'altro discorso, mi pare ovvio. Volenti o nolenti l'Euro e' il presente e il futuro (parlo della monetazione corrente, non certamente del collezionismo). Non piace? Nessun problema. E' di serie C? Idem. Perche' poi l'Euro non dovrebbe servire a studiare momenti o personaggi, non riesco a capirlo.... Collezionare tappi di bottiglia? Perche' no! Puo' essere divertente...P.s. non capisco comunque una cosa, sono "duro", perdonatemi. Noto che alcuni "postano" nelle sezioni dell'Euro solo per sconsigliare di collezionarli. Ma se non piacciono che senso a intervenire in queste sezioni sempre in termini negativi? Ignorateli. Non mi sembra che succeda viceversa. Volete salvare poveri ingenui dal gettare i propri soldi al vento, comprando Euro, o indicare la retta via, quella che porta al "VERO" collezionismo? Mah...

Modificato da zelig

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×