Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Ghera

Euro Argenti

Risposte migliori

Ghera

Buona sera a tutti. Da diversi anni colleziono monete di Regno e Repubblica (anche se sono ancora molto ma molto indietro :( ) e vorrei iniziare a collezionare anche monete euro d'argento in parallelo. Premetto che considero la numismatica puramente un hobby, ma vorrei evitare di comprare qualcosa a un prezzo gonfiato dalla speculazione, che un giorno o l'altro si "sgonfiera`". Non cerco l'investimento, ma una simbiosi tra la passione e il non rimetterci del denaro. Mi piacciono particolarmente le monete da 10 euro Austriache (anche se hanno alte tirature), e diverse monete, sempre da 10 euro Italiane. Escluderei gli argenti Vaticani causa inaccessibilita` dei prezzi.

Avete qualche consiglio?!?

Lorenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AnBalc

Mi stavo anch'io nei mesi passati interessando all'argento in Euro; nelle pagine del forum ho trovato molti riscontri positivi appunto fra le monete austriache; a me piacciono molto anche i 5 euro oltre ai 10 euro.

Secondo me il rapporto qualità\prezzo di vendita le rendono molto interessanti, oltre alla bellezza delle stesse... quest'ultimo fattore però risulta essere più soggettivo da persona a persona.

Ciao!

A.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

sicuramente , come hai detto tu , le monete da 10 euro proof austriache.

la serie dei 20 euro proof austriache invece come costo sono già più allineate agli altri stati

(italia - san marino - lussemburgo - etc etc)

in realtà , se ti interessano monete che hanno un buon rapporto prezzo-qualità,

ti consiglio anche di indagare al di fuori della Euro-Zona.

Modificato da andreadema
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AnBalc

ti mando anche un MP dove puoi trovarle a buon prezzo ; tempo fa , anche a me mi indcarono dal forum questo posto.

Andrea, lo manderesti anche a me? Al momento, a parte lo shop della zecca austriaca, l'unico riferimento è il commerciante da cui mi servo abitualmente, che ha prezzi ad esempio più bassi dello shop indicato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Ghera pochi Topic sotto di questo c'è la discussione che fa per te! Quando la lessi la prima volta lo feci tutto d'un fiato, qualcosa come 40 pagine, ma merita....;) Troverai tutto quello che cerchi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Allora, in primis ti consiglio di procurarti l'oncia d'argento austriaca Wiener Philarmoniker che come punto d'inizio non è male (moneta bellissima, bullion, costo contenuto). Poi come rapporto qualità della moneta/prezzo Austria a tutto spiano, con l'unico cruccio, se proprio si vuole, delle alte tirature. Poi guardati intorno: tutti gli altri stati dell'Euro-zona hanno emesso una volta nella vita almeno un bell'argento, ma il prezzo è quasi sempre un po' alto, in linea o superiore a quello dei 10 € italiani (50 €).

Tanto per darti qualche esempio di qualche argento bello e per cui si può anche spendere (esclusi quelli austriaci, che vanno dallo splendido al superbo al "Oddio, Stendhal, aiutami tu!" per chi soffre certe coselaugh.gif ):

10 € Mantegna ITA 2006

10 € Uccello Blu BEL 2008

5 € Coco Chanel FRA 2008

10 € Cultura Celtica IRL 2007

10 € Shumann RSM 2010

10 € Gaudì SPA 2010

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Vi ringrazio per i preziosi consigli. Certo, a parte l'Austria, gli altri Argenti (sopratutto area Italiana) costano di piu`. Italiani mi piacciono molto, oltre al Mantegna, il Leonardo e quello della Presidenza della Repubblica. I prezzi sono piu` alti... :rolleyes:

A differenza, forse, di molti di voi mi piace avere un campo piu` ristretto, ma cercare la completezza della collezione, quindi oltre che sull'Austria punterei sui 10 euro Italiani. Non so pero` come fare con i dittici...li compro lo stesso???

Ma non e` che le alte tirature incidano sul prezzo e tra qualche anno le troverei a molto meno???

Grazie

Lorenzo

Modificato da Ghera

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Buona sera a tutti. Da diversi anni colleziono monete di Regno e Repubblica (anche se sono ancora molto ma molto indietro :( ) e vorrei iniziare a collezionare anche monete euro d'argento in parallelo. Premetto che considero la numismatica puramente un hobby, ma vorrei evitare di comprare qualcosa a un prezzo gonfiato dalla speculazione, che un giorno o l'altro si "sgonfiera`". Non cerco l'investimento, ma una simbiosi tra la passione e il non rimetterci del denaro. Mi piacciono particolarmente le monete da 10 euro Austriache (anche se hanno alte tirature), e diverse monete, sempre da 10 euro Italiane. Escluderei gli argenti Vaticani causa inaccessibilita` dei prezzi.

Avete qualche consiglio?!?

Lorenzo

Consiglio... spassionato, continua con il Regno, visto che a tua detta sei ancora molto indietro,

poche ma buone ;)

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Forse e` la cosa migliore. Ma con il tempo iniziare questo tipo di collezione (in parallelo) non mi dispiacerebbe.

Lorenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Forse e` la cosa migliore. Ma con il tempo iniziare questo tipo di collezione (in parallelo) non mi dispiacerebbe.

Lorenzo

Sicuramente...

Mio personalissimo e criticabilissimo parere:

le emissioni in argento in Euro o qulasivoglia moneta, non sono "vere" monete, non sono nate per assolvere il loro compito, che è quello d'intermediazione tra chi acquista e vende.

Poi si può collezionare di tutto, però se uno acquista queste serie con lo spirito della spesa a fine se stessa, va benissimo, se però si ha anche l'accortezza di valutare dove si vanno a mettere i soldini....., forse le cose cambiano, giratevi un po' indietro, per intenderci 30/40 anni, c'è una montagna di monete d'argento "commemorative" dal Canada all'ex URSS e chi più ne ha ne metta, che fine hanno fatto?Chi le possiede, provasse a venderle :ph34r: ammesso che trovi chi le acquista, le verranno pagate se va bene a "peso".

Meditate.

Saluti

TIBERIVS

Modificato da TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

Completamente in disaccordo con Tiberius.

Comunque se un notevole numero di collezionisti le "Euro"-monete le acquista , un motivo ci sarà pure.

Rispondetevi da soli.

Forse sono tutti rimbecilliti.

Io addirittura ho sottoscritto l'abbonamento a lussemburgo ,

e sto meditando acquisti di alcune monete (molto care..) della monnaie de paris.

Quindi sono tra i più rimbecilliti :D :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Gira e rigira torna sempre fuori la stessa discussione..... :(

Perche` una moneta salga di prezzo ci deve essere una offerta piu` bassa della domanda, e in molti casi per l'euro e` cosi. (vedi Vaticano, San Marino e quest'anno il 2 euro CC lussemburgo e la divisionale italiana). Premetto che sono un appassionato collezionista del Regno d'Italia, ma rispetto le opinioni di tutti e i gusti di tutti. L'idea di collezionare Euro mi era venuta vedendo alcune (a mio parere) incantevoli emissioni italiane e austriache da 10 euro. Che poi in molti casi si assista a fenomeni di speculazione che gonfiano eccessivamente il prezzo di un moneta o una emissione e` qualcosa che non gli da lustro. Ma succede in tutte le monete, dove piu` dove meno. Cio` che dici tu Tiberius, che "se si acquistano queste monete con lo spirito della spesa fine a se stessa mentre che si collezionano queste monete sperando un giorno di riaverne i propri soldi" va fatto sempre con l'interrogativo. Perche` nessuno qui ha la palla di cristallo in cui vede riflesso l'andamento commerciale di certe monete piuttosto che altre. Non basta guardare la lira. L'euro ha suscitato un interesse molto piu` grande di quello che ebbero le vecchie lire della repubblica. Poi e` un modo unico per avvicinarsi e conoscere la numismatico, dato che e` costituito di monete che noi vediamo tutti i giorni.

Penso che nessuno di noi possa dire qualcosa di certo su una moneta cosi giovane ;)

Lorenzo

P.S: scusate se sono stato un po' lungo :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×